A+ A A-
17 Mag

SOILWORK: aggiornamenti dallo studio

Vota questo articolo
(0 Voti)

Gli svedesi SOILWORK sono attualmente in studio per registrare l'undicesimo album, il seguito dell'acclamato disco del 2015 "The Ride Majestic".

Il cantante Björn “Speed” Strid aveva precedentemente affermato:
"In questo nuovo album siamo tornati al classico heavy metal, con un tocco del nostro sound peculiare: melodie malinconiche, tempi furiosi e una grande varietà. La gente riconoscerà l’atmosfera che abbiamo costruito negli ultimi due album, ma crediamo anche di avere fatto compiere al nostro sound un passo in avanti con più energia, elementi più oscuri e una struttura esaltante.

I SOILWORK sono ora un quintetto, da quando l'ex bassista Markus Wibom ha lasciato la band nel 2016 a causa di altri impegni. Da allora Taylor Nordberg (THE ABSENCE) ha preso il suo posto durante i live.

Strid continua: “Le registrazioni dell'album sono state differenti da tutto ciò che avevamo fatto fino ad ora. Tutti sono stati coinvolti nelle lavorazioni, e ci siamo permessi di sperimentare maggiormente e cogliere più possibilità in termini di suono. Il nostro batterista Bastian Thusgaard, che non aveva mai registrato con noi prima, ha portato una nuova dimensione al nostro sound, e ha fatto sì che anche tutti noi facessimo un passo avanti. Lavorare con il produttore Thomas ”Plec” Johansson (The Panic Room) è stato un grande piacere. Nonostante ne abbiamo passate tante negli ultimi anni, ora ci sentiamo più uniti che mai. Noi, come band, non abbiamo ancora finito di esplorare la nostra creatività e le nostre abilità musicali e vogliamo riportare i SOILWORK alle masse. I nostri fan di tutto il mondo possono star certi che questa promessa verrà mantenuta appena il nostro tour partirà per la promozione del nostro nuovo album".

Verranno presto svelati aggiornamenti sul nuovo album (al momento ancora senza titolo) e sui prossimi tour.

I SOILWORK sono:
Björn “Speed” Strid – Voce
Sven Karlsson – Tastiere
David Andersson – Chitarra
Sylvain Coudret – Chitarra
Bastian Thusgaard – Batteria

www.soilwork.org | www.facebook.com/soilwork | www.nuclearblast.de/soilwork

Devi effettuare il login per inviare commenti

releases

I venezuelani Demise ed un album che è una continua mattonata allo stomaco
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Primo album per i romeni Vorus, che confermano la prova sufficiente del demo d'esordio
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dopo 9 anni di silenzio gli Unanimated tornano "solo" con un breve EP
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Veloce e violento il debutto degli svedesi Crawl: un disco che non fa prigionieri
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Si respira un'aria di freschezza all'ascolto di questo debutto degli Ignore The Sign
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Il debut del progetto On My Command non ha una produzione all'altezza
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il buon debut album dei Neophobia
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Expiatoria non convincono
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ma di preciso, cos'è che vogliono proporre gli americani Homerik?
Valutazione Autore
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
:Inferno 9:, un debutto "black metal" italiano impressionante!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i Gates of Doom un EP che affronta la nascita romana delle loro terre
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla