A+ A A-
12 Giu

XXIV Agglutination Metal Festival: presentata la locandina ufficiale In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)

Ecco la locandina ufficiale della ventiquattresima edizione dell’Agglutination Metal Festival, in programma domenica 19 agosto a Chiaromonte (PZ) , la più longeva manifestazione dedicata all’Heavy Metal presente sul suolo italiano e tra le più longeve a livello europeo.

Questa nuova edizione si aprirà con l’esibizione dei Rome in Monochrome, formazione romana dedita ad un suono che, partendo da un robusto impianto Doom Metal, amplia il tutto conferendo al proprio magma elementi sonori dai tratti fortemente progressivi , eterei ed originali: la formazione capitolina, non per nulla, è stata vincitrice del relativo concorso riguardante la band di apertura del festival.

Seguiranno i Doom/Heavy metallers campani Circle of Witches: formazione dal sound roccioso, ormai attivissima a livello live sia italiano che estero, giunta al festival apposta per presentare il loro terzo album in studio “Natural Born Sinners”, un autentico inno alla ribellione che dimostrerà nuovamente l’alta classe compositiva della formazione nostrana.

Successivamente, nonostante le grigiastre sfumature conferite dalle influenze Doom Metal delle band finora citate, ci penseranno i black metallers pugliesi Ad Noctem Funeriis a tingere del tutto di nero le sonorità offerte quest’anno dal popolare festival lucano, con un sound tanto malvagio quanto dinamico. La band è prossima al nuovo album che seguirà l’acclamato “Satan's March Black Metal”, full lenght composto da 8 brani uscito per la casa discografica ucraina Vacula Production e “Italian Black Metal Assault”, lo split album con Catechon e Infernal Angels rilasciato lo scorso anno.

A riportare le tonalità del suono su livelli decisamente meno sinistri e più tradizionalisti, grazie ad uno Show dove l’Heavy Metal più puro diverrà il protagonista assoluto, ci penseranno i Witchunter, formazione abruzzese nel segno del più puro ed incontaminato Heavy/Speed Metal le cui performance incendiarie e senza compromessi sono ormai cosa ben nota ai metalheads italiani ed europei! Gli Heavy Metallers italiani giungeranno sul palco lucano apposta per rivelare, in assoluta esclusiva, le prime anteprime tratte dal nuovo split con i tedeschi Blackevil, intitolato "Witchevil Attack!", in uscita nei prossimi mesi per l’italiana Blasphemous Art Records.

…ed entrando così nella parte alta del bill, abbiamo due importanti ritorni sul palco di Chiaromonte: il primo è quello dei Necrodeath, band a dir poco leggendaria che non ha di certo bisogno di presentazioni ma che grazie al nuovo, ultimo capolavoro intitolato “The Age of Dead Christ” rilasciato tramite Scarlet Records, ci presenterà un graditissimo e convinto ritorno alle sonorità vecchia scuola da hanno reso questa formazione così seminale per tutto il Metal Estremo di portata mondiale. Il secondo ritorno è quello dei Folkstone, il cui sound Heavy/Folk Metal regala emozionanti scorribande intrise di energia e tradizionalismo, che si arricchirà di ulteriori gemme in sede live grazie al nuovo album “Ossidiana”, rilasciato lo scorso Novembre su Universal Music: la formazione proporrà quello che sarà l’unico ed esclusivo concerto estivo al Meridione, per un appuntamento che si preannuncia a dir poco imperdibile.

Nella zona headliner, abbiamo due show esclusivi: il primo, in ordine di scaletta, è un “Exclusive Old School Set” dei Pestilence, vale a dire un’autentica incursione nel passato della storica Death Metal band che proporrà, in esclusiva per l’Agglutination, un set infarcito sui primi quattro seminali album della formazione. Il tutto ovviamente senza trascurare qualcosa tratto dal nuovo, riuscitissimo studio album “Hadeon”, pubblicato questo Gennaio tramite Hammerheart Records.

Il secondo show esclusivo è quello offerto dagli headliner assoluti, un’autentica leggenda tricolore: trattasi dei Death SS, che giungono per la prima volta sul palco dell’Agglutination per offrire un esclusivo Release Party del nuovo episodio discografico “Rock ‘n’ Roll Armageddon”, il primo in assoluto sul suolo italiano a supporto del nuovo album. Ovviamente, come da tradizione, si tratterà di uno show dall’impatto scenico esagerato, il tutto senza dimenticare il suono Horror Metal graffiante che da 40 anni ormai incendia i palchi dediti all’Heavy Metal di tutto il Mondo!

Il costo del biglietto per l’edizione numero Ventiquattro dell’Agglutination Metal Festival sarà di soli 30€: non esistono pre-order e il biglietto si potrà acquistare comodamente e direttamente in cassa, una volta giunti sul posto.

L’Heavy Metal vi aspetta, e con esso la chiamata alle armi rivolta a tutti i fedelissimi dell’Heavy Metal da parte dell’Agglutination, mai come quest’anno così ricolmo di esclusive e pieno di sorprese: non mancate!

Per contatti ed informazioni relativi ad entrambi gli eventi è sufficiente consultare i link sottostanti.
Pagina Facebook Ufficiale Agglutination: https://www.facebook.com/AGGLUTINATION-43721679817/
Sito Web Ufficiale Agglutination: http://www.agglutination.it/

Devi effettuare il login per inviare commenti

releases

Refuge, la solita minestra ma che è sempre buona anche in Estate
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Bel debutto per le Charlotte in Cage con il loro “riot metal”.
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I pionieri del death/thrash Agressor tornano con una ristampa della loro pietra miliare
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Sojourner tornano con un lavoro dalle atmosfere ancora più epiche
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ottimo il debutto della one man band finlandese Circenses
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Rispolveriamo del buon vecchio thrash, con la ristampa dell'ultimo disco dei Missing Link
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Dissonante, straniante ed "esotica" la proposta dei Dischordia
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Immortal Sÿnn hanno bisogno di scegliere una strada da percorrere
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Rites Of Sedition, mai giudicare un libro dalla copertina..
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un lavoro strumentale fin troppo prolisso per Carmelo Caltagirone
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ep che si concentra soprattutto su alcune cover per Parrys Hyde
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla