A+ A A-
12 Giu

THE SECRET: in arrivo l'EP "Lux Tenebris"

Vota questo articolo
(0 Voti)

 THE SECRET torneranno ufficialmente nel 2018 con nuove esibizioni live e con la prima raccolta di materiale inedito da sei anni a questa parte.

Dopo tre anni di isolamento senza che i membri del gruppo comunicassero fra loro, i THE SECRET di recente si sono ritrovati sotto lo stesso tetto per la prima volta dal 2015 per dare all'acclamato "Agnus Dei" (2012) un successore. Il risultato sono le tre tracce di "Lux Tenebris", opera che esplora il concetto di sepolcro.

I venti minuti di "Lux Tenebris" vedono i THE SECRET accantonare il minimalismo dei due ultimi album per abbracciare un sound più denso e strutturato. Un lavoro di chitarra maggiormente ricercato va ad espandere e rinvigorire l'aggressività istintiva di dischi come "Solve Et Coagula" e "Agnus Dei", creando maggiore spazio per pathos e atmosfera. "Lux Tenebris" è un'ode alla notte eterna sospesa fra la vita e la morte. La proposta della band raggiunge qui nuovi livelli di spessore grazie ad una ulteriore elaborazione delle influenze black metal e doom tipiche del catalogo Southern Lord di metà anni 2000, confermando i THE SECRET come una delle realtà italiane più terrificanti di sempre.

"Lux Tenebris" è stato registrato da Steve Scanu, mentre il mastering è stato curato da Brad Boatright presso gli Audiosiege. L'illustrazione di copertina e il layout sono invece opera di View From The Coffin.

La Southern Lord pubblicherà "Lux Tenebris" dei THE SECRET il 31 agostocome parte della Subscrition Series promossa per il proprio ventennale, ma una piccola parte della tiratura sarà disponibile anche nel mailorder dell'etichetta. Il vinile 12" presenta i tre brani sul lato A e il lato B serigrafato. Il lavoro sarà infine disponibile anche in formato digitale.

Qui si seguito il trailer di "Lux Tenebris"

Tracklist:
1. Vertigo
2. The Sorrowful Void
3. Cupio Dissolvi


https://www.facebook.com/The-Secret-95794903277

Video

Devi effettuare il login per inviare commenti

releases

Kalmah: Tutto secondo copione ma a noi va benissimo così
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Con "Exiler" i Construct of Lethe realizzano un lavoro monolitico
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il symphonic/melodic metal inspirato di casa Sommerville
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Elvellon, cresciuti a pane e Nightwish
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per gli austriaci Richthammer un disco senza infamia e senza lode
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
"Stardust", un malinconico urlo disperato dai belgi Soul Dissolution
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Dissonante, straniante ed "esotica" la proposta dei Dischordia
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Immortal Sÿnn hanno bisogno di scegliere una strada da percorrere
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Rites Of Sedition, mai giudicare un libro dalla copertina..
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un lavoro strumentale fin troppo prolisso per Carmelo Caltagirone
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ep che si concentra soprattutto su alcune cover per Parrys Hyde
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla