A+ A A-
16 Lug

BLEEDING GODS: si separano dalla bassista Gea Mulder

Vota questo articolo
(0 Voti)

La formazione Epic Death/Black Metal BLEEDING GODS, che ha di recente terminato il tour con i compagni d’etichetta BELPHEGOR e MELECHESH, è davvero triste nell’annunciare che si separerà dalla bassista Gea Mulder dopo il concerto del MetalDays 2018 in Slovenia. La separazione è consensuale e la sostituta verrà annunciata a breve.
 
Gea dichiara: 
"Con emozioni contrastanti vi informo che mi separerò dai Bleeding Gods dopo il nostro show al Metaldays il 22 luglio. 
Anche se non molte persone lo sanno, ho affrontato un esaurimento. La decisione di lasciare i Bleeding Gods è stata difficile, ma so che questa è la cosa migliore da fare. Devo andare avanti, così come anche i Bleeding Gods. I miei anni con i Bleeding Gods sono pieni di bei ricordi. Apprezzo le possibilità che ci sono state date; l'opportunità di firmare con Nuclear Blast e suonare in Russia, Giappone ed Europa e nei nostri recenti show con Belphegor e Melechesh. È stato esplosivo. 
Auguro ai miei 'fratelli' buona fortuna e successo nel mondo. Spero di rivederli di nuovo on the road.  Continuerò a comporre e a lavorare per altri musicisti attraverso la mia compagnia Guitart. Ringrazio i fan, i miei amici, la mia famiglia, la nostra crew, Nuclear Blast, le band con cui abbiamo suonato e coloro che ci supportano in tutto il mondo. Spero di rivedervi presto.
Con affetto, Gea".
 
La band augura il meglio a Gea e rilascia il seguente comunicato: 
“Grazie per il supporto dato a Gea e a tutti noi. Stiamo ricevendo molte domande sulle possibili audizioni, ecc. Poiché tutto è stato discusso apertamente e in perfetta armonia, possiamo dire di avere già trovato la nostra nuova Metal Queen. A breve vi daremo maggiori dettagli”.

www.bleedinggods.net
www.facebook.com/bleedinggods
www.nuclearblast.de/suche/bleedinggods

Devi effettuare il login per inviare commenti

releases

Il gran ritorno degli As I Lay Dying, pionieri del metalcore, con un album spettacolare
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dopo dieci anni di silenzio, per i Konkhra un come back che sotto certi aspetti delude
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i canadesi Necronomicon un altro lavoro che non va oltre una semplice sufficienza
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Power metal melodico di gran fattura per gli spagnoli Arenia
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sorprende in positivo il debut EP dei canadesi Anomalism
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il debut album dei belgi Orthanc
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un buon power metal melodico e dinamico dalla Spagna coi Nocturnia
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il debutto degli Hunter vince e convince
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla