A+ A A-
01 Dic

MESHUGGAH: pubblicano le ristampe dei loro primi cinque album su vinile In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)
 

I pionieri svedesi dell’extreme tech-metal MESHUGGAH annunciano con orgoglio la pubblicazione di una speciale collezione di vinili per celebrare l’eredità della band. I vinili in edizione limitata includono un artwork e un packaging rinnovato e l’audio masterizzato per vinile.
I primi cinque album sono ora disponibili su Nuclear Blast.

Le ristampe dei MESHUGGAH sono acquistabili qui: nuclearblast.com/meshuggah-reissues

Il trailer della collezione è disponibile qui: https://youtu.be/X6G9AbatAmg

Le prime cinque ristampe: 

"Meshuggah EP" (1989)
- LP (black) in gatefold (Limited Edition, EP)
- LP (gold) in gatefold (Mailorder + wholesale)
- LP (clear+black marble) in gatefold (Mailorder exclusive)

 "Contradictions Collapse" (1991)
- 2LP (black) in gatefold (Limited Edition)
- 2LP (grey) in gatefold (Mailorder + wholesale)
- 2LP (clear+black/white splatter) in gatefold (Mailorder exclusive)

 "None EP" (1994)
- LP (black) in gatefold (Limited Edition, EP)
- LP (clear) in gatefold (Mailorder + wholesale)
- LP (red/black marble) in gatefold (Mailorder exclusive)

 "Destroy Erase Improve" (1995)
- 2LP (black) in gatefold (Limited Edition)
- 2LP (clear) in gatefold (Mailorder + wholesale)
- 2LP (white+black marble) in gatefold (Mailorder exclusive)

"Chaosphere" (1998)
- 2LP (black) in gatefold (Limited Edition)
- 2LP (transparent red) in gatefold (Mailorder + wholesale)
- 2LP (orange+black marble) in gatefold (Mailorder exclusive)

I nuovi artwork sono stati realizzati da Keerych Luminokaya che aveva già curato la copertina di “Koloss”. La rimasterizzazione è stata effettuata da Thomas Eberger di Stockholm Mastering, già al lavoro su “The Violent Sleep of Reason”, per cui è valsa al gruppo una nomination ai GRAMMY nella categoria “Best Metal Performance”

.

Devi effettuare il login per inviare commenti

releases

Dyrnwyn: Si torna a narrare Roma
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Secondo disco ma ancora parecchia strada da fare per i Prima Nocte
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
State of Salazar quattro anni dopo, un altro pieno centro
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Magic Dance un salto negli anni 80 con un Aor iper melodico
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tornano dopo dieci anni con un disco davvero ben fatto i Forest of Shadows
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Dawn Ahead, thrash ispirato agli USA, ma dalla Germania
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il primo disco solista di Kikis A. Apostolou, chitarrista degli Arrayan Path
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ace Mafia un ep niente male per i fans dell'hard rock dalle sonorità moderne
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Watershape, un prog metal dove spesso viene colpevolente poco curato l'aspetto melodico.
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Nerobove scandagliano il malessere umano con un sound azzeccatissimo
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla