A+ A A-
10 Lug

Siska al Metaldays in Slovenia

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

I SISKA reduci dal concerto all'arena romana di Bucharest davanti a più di 8,000 persone assieme alla leggenda del rock Whitesnake che li ha scelti come band di supporto principale, vengono annunciati al Metaldays Festival a Tolmin, Slovenia, dove si esibiranno presentando il loro album "Romantic Dark & Violent" al fianco di Dream Theater, Tarja Turunen, Dimmu Borgir e Phil Anselmo,  un evento imperdibile che prevede più di 65,000 persone.

INFORMAZIONI:
22 luglio, Metaldays Festival, Tolmin - Slovenia.
 
BIOGRAFIA DEI SISKA:
SISKA è una band hard rock fondata nel 2015 da Mattia Sisca, virtuoso chitarrista che vanta collaborazioni con artisti del calibro di Blaze Bayley, Dennis Stratton, Jennifer Batten, Micheal Angelo Batio e molti altri ancora. 
Nel Settembre 2016 i Siska partono per il loro primo tour in Brasile con Tim "Ripper" Owens (Judas Priest, Iced Earth, Malmsteen), facendo importanti show sold out in posti dove si sono esibiti artisti come Europe, Vince Neil (Motley Crue), Megadeth, Skid Row, alcuni membri dei Guns n Roses, Kiss, Epica, Firehouse, Richie Kotzen, Kip Winger, Danger Danger, Angra Steve Morse, Michael Angelo Batio e molti altri, conquistando il cuore dei rockers di tutto il paese.
Nel 2018 la band pubblica il disco "Romantic, Dark & Violent", distribuito da Big Tuna Records/Sony in tutto il mondo in vinili, cd e su tutte le principali piattaforme digitali.
Grazie a questo lavoro, la band viene apprezzata e scelta dagli SKID ROW come gruppo spalla durante lo United World Rebellion Tour.
Nell'estate del 2018 la band viene inoltre scelta per rappresentare l'Italia al Metalhead Meeting Festival all'Arena di Bucarest, i Siska si sono esibiti affianco di star mondiali quali CHILDREN OF BODOM, SONATA ARCTICA, EPICA e SOULFLY.
Siska vengono scelti da Enuff Z' Nuff (Frontiers records) storica band hard rock degli anni 80 come band spalla e affrontano nel febbraio 2019 shows in Europa assieme. 
Nel 2019 i SISKA vengono scelti dalle leggenda del rock WHITESNAKE come band di supporto principale per lo show in Romania durante il loro "Flesh and Blood" World Tour, un concerto davanti a più di 8,000 persone.
 
 
Ninni Cangiano

Keep the faith alive!!

Devi effettuare il login per inviare commenti

releases

Gli Hollow Haze e l'ennesimo disco di grande qualità
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un discreto lavoro per gli I, Apokalypse seppur con delle influenze fin troppo marcate
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il debutto dei Side Effects all'insegna dell'amore per gli Iron Maiden
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Disco alquanto vario ed interessante questo quarto full-length dei Majesty of Revival
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

A distanza di tredici anni tornano i thrashers americani Motive
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Seconda fatica per i lussemburghesi Feradur: un signor melodic death!
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Panthematic, un calderone di inflenze ma un lavoro immaturo.
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Ragnhild propongono un insolito Viking Metal made in India
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Debuttano feroci come bestie i canadesi Concrete Funeral
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Imago Imperii, una promettente band italiana
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla