A+ A A-
28 Set

Donna Cannone: pubblicano il video del primo singolo “Cross The Line”

Vota questo articolo
(0 Voti)

Riceviamo e pubblichiamo:

Singolo di debutto per i DONNA CANNONE, la nuova band fondata dall'ex chitarrista delle THUNDERMOTHER Giorgia Cateri (chitarra) e da un suo amico espatriato ritrovatisi in sala prove poco tempo fa per suonare un po' di musica e, per dirla con parole loro, "divertirsi un po'". L'ex compagna di band di Giorgia nelle Thundermother, Tilda Stenqvist, è stata invitata a suonare la batteria e il trio ha iniziato a mettere insieme una serie di nuove canzoni. Un giorno una sopresa ha bussato alla porta perché, chitarra alla mano, Bjorn 'Speed' Strid (SOILWORK, THE NIGHTFLIGHT ORCHESTRA), dopo avere sentito quello che la band stava combinando, ha voluto prendervi parte. Ben presto il quartetto si è ritrovato a registrare dei demo, e uno di questi è finito nelle mani dell'etichetta svedese Despotz Records con cui è stato presto raggiunto un accordo.
 
"È con grande entusiasmo che annunciamo la nostra firma con Despotz Records. Crediamo di poter realizzare delle cose incredibili insieme e questa unione sta attualmente producendo qualcosa di molto interessante, qualcosa di reale, di malvagio e di impetuoso, che attraverserà ponti e linee di confine".
 
Il primo frutto di questa collaborazione è il singolo di debutto, la contagiosa canzone 'Cross The Line', tratta dall'album di debutto previsto per inizio 2021.

GUARDA IL VIDEO UFFICIALE: https://youtu.be/1O56XVgO-5o
 
Un glorioso esempio di rock n roll melodico con due ex THUNDERMOTHER e il leader di SOILWORK/THE NIGHTFLIGHT ORCHESTRA, il brano è una dichiarazione d'intenti della band secondo cui la musica dovrebbe essere divertente, e 'Cross The Line' lo è sicuramente!
 
"'Cross The Line' è una canzone per gli emarginati. Una canzone per chi ha ancora il coraggio di seguire i propri sogni e di difendere le proprie convinzioni. Per coloro che non hanno paura di affrontare la realtà e di trovare la propria strada nella vita, a qualsiasi costo!", spiegano i DONNA CANNONE.

Devi effettuare il login per inviare commenti

releases

Damnation Gallery: l'inferno può attendere.
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Synthetic: un mix di varie sonorità che potrebbe colpire più di qualche ascoltatore!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un "Best of" per ripercorrere la carriera di Mark Boals con le sue band
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Con questo quarto album i Marche Funèbre mostrano una crescita esponenziale
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un altro ritorno a lungo atteso con gli olandesi Arsebreed
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Un debut album non propriamente per tutti quello dei Greybeard
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un po' troppi generi e sottogeneri convivono nel sound del debut album degli Aal
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ai Memoremains serve una chitarra più protagonista
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Prodotti del genere lasciano il tempo che trovano: tornano i Tension Rising!
Valutazione Autore
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Nyxem propongono un album interamente realizzato con sintetizzatori e suoni campionati
Valutazione Autore
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Winter Nights: Un melodic death poco melodic e tanto death
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla