A+ A A-
Corrado Franceschini

Corrado Franceschini

Oltre 50 anni di età e più di 35 anni di ascolti musicali.

URL del sito web: http://it-it.facebook.com/people/Corrado-Franceschini/100000158003912 Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Hanger Theory: fuori il debut E.P.

Martedì, 17 Ottobre 2017 20:55 Pubblicato in News

L'Heavy Metal band italiana Hanger Theory ha realizzato il debut EP «Painting My Breath». L'album è stato registrato ai "HT Studios" e mixed/masterizzato daMarco Falanga.

https://www.youtube.com/watch?v=H6a7jwKJsnI

Hanger Theory sono stai formati nel 2013 a Udine, Italia, da Stefano Andriola. La band ha pubblicato il primo singolo "Painting my Breath" nel marzo 2016, e ha cominciato a lavorare al debut EP che è uscito a giugno 2017.

AUDYAROAD / "What Is The Price?" è il nuovo album.

Lunedì, 16 Ottobre 2017 19:37 Pubblicato in News
AUDYAROAD
“What Is The Price?” è il nuovo album in preorder su iTunes
Il 20 Ottobre disponibile la versione digitale
a seguire la “limited edition”
 
 

MILANO - E’ disponibile in preorder su iTunes “What Is The Price?” (QUI) il nuovo album della band milanese degli Audyaroad da cui sono anticipati i singoli “Hey Man” (con relativo videoclip), “Flavour of Freedom” e l’ultimo “Mr. Dynamite” (nuovo video online da oggi) già disponibili per il download a chi prenoterà l’intero album ufficialmente in tutti gli store digitale e piattaforme streaming dal 20 ottobre. Una versione “limited edition” in solo 100 copie numerate con  il packaging ispirato ai 45 giri in vinile sarà presentata venerdì’ 24 novembre con un esclusivo concerto al Legend Club di Milano (insieme a Lambstone e The Crowsroads) in un appuntamento inserito nella MilanoMusic Week in svolgimento in quella settimana. La band, dopo la clamorosa apertura al concerto di Little Steven & The Disciplies of Soul allo scorso Pistoia Blues Festival, è attualmente in tour e toccherà alcune città del nord Italia. 

Clicca qui per vedere il videoclip di “Mr. Dynamite".

Gli Audyaroad si sono formati nel 2007 da un idea del frontman Marco J. Ferrara e del chitarrista Paul Audia, recentemente tornato da un’esperienza a Los Angeles dove ha registrato alcuni brani con Billy Sheehan (Mr.Big, The Winery Dogs, Steve Vai) e Matt Starr (Mr. Big, Ace Frehley). Non a caso la band affonda il proprio sound nel rock classico americano con sonorità graffianti e le chitarre in primo piano. Dopo alcuni esperimenti con cover e tributi ed un EP in italiano si aggiungono alla band Pablo Ferrero come chitarrista ritmico, Matteo Bonassi come batterista e Francesco Sbrè Ravasio al basso. Con la produzione di Pietro Foresti, produttore multi-platino di artisti americani tra i quali membri di Guns ‘n’ Roses, Korn, Asian Dub Foundation, Unwritten Law la band approda all’inglese accentuando le sonorità rock/blues del nuovo album “What Is The Price?” in uscita nell’Autunno 2017.

Amanti delle motociclette e dei motori in generale (i componenti sono “bikers” doc) la band descrive fin dal nome un immaginario rock “On the road” ricco di sfumature desertiche per arrivare ad un sound originale mix tra elementi più classici a intuizioni moderne. 

facebook.com/audyaroad

 

Live:

10/11/17 - Ceva (BS) - Rock Art Cafè (w. Overdose)
19/11/17 - Sona (VR) - Pitagora Live Club
24/11/17 Milano - Release Party -  Legend Club (w. Lambstone / The Crowsroads)

 

Maculata Anima Rec News

Domenica, 15 Ottobre 2017 12:20 Pubblicato in News

Riceviamo e pubblichiamo.

DOPPIA RELEASE PER IL DOOM MADE IN SARDINIA – BLACK CAPRICORN ED ILIENSES TREE

L’autunno 2017 ci regala due interessanti release discografiche dal mondo Doom della Sardegna. L’isola ha dimostrato di essere già da tempo una delle regioni italiane più attive in questo genere, anche grazie al festival a carattere internazionale Doom Over Karalis (giunto quest’anno alle sua sesta edizione).
A fine settembre la Doom Metal Band degli Ilienses Tree ha pubblicato il suo primo EP “Edda” (Maculata Anima Rec, 2017) e il 20 di ottobre presenterà ufficialmente il primo video tratto dal disco: Agony.
I Black Capricon, affermata Doom band isolana, pubblicherà il 2 novembre il suo quarto LP: “Omega” (Stone Stallion Rex, 2017).
Le due band suoneranno assieme il prossimo 2 dicembre al CuevaRock Live di Quartucciu (CA) per un doppio release party.
 
Di seguito orari e dettagli per entrambe le serate:
 
Venerdì 20 Ottobre 2017
Bodie Art – Cagliari (CA)
Presentazione del video "Agony" (Edda, 2017)
Evento Facebook: Clicca QUI
 
Sabato 2 dicembre 2017
CuevaRock Live – Quartucciu (CA)
Record Release Funeral Party feat Black Capricorn & Ilienses Tree
Evento Facebook: Clicca QUI
 
info e contatti:

Unsane allo Scugnizzo Liberato di Napoli

Domenica, 15 Ottobre 2017 12:04 Pubblicato in News

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO.

UNSANE


Da New York la band che ha portato alla ribalta il genere musicale noise-core.
Il gruppo capitanato da Chris Spencer è in tour mondiale e per la prima volta suonerà a Napoli.

Il concerto verrà anticipato dai live di tre band napoletane
NAGA
+ LA VIA DEGLI ASTRONAUTI + THE RADSTERS

+ PARENTALIA_Halloween a-tipico con dj-set rock di MR. ROR


inizio concerti ore 21 - ingresso euro 5,00
presso SCUGNIZZO LIBERATO

Salita Pontecorvo 6 - NAPOLI

Il disegno e le grafiche della locandina sono a cura dell'artista KEVIN SCAURI


La serata inizierà con ben tre concerti di band napoletane che in questi anni si sono contraddistinte per originalità nel campo del metal evoluto e del punk-hardcore. I Naga, La Via Degli Astronauti e i The Radsters portano alto il nome della scena "pesante" partenopea raggiungendo livelli di notorietà anche all'estero. A seguire il Dj Set di MR. ROR decano della scena rock napoletana. Ror ci farà ballare a base di punk, indie-rock, electro e new wave per un party a-tipico denominato PARENTALIA, l'Halloween targato Scugnizzo Liberato.

Gli UNSANE (nella foto in basso), capitanati dal cantante/chitarrista Chris Spencer, nascono nel 1998 a New York. In quegli anni negli USA nasceva la scena musicale “rumorista”, detta “noise”, e ne facevano parte i Pussy Galore, gli Helmet e i Cop Shoot Cop. Immediatamente la band di Chris Spencer ne fece parte grazie al loro debut album per la prestigiosa Matador Records; un album considerato ancora oggi un caposaldo della nuova scena noise rock, nonché uno dei lavori "estremi" più influenti degli anni '90.
Dal quel momento in poi gli Unsane diventano un punto di riferimento, non solo per la scena appena nata, per tutta la scena musicale “pe(n)sante” che in quegli anni aveva uno stuòlo di affezionati su scala mondiale.
Dopo la morte per overdose da eroina del primo batterista, sostituito da Vinnie Signorelli (Swans e Foetus), il gruppo registra e pubblica Total Destruction, nel 1994 e quindi il terzo Scattered, Smothered & Covered nel 1995 tramite Amphetamine Reptile. Quest'ultimo è probabilmente il più conosciuto e grazie anche al singolo Scrape e al suo videoclip [GUARDA].
Dopo altri tour, tra cui un'apertura agli Slayer, nel 1998 fanno uscire Occupational Hazard per la storica label metal Relapse Records. La band si scioglie per riformarsi nel 2003 pubblicando prima un greatest hits, Lambhouse, e poi il quinto album ufficiale, Blood Run, nel 2005. Il sesto disco, intitolato Visqueen, è per la Ipecac Recordings di Mike Patton dei Faith No More mentre nel 2010 pubblicano un EP, Coextinction Recordings 1, contenente tre inediti. Il 20 marzo 2012 esce il loro settimo album in studio, intitolato Wreck, per la Alternative Tentacles di Jello Biafra dei Dead Kennedys, contenente tra gli altri brani una ri-registrazione di Pigeon (già nell'EP del 2010) e una cover dei Flipper, Ha Ha Ha. 
Il 2017 è l'anno del gran ritorno per gli Unsane.
Firmano per la label americana Southern Lord Recordings che accortasi dell'ottimo materiale registrato decide di pubblicarlo a settembre scorso. Con "Sterilize" gli Unsane tornano a far parlare positivamente di una dei gruppi caposaldi del noise-rock mondiale.  Con quasi trent’anni di carriera alle spalle hanno portato una ventata di novità con il loro durissimo sound dai ritmi alienanti, estremizzati dalla grande voce di Chris Spencer.

Gli Unsane in questi mesi sono in tour mondiale che toccherà anche l'Italia e oltre a Milano, Roma e Bologna per la prima volta nella loro storia suoneranno a NAPOLI.
Sarà quindi un live di presentazione del nuovo album, ma anche una buona occasione per ascoltare gli incredibili brani del passato.
La line-up è formata da:
Chris Spencer - guitar/vocals; Dave Curran - bass/bocals; Vinnie Signorelli - drums.


Official link
http://unsanenyc.com/
https://www.facebook.com/UNSANENYC/
Ascolta in streaming il nuovo album "Sterilize"
https://youtu.be/msn9q1BL0hg


CHI SONO LE BAND DI NAPOLI CHE SUPPORTANO LA SERATA?

I NAGA incidono per la label olandese Lay Bare Recordings, ma hanno pubblicato anche per Fallo Dischi e Shove records, e le loro radici musicali sono di stampo doom.  Il loro sound ha atmosfera sulfuriche, come la loro terra, e il loro scopo è quello di offrire la più grande distorsione, la pesantezza e il nichilismo che le orecchie umane possono sopportare. Nessun concept dientro la loro musica, nessuno scherzo, nessuna felicità, solo rabbia e frustrazione per esorcizzare e riflettere sulla grigia e disperata realtà del mondo contemporaneo. ASCOLTALI https://youtu.be/vNwAHcZ4xrU

LA VIA DEGLI ASTRONAUTI Mike Watt dei MINUTEMEN li ha battezzati supportandoli nel suo programma radiofonico “The Watt from Pedro Show”. Da quel momento in poi il gruppo, capitanato da Mario Orsini, ha avuto una intensissimo lavoro live dovuto anche alle attività di Mario come CONTROCANTI la label che pubblica i loro lavori discografici. In questi anni hanno incrociato il proprio cammino con buona parte delle bands e delle realtà D.I.Y della penisola italiana e non solo. Il loro sound è punk ma anche hard-core old school e nella scena rappresentano Napoli al centro per cento. Questo è il loro pensiero riguardo il vivere la musica: “il punk non va ascoltato in salotto ma respirato, ai concerti, nei locali troppo piccoli e affollati, insieme alla puzza di sudore e sigarette”.  ASCOLTALI https://youtu.be/PKQFZPFLQ0U

THE RADSTERS Nati nel 2007 alle pendici del Vesuvio sono un adrenalinico combo che mischia Rock'n Roll/Punk e combustibile alimentato con il fuoco del vulcano. Veloci, fulminei come il selvaggio rock and roll tra Cramps e Stooges. Dinamiche anfetaminiche e suoni grezzi. lanciati da iconoclastici one-two-three-four e sostenuti da ritmi dritti e duri, caratterizzano la band napoletana che si è fatta notare in tutta la penisola.
ASCOLTALI https://youtu.be/z5rCqLIcj9A

 

releases

"Paroxysm of Hatred" dei Rapture: quaranta minuti di cattiveria sonora figlia dei 90's
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
 Syn Ze Sase Tri - Zăul Moș
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Accuser non sbagliano un colpo dopo trent'anni di puro thrash
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Visigoth e l'epic metal
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Us metal vario e complesso nel riuscitissimo disco targato Mike Lepond's Silent Assassins
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un salto nel mondo del rock classico con Rick Springfield
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

SI SVEGLIA IL METAL CON I MILLENNIUM
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il female fronted symphonic melodic metal dei Rite Of Thalia
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un bel concentrato di power/heavy granitico con gli spagnoli SnakeyeS
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sorprendente il lavoro degli olandesi Morvigor
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una vera e propria prova di forza dei finlandesi Abhordium in questo loro secondo album
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

Login

Sign In

User Registration
or Annulla