A+ A A-
Corrado Franceschini

Corrado Franceschini

Oltre 50 anni di età e più di 35 anni di ascolti musicali.

URL del sito web: http://it-it.facebook.com/people/Corrado-Franceschini/100000158003912 Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Gli SKYCLAD festeggeranno in Italia il loro 30° anniversario

Domenica, 29 Dicembre 2019 18:59 Pubblicato in News

Riceviamo e pubblichiamo:

E’ ufficiale, la band inglese degli Skyclad celebrerà in Italia il 30° anno di attività con una festa ad-hoc.

Il gruppo Metal britannico è considerato l'inventore del genere folk metal. Il nome Skyclad deriva dal termine utilizzato per descrivere la pratica della nudità rituale diffusa nei riti wicca e pagani.
Il gruppo proveniente da Newcastle Upon Tyne (Raven, Venom) , viene fondata nel 1990 dal cantante Martin Walkyier e dal chitarrista Steve Ramsey, dopo l'uscita di Walkyier dai Sabbat. L'idea era di fondare una band  Pagan-metal (anche se all'epoca il genere ancora non esisteva). Completati con il chitarrista David Pugh, il bassista Graeme English e il batterista Keith Baxter, firmano un contratto con la label tedesca Noise Int. e registrano il primo album, The Wayward Sons of Mother Earth, nel 1991. A seguito di questo si aggregano Fritha Jenkins  al violino e alla tastiera sostituita poi da  Cath Howell  e, dal 1995, dall’attuale  Georgina Biddle. Gli Skyclad hanno avuto il coraggio e la bravura di inserire nuovi elementi nel metal: violini, arpe, ballad e atmosfere antiche. Tutte cose che si sentono oggi quotidianamente in decine e decine di gruppi, ma che trent’anni fa non erano poi così scontate.

Nel 1992 pubblicano A Burnt Offering for the Bone Idol  e due anni dopo Prince of the Poverty Line. Dopo il 5° album The Silent Whales of Lunar Sea dalla formazione escono il chitarrista David Pugh e il batterista Keith Baxter.


In due anni (1996-97) pubblicano Irrational Anthems, Oui Avant-Garde á Chance  e The Answer Machine? Intervallati da un tour a supporto ai Black Sabbath.

Vintage Whine nel 1999 e Folkémon nel 2000, nel 2002 No Daylights... Nor Heel Taps, un album composto da nuove registrazioni di brani già pubblicati in precedenza, a cui segue uno dei tour mondiali più lunghi nella storia della band.


Nel 2004 la band realizza il primo album di inediti A Semblance of Normality senza il fondatore Martin Walkyier, che non segna come molti si aspettavano un taglio con il vecchio stile e anzi diventa l'album più conosciuto della band.

Per l'album successivo dobbiamo aspettare il 2009, quando viene pubblicato In the... All Together per la Scarlet Records; Il disco è spiazzante; hard-rock songs, il violino stregato di Georgina, la voce di Ridley graffia il veloce folk-punk da pub divertente e alcolico. Tra canzoni che ritornano al thrash degli esordi, episodi più intimistici, melodie orientali o folk-tribale.

Il 28 aprile 2017, dopo 8 anni dal predecessore, esce Foreward into the past. L'album segna il rientro del chitarrista Dave Pugh,gia in forza tra il '92 e il 95'. Il disco presenta canzoni di spicco tipicamente folk metal molto evoluto e una forza evocativa di certe melodie dal fascino ancestrale che la band riesce ancora a produrre anche dopo molti anni di attività, canzoni immediate che si stampano bene in testa.

Per un ritorno in grande stile in Italia hanno scelto la location di un noto Festival Metal-Folk che si svolge ad agosto in Lombardia, sarà l’occasione per rivedere all’opera la band con questa line-up che ormai regge il tempo dopo gli scossoni degli anni precedenti. Un appuntamente ovviamente da non perdere.


Kevin Ridley – voce, chitarra

Steve Ramsey – chitarra
Graeme English – basso
Georgina Biddle – violino, tastiere
Arron Walton – batteria

Album
1991 – The Wayward Sons of Mother Earth
1992 – A Burnt Offering for the Bone Idol
1993 – Jonah's Ark
1994 – Prince of the Poverty Line
1995 – The Silent Whales of Lunar Sea'
1996 – Irrational Anthems
1996 – Oui Avant-Garde á Chance
1997 – The Answer Machine?
1999 – Vintage Whine
2004 – A Semblance of Normality
2009 – In the... All Together
2017 - Forward into the Past

Chrysarmonia stasera al Legend Club di Milano

Venerdì, 20 Dicembre 2019 10:41 Pubblicato in News

Riceviamo e pubblichiamo.

2nd ANNUAL UGLY CHRISTMAS JUMPER JAM SESSION
20.12.2019 @ Legend Club Milano

Rock In Park Agency, dopo il grande successo dello scorso anno, annuncia la seconda edizione dell' ‘Ugly Christmas Jumper Jam Session’!

La serata sarà all'insegna dello spirito natalizio più rock and roll che ci possa essere!

Quale miglior modo per concludere l'anno, scambiarsi i regali, ed instaurare connessioni proficue e durature con il locale e gli altri artisti?

Siete anche, chiaramente, invitati ad indossare il più orrendo maglione di Natale che avete in casa!

Magari anche uno di quelli sferruzzati dalla zia che vi siete sempre sentiti in dovere di indossare nonostante l'oggettiva bruttezza... oppure quelli che ora trovi facilmente, a prezzi ridicoli, nei nuovi centri commerciali!!!

DETTAGLI:

UGLY CHRISTMAS JUMPER JAM SESSION
Venerdì 20 Dicembre, Legend Club Milano
A partire dalle ore 21.00

INGRESSO GRATUITO!!!

https://www.facebook.com/events/legend-club-milano/ugly-christmas-jumper-annual-jam-session-legend-club-milano/510463416209420/

 

F.V.I.M.I. atto IV il 24 e 25 gennaio 2020 a Erba (CO)

Sabato, 07 Dicembre 2019 17:48 Pubblicato in News

 

Quarta edizione del grande Festival itinerante di Facciamo Valere il Metallo Italiano, che quest'anno arriverà in Lombardia venerdi 24 gennaio e sabato 25 gennaio presso Centrale Rock Pub di Erba (CO), avvalendosi della collaborazione di Etrurian Legion Promotion.
Due serate di full immersion nel miglior metal del nostro panorama nazionale e tanto altro!
Un appuntamento imperdibile per tutto il Popolo Underground e per chi ancora ci crede e sostiene la nostra Musica!

Nel frattempo è stata annunciata la prima band delle otto partecipanti: si tratta dei Warmblood da Lodi

(https://www.facebook.com/warmbloodband/)

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/481721255800473/

Blog del festival: https://www.facebook.com/fvimifestival/

Blog della radio: https://www.facebook.com/Radio-FVIMI-la-voce-di-Facciamo-Valere-il-Metallo-Italiano-185656092385982/

Partners: www.allaroundmetal.com

Rocknrolla Eventi: https://www.facebook.com/Rocknrolla-Eventi-400830186785885/

Disciplinatha - “Tesori della Patria edizione in vinile”

Sabato, 07 Dicembre 2019 10:41 Pubblicato in News

 

Riceviamo e pubblichiamo.

Tesori della Patria edizione in vinile” dei Disciplinatha.

Il cofanetto, pur ricalcando l’impostazione del precedente box in Cd uscito il 09 Novembre del 2012, si caratterizza per una grafica ampliata per il formato vinile, curata come sempre da Simone Poletti “Dinamo Innesco Rivoluzione”, artista Deus ex machina dell’artwork del box in cd, oltre all’EP di esordio di Dish-Is-Nein (il nuovo progetto di Cristiano Santini e Dario Parisini nato dalle “ceneri” di Disciplinata nel 2018).

Anche il comparto audio si presenta fortemente rinnovato: “Nazioni, Crisi di Valori”, “Primigenia” e “Foiba” sono stati totalmente rimasterizzati da Cristiano Santini, da sempre arrangiatore e producer della band oltre che voce/autore, presso il proprio studio (Morphing Studio) per ottimizzare le tracce in funzione del supporto fonografico utilizzato; in particolar modo “Primigenia” ha subito un profondo restyling, per risolvere alcuni problemi che affliggevano il master originale dell’album.

Inoltre, per celebrare i 40 anni di “Unknown Pleasure” dei Joy Division, è stato creato un 7” ad hoc estrapolando la cover di “New Dawn Fades” dalla track list dell’album.


Il cofanetto si presenta quindi composto da:


• Disco 1: “Abbiamo Pazientato 40 anni, ora basta”
• Disco 2: “Nazioni, Crisi di Valori”
• Disco 3: “Un mondo Nuovo”
• Disco 4: “Primigenia”
• Disco 5: “New Dawn Fades” (7” edition)
• Disco 6: “Foiba” (vinile 1)
• Disco 7: “Foiba” (vinile 2)


2 Booklet storiografici relativi ad ogni album, contenenti i testi, gli artwork originali, propaganda e foto d’archivio.

La data di uscita ufficiale di “Tesori della Patria edizione in vinile” dei Disciplinatha è fissata per il 17/01/2020.

Il cofanetto, distribuito da Contempo Records, sarà presentato in esclusiva il 17/01/2020 al Locomotiv Club di Bologna, in occasione della prima data del Tour dei Dish-Is-Nein.


I Disciplinatha, a più di 30 anni dal loro esordio discografico, ritornato con quest’opera “definitiva”, un cofanetto che racchiude, probabilmente in modo ancora più accurato e maniacale rispetto al precedente box in cd, l’esperienza di una band che ha saputo controvertere, con lucida e spietata efficacia manierismi e stilemi; uno schiaffo all’imperante omologazione e subalternità culturale della sedicente scena indipendente italiana degli anni ‘90.

releases

La perfetta colonna sonora dell'orribile 2020: il debut album dei francesi Subterraen
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tornano i Gatecreeper: nuova line up, nuovo EP, nuova label
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Al debutto il prog metal degli Arcana!
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ruins Of Elysium, quando il piacevole artwork trae in inganno
Valutazione Autore
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Super old school la proposta degli Eternal Evil
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un EP che passa facilmente in sordina quello degli svedesi Curse Of Eibon
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Northern Flame ed il power di scuola scandinava
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli In My Ashes tornano con un EP dal sound e stile rinnovati e più decisi
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

Login

Sign In

User Registration
or Annulla