A+ A A-
Corrado Franceschini

Corrado Franceschini

Oltre 50 anni di età e più di 35 anni di ascolti musicali.

URL del sito web: http://it-it.facebook.com/people/Corrado-Franceschini/100000158003912 Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

JUNIHELL 2018: Ecco i dettagli

Mercoledì, 13 Giugno 2018 18:48 Pubblicato in News

 

Nelle Parole di Silvia Agnoloni ecco il programma dell’evento/concerto che farà da cornice al quarto anniversario dalla fondazione del blog di Facciamo Valere Il Metallo Italiano

POPOLO UNDERGROUND, ve lo avevamo promesso e lo avrete!
FACCIAMO VALERE IL METALLO ITALIANO festeggia il QUARTO ANNIVERSARIO della sua fondazione con un grande evento il prossimo 30 giugno al CIRCUS, il tempio del metal:


JUNIHELL  2018

La serata parte alla grande alle 21.30 con la CLINIC di un maestro del basso, DIEGO BANCHERO, pronto a svelare tutti i segreti della sua tecnica interpretativa.
Il prelive continua con la MOSTRA FOTOGRAFICA di DANIELE CORSINI, il fotografo dell'underground, di cui potremo ammirare alcuni splendidi scatti che immortalano le nostre band italiane sia nel locale che in un filmato che verrà proiettato.
Quindi alle 22.30 si apre il momento dei concerti veri e propri con due band che annoverano fra i componenti alcuni amministratori di Facciamo Valere il Metallo Italiano.
Inizierete un'inesorabile discesa all'inferno dantesco guidati dal metal dannato dei fiorentini OLD BRIDGE.
A seguire, i brani misteriosi ed esoterici di uno dei gruppi storici che ha saputo proporre un metal personale e ipnotizzante: da Genova, IL SEGNO DEL COMANDO.
Ospite speciale della serata un altro admin di FVIMI: da Viterbo, ZILATH MEKLHUM (ex Voltumna), che condividerà il palco ed alcune song con le band.
All'interno dello show dei due gruppi verranno proposti, oltre al proprio repertorio, alcune strepitose cover di gruppi del nostro metal underground. Quali? Non vi resta che venire e scoprirlo!
Inoltre, dentro il locale troverete le tanto richieste magliette di FVIMI ad un prezzo speciale.
E fuori?! Il mitico FRANKY con la sua Food'n'Roll e i panini che per l'occasione assumono una veste speciale: non perdetevi l'hamburger infernale alla Old Bridge, il wurstel esoterico alla Il Segno del Comando o la salsiccia oscura alla Zilath Mekhlum!!!
Tutti insieme per festeggiare una realtà sempre più concreta nel nostro underground.
Tutti insieme e facciamo valere il Metallo Italiano!
Contributo 5 € con tessera acsi.

https://www.facebook.com/groups/facciamovalereilmetalloitaliano/?fref=gs&dti=707015699362575&hc_location=group_dialog

 

 

 

Fuori "Tantzasto Met Miar", il nuovo singolo dei Balt Hüttar!

Domenica, 10 Giugno 2018 18:54 Pubblicato in News

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO.

Atmosfere popolari in lingua cimbra per i Balt Hüttar: in radio il loro nuovo singolo Tantzasto Met Miar!

Esce oggi Tantzasto Met Miar, il nuovo singolo della band cimbra dei Balt Hüttar, secondo estratto dall’album Trinkh Met Miar, release edita dalla label bolognese Areasonica Records!

Negli ultimi mesi i Balt Hüttar, dopo aver collezionato una lunga sfilza di approfondimenti e spazi radiofonici dedicati a loro sulle migliori emittenti indipendenti del bel paese - ricordiamo le ospitate su Big Bang Radio, Radio Asiago e Radio Stonata tra le altre - sono riusciti ad affascinare anche la critica di settore grazie al loro sound folk metal inconfondibile. Antonio TonyFace Bacciocchi di Radio Coop scrive infatti del loro Trinkh Met Miar "Un inconsueto e originale mix di influenze caratterizza l’esordio della band vicentina, che accosta sonorità folk celtiche con un arrembante tiro di gusto metal e rock, omaggiando e promuovendo canti,  tradizioni e il territorio dell’antica cultura cimbra. Il tutto con un’eccellente capacità esecutiva e una contagiosa atmosfera che invita al ballo. Da ascoltare."

Tantzasto met Miar, “Balli con me”, composto interamente in lingua cimbra e accompagnato dal videoclip su youtube, si ispira alle sonorità e alle atmosfere della musica popolare nella melodia e nei testi e racconta del romantico invito a ballare di un ragazzo innamorato alla sua bella.

Potete ascoltare i Balt Hüttar con Tantzasto Met Miar in radio, in streaming su Spotify o goderveli in video su Youtube, Trinkh Met Miar invece è disponibile su iTunes e su tutti i migliori store digitali internazionali.

NUOVO VIDEO PER GLI AVELION!

Martedì, 29 Maggio 2018 19:43 Pubblicato in News

 Il 25 Maggio gli AVELION hanno pubblicato un nuovo video, si tratta del singolo  "Echoes And Fragments"  Remix

by The Algorithm.

Il singolo sarà disponibile anche su Spotify e iTunes

Questo è il link YouTube del video


https://www.youtube.com/watch?v=yCiNlmbafgo&feature=youtu.be

Scala Mercalli : Live al Liceo Scientifico Orsini (AP)

Martedì, 29 Maggio 2018 19:21 Pubblicato in News

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO.

 

Scala Mercalli : Back to the School - Live al Liceo Scientifico Orsini (AP)

 

Gli Scala Mercalli, sabato 19 maggio presso il Liceo Scientifico “Antonio Orsini” di Ascoli Piceno, si sono esibiti in un concerto nel piazzale interno della scuola durante l’assemblea d’istituto di fine anno ed erano presenti anche gli allievi del vicino Liceo Artistico “Licini”.

Il concerto organizzato dagli studenti insieme alla dirigente della scuola era finalizzato a diffondere i diversi aspetti legati alla musica Heavy Metal e alla storia del risorgimento italiano, tema che la band ha approfondito nel loro ultimo album “ New Rebirth”.

Il Live è stato ben accolto da un gran numero di ragazzi che hanno partecipato intensamente, anche sotto gli incitamenti del sempre molto attivo e carismatico cantante Christian Bartolacci.

La sezione dei ragazzi “metallari” della scuola, ovviamente, hanno incitato ancora più energicamente degli altri in quanto direttamente appassionati del genere , ma la soddisfazione più grande , in particolare, è stata far interessare a queste sonorità più forti, studenti che dell Heavy Metal non avevano conoscenza ed nessuna esperienza , soprattutto di un’ esibizione Live. Il concerto è stato supportato anche dall’amico Pio Amantini, grande esperto di storia del risorgimento e rievocatore da molti anni, che in divisa garibaldina, ha introdotto due brani.

In fine dopo aver ospitato sul palco per una cover, Nicolas uno studente della scuola, il concerto si è concluso con una versione ridotta dell’ Inno di Mameli in chiave Metal, tra gli applausi degli studenti e di molti insegnati presenti.

 

La band su questa esperienza: "riuscire a portare l’Heavy Metal nelle scuole tanti anni fa quando eravamo ragazzini noi sarebbe stato impensabile, quindi siamo molto contenti di poter sfatare alcuni luoghi comuni sul Metal e dimostrare anche alle istituzioni più scettiche, che il nostro genere ha molto di positivo da  trasmettere ed insegnare alle nuove generazioni. Un anno fa suonammo per le scuole medie oggi per le superiori, speriamo che si possa continuare intensamente anche su questa strada!"

 

releases

Un buon disco per i Wombripper, anche se con sonorità troppo derivative
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La violenza ferale e la tecnica mostruosa dei Torn the Fuck Apart
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sarà quello dei Devious Mine il miglior disco power del 2018?
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dal Messico il Melodic Death/Doom dei Matalobos
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Ben Blutzukker ed un E.P. di cui difficilmente ci si ricorderà in positivo
Valutazione Autore
 
1.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli A Scar for the Wicked ed un sound che unisce perfettamente Deathcore e Melodic Death
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I The Flesh son la band che tutti gli amanti dell'estremo dovrebbero ascoltare!
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una bella prova per gli Ego The Enemy
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un sorprendente debut album per gli Espionage
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I portoghesi Disassembled ed un debut album che sorprende dal primo ascolto
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

Login

Sign In

User Registration
or Annulla