A+ A A-
Daniele Ogre

Daniele Ogre

URL del sito web: Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Comunicato stampa:

RICKY WARWICK (BLACK STAR RIDERS, THIN LIZZY, THE ALMIGHTY) ha annunciato oggi che pubblicherà un nuovo album, il suo primo dal 2015, che si intitolerà 'When Life Was Hard And Fast' e uscirà il 19 febbraio su Nuclear Blast. Il primo singolo 'Fighting Heart' è uscito oggi ed è disponibile da subito su tutte le piattaforme di streaming. Guarda anche il video del singolo qui: https://youtu.be/9g4YESLtSzs

Pre-ordina l'album in vari formati, compreso un doppio CD Digipack che include l'album di cover 'Stairwell Troubadour', qui: http://nblast.de/RickyWarwick-WLWHAF

Ricky commenta: "Fighting Heart è una celebrazione di come la musica, la letteratura, l'arte e il cinema possano ispirarci e motivarci ogni giorno. Possono queste cose cambiare il mondo? Chi lo sa per certo. Ma credo che le chitarre ad alto volume e il rock n roll possano salvare un pezzetto di tutti noi".

Per il processo di registrazione dell'album, Ricky si è unito a Robert Crane (Basso), Xavier Muriel (Batteria) e Keith Nelson (Chitarra) insieme a diversi ospiti speciali inclusi Joe Elliott dei DEF LEPPARD, Andy Taylor ex DURAN DURAN, Luke Morley dei THUNDER, Dizzy Reed dei grandi  GUNS 'N ROSES e anche la figlia di Ricky, Pepper. Keith ha anche prodotto il nuovo album, avendo precedentemente lavorato con BUCKCHERRY, BLACKBERRY SMOKE e ALICE COOPER. Keith ha osservato che "Ricky è una vera anima Rock-n-Roll... ha molto storie incredibili da raccontare e un modo unico di farlo. È stato un onore aver ricevuto l'invito a partecipare e contribuire a questo album."

'When Life Was Hard And Fast' Tracklist
1. When Life Was Hard And Fast
2. You Don't Love Me
3. I'd Rather Be Hit
4. Gunslinger
5. Never Corner A Rat
6. Time Don't Seem To Matter
7. Fighting Heart
8. I Don't Feel At Home
9. Still Alive
10. Clown Of Misery
11. You're My Rock N Roll

'Stairwell Troubadour' Tracklist
1. You Spin Me round (Like A Record) (Dead Or Alive cover)
2. Ooops!...I Did It Again (Britney Spears cover)
3. Summertime Blues (Eddie Cochran cover)
4. 1000 Dollar Car (Bottle Rockets cover)
5. Cocaine Blues (Johnny Cash cover)
6. I Don't Want To Grow Up (Ramones cover)
7. I Fought The Law (The Clash cover)
8. Burning Love (Elvis Presley cover)
9. Jesus Loves You...But I Don't (The Almighty cover)
10. Wrathchild (Iron Maiden cover)

Wardruna: guarda il video di "Kvitravn"

Venerdì, 16 Ottobre 2020 15:20 Pubblicato in News

Comunicato stampa:

I Wardruna condividono oggi la title-track del nuovo album “Kvitravn” (corvo bianco). Il video è stato diretto e prodotto da Ragnarok Films e rivela una potente narrazione incentrata su questa creatura sacra e sfuggente.

Scenari drammatici visti dalla prospettiva di un uccello vengono catturati e trasformati in immagini incantevoli mentre seguiamo il fondatore di Wardruna, Einar Selvik e la cantante Lindy Fay-Hella attraverso la natura selvaggia. Questo avvistamento è solo fortuna o destino?

Guarda il video di “Kvitravn” qui: https://youtu.be/JhiUacGzIg8

Il commento del frontman Einar Selvik: “Sono entusiasta di condividere finalmente questo brano con voi. ‘Kvitravn‘ è una canzone che parla delle tradizioni, di animali-guida, simbolismo e leggende legati ai sacri animali bianchi del Nord e di altre culture attorno al mondo. Queste creature spettrali altamente considerate, siano esse un corvo, un serpente, un orso, un’alce, una renna, un elefante o un leone, sono viste nelle tradizioni animiste come profetiche, messaggeri divini e guardiani che rappresentano il rinnovamento, la purezza e un ponte tra i mondi. Essendo pienamente consapevoli di quanto sia raro imbattersi in corvi bianchi, sapevamo fin dall’inizio che questo sarebbe stato un compito ambizioso e impegnativo da portare a termine. Tuttavia il destino sembra esser stato dalla nostra parte in questo e il pezzo del puzzle impossibile da trovare è andato al suo posto, come se fosse stato donato dall’alto”.

Il video di “Kvitravn” è stato girato in diverse località tra Norvegia e Russia, da Ragnarok Films, lo stesso team che ha seguito le riprese del precedente brano pubblicato “Lyfjaberg”, singolo stand-alone reso disponibile durante il lockdown che non sarà presente sull’album.

Tracklist ed artwork:

1. Synkverv (Turn-sight)
2. Kvitravn (White Raven)
3. Skugge (Shadow)
4. Grá (Grey)
5. Fylgjutal (Speech of the Fetch)
6. Munin (Memory)
7. Kvit hjort (White Stag)
8. Viseveiding (Song-Hunting)
9. Ni (Nine)
10. Vindavlarljod (Song of the Wind-Bred)
11. Andvevarljod (Song of the Spirit-Weavers)

Gama Bomb: il lyric video di "Sheer Khan"

Venerdì, 16 Ottobre 2020 15:18 Pubblicato in News

I thrashers irlandesi Gama Bomb pubblicheranno il nuovo album "Sea Savage" il prossimo 4 dicembre su Prosthetic Records. Oggi la band lancia il lyric video del singolo "Sheer Khan": https://youtu.be/vhMEIWGAi2I

New Disorder: il video di "Deception II"

Venerdì, 16 Ottobre 2020 15:09 Pubblicato in News

Riceviamo e pubblichiamo:

Gli alternative metallers romani New Disorder tornano a far parlare di sé con un nuovo singolo, dal titolo "Deception II". E' un brano dal sapore malinconico ma anche carico di energia e, a momenti, rabbioso, che tratta la tematica del dubbio, delle verità nascoste e dello struggimento generato dall'incapacità di comunicare.

Il videoclip, realizzato dal videomaker Simone Serafini, racconta di una coppia che sul palco di un teatro "recita" in un'alternanza di litigi e riappacificazioni con scene che assumono esiti opposti finché il cantante della band, unico spettatore di questa pièce teatrale, interviene per cambiare il corso degli eventi.

Link video: https://youtu.be/Wjv4b1VC0fg

releases

Damnation Gallery: l'inferno può attendere.
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Synthetic: un mix di varie sonorità che potrebbe colpire più di qualche ascoltatore!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un "Best of" per ripercorrere la carriera di Mark Boals con le sue band
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Con questo quarto album i Marche Funèbre mostrano una crescita esponenziale
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un altro ritorno a lungo atteso con gli olandesi Arsebreed
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Un debut album non propriamente per tutti quello dei Greybeard
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un po' troppi generi e sottogeneri convivono nel sound del debut album degli Aal
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ai Memoremains serve una chitarra più protagonista
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Prodotti del genere lasciano il tempo che trovano: tornano i Tension Rising!
Valutazione Autore
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Nyxem propongono un album interamente realizzato con sintetizzatori e suoni campionati
Valutazione Autore
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Winter Nights: Un melodic death poco melodic e tanto death
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

Login

Sign In

User Registration
or Annulla