A+ A A-
Ninni Cangiano

Ninni Cangiano

Keep the faith alive!!

URL del sito web: Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Album dei Next Door To Heaven su Sliptrick Records

Martedì, 16 Luglio 2019 21:41 Pubblicato in News
NEXT DOOR TO HEAVEN: IL NUOVO ALBUM "V WAYS TO ACCEPT" DISPONIBILE ORA
VIA SLIPTRICK RECORDS

La female progressive metal band russa NEXT DOOR TO HEAVEN ha pubblicato il nuovo album "V Ways To Accept" via Sliptrick Records. "'L'album porta l'ascoltatore in un lungo viaggio attraverso tutte le fasi del dolore e dei cambiamenti della vita, 10 canzoni che lo faranno sentire coinvolto in una storia molto personale. Nonostante il disco sia molto personale per i musicisti stessi, gli ascoltatori potranno comunque sia trovare diversi punti personali sui quali riflettere. "V Ways To Accept" è una cura dolorosa, ma aiuta a vedere la via d'uscita". Il gruppo, attivo dal 2014, ha pubblicato a supporto dell'uscita un video tratto dal singolo "Light" e un lyric video per "Acceptance II: I See Through".

La tracklist di "V Ways To Accept":

01 Denial I - Space And Time
02 Denial II - Commotion
03 Anger - Unrestrained
04 Bargaining - Revoke
05 Depression I - Razors
06 Depression II - Illusion
07 Depression III - Mistaking
08 Acceptance I - Believe In Me
09 Acceptance II - I See Through
10 Acceptance III - Reflections



Next Door To Heaven:
I Next Door To Heaven nascono nel settembre 2014 a San Pietroburgo, Russia, dalle menti di Eugene Mazunov (chitarre, basso, voci) e Daria Mazunova (voce e testi). Lo stile della band è un progressive/alternative metal, l'album d'esordio "Exit Station" è stato pubblicato nel novembre 2016.

Mass Murder al lavoro sul nuovo disco

Domenica, 14 Luglio 2019 16:04 Pubblicato in News

Mass Murder, band brutal death metal forte di una nuova line up sta preparando il secondo album, dopo il debutto del 2015 con  Aracnofrenik!

La band è stata fondata nel 2013 da Francesco Corcio (ex chitarrista della bandNecrotorture - "Gore Solution"); di questo primo nucleo facevano parte il batteristaGianni Tozzi (ex Cryptic Theory),  Kekko (ex Engorgement In Veins)e la bassistaViviana Lalli (ex Burst Bowel), tutti insieme concretizzano il loro primo progetto.

Successivamente la band ha un periodo di stallo e intanto il chitarrista-fondatoreFrancesco si porta avanti con il lavoro e inizia a comporre un nuovo album. Nel 2017 entra a far parte nella band il batterista Alessandro Sarni (Viperium) con la quale è stata sviluppata la sessione ritmica del nuovo lavoro ! A seguire nel 2018 con le sue 5 corde, diviene parte integrante della famiglia Aurora Corcio che dona un contributo notevole con il suo sound a rendere decisivo il muro del suono. Per concludere il cerchio si aggiunge Aldo Gorgoglione (batterista dei Malacarne), che questa volta posa le bacchette e sperimenta la sua voce in un mondo nuovo ottenendo ottimi risultati.

Il nuovo album sarà affidato agli studi 16th Cellar Studio di Stefano Morabito, dove la band ha deciso di investire per ottenere un risultato certo sulla qualità del prodotto finale.

 

LINE UP

Francesco - Guitar
Alessandro - Drum
Aurora - Bass
Aldo - Vocals

 

 

Link per aggiornamenti:

 

Pagina Facebook:  https://m.facebook.com/profile.php?id=286770421533954

 

Pagina Instagram:  https:/www.instagram.com/mass.murder.official/

Cortometraggio dei Teodasia

Domenica, 14 Luglio 2019 15:59 Pubblicato in News

Il  12 Luglio i Teodasia hanno presentato il cortometraggio dal titolo “The Loving Living Dead” diretto da Francesco Gozzo, fondatore della band, principale autore dei testi e tastierista/batterista.

A cinque mesi di distanza dal singolo “Baby Baby” la cover metalcore del famoso brano degli anni ‘90 la nuova formazione presenta un brevissimo film thrash.

Il mondo è finito negli anni ‘90, potresti pensare che quello che resta sia solo un guscio vuoto e senz’anima, ma la morte non è la fine. Anche quando il mondo è alla rovescia quello che cerchiamo è sempre un’emozione nuova e qualcuno che la scopra insieme a noi. Anche se dovesse durare solo il tempo di un battito del cuore”.

The Loving Living Dead” parla della storia d’amore tra due zombie accompagnata dalla nota hit degli anni ’90 e di come il mondo in pochi anni si sia rovesciato completamente ad esempio nei ruoli, nella qualità artistica, nella comunicazione ormai sempre più veloce che porterà al collasso delle relazioni.

 

Link al cortometraggio

https://youtu.be/VbNSg07-2m8

 

Teodasia line up

Agnese Franceschini voce

Francesco Gozzo tastiere/batteria

Alberto Gazzi     basso

Matteo Frare  chitarra

 

Pagina Fb

 https://m.facebook.com/teodasia

Video degli Elysium

Domenica, 14 Luglio 2019 15:55 Pubblicato in News

Dal 9 Luglio è on line il secondo video e singolo degli ELYSIUM dal titolo “Before The End” (Official Video) estratto dall’album “Labyrinth Of Fallen Angels” pubblicato il 23 Maggio per la Lion Music Ltd.

Il video, girato a Dubai, è stato diretto da Alex Kotov e  Marzia Mete ed è stato ideato dalla cantante Daphne Nisi con la collaborazione alla fotografia e alle riprese col drone del violinista Christian Arlechino.

 

Link al video:

https://youtu.be/NcYPzzl8m-c

 

 

Elysium line up

Daphne Nisi vox, background vocals

Marco Monetini bass

Christian Arlechino violin

Flavio Lovisa drums

Simone Moratto guitar

Marco Sinopoli keys & orchestra

 

Web https://elysium8.webnode.it/

Youtube -  https://www.youtube.com/channel/UCVKF7wbSElJsW90yH6qTkNQ

Facebook - https://www.facebook.com/elysium--1437500159821922/

Twitter - https://twitter.com/elysiumband1

Instagram - https://www.instagram.com/elysium.band.ghotic

releases

Aor purissimo per un tuffo negli anni 70 con Billy Sherwood
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dopo quasi due decadi, con un breve EP tornano i padri del NY Hardcore: i Cro-Mags
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i baschi Hex un Doom/Death con poche accelerazioni ma dall'impatto decisamente buono
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dai tedesco-olandesi Burial Remains un buon disco per i fans della vecchia scuola svedese
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
i Diviner possono ancora migliorare
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

A distanza di tredici anni tornano i thrashers americani Motive
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Seconda fatica per i lussemburghesi Feradur: un signor melodic death!
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Panthematic, un calderone di inflenze ma un lavoro immaturo.
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Ragnhild propongono un insolito Viking Metal made in India
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Debuttano feroci come bestie i canadesi Concrete Funeral
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Imago Imperii, una promettente band italiana
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

Login

Sign In

User Registration
or Annulla