A+ A A-
Ninni Cangiano

Ninni Cangiano

Keep the faith alive!!

URL del sito web: Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

A febbraio l'album solista del chitarrista dei Tragodia

Giovedì, 10 Gennaio 2019 16:09 Pubblicato in News

Il chitarrista dei Tragodia Riccardo Tonoli presenta l'album 'City of Emeralds'

Le notevoli capacità chitarristiche di Riccardo Tonoli sono state un pilastro fondamentale nella creazione del sound progressive e allo stesso tempo thrash dei TRAGODIA, band nella quale milita dal 2007 con quattro album all'attivo tra cui il recente "Before The Fall" (Revalve Records).

 

Oltre all' attività con la band bresciana, Tonoli si è dedicato negli ultimi anni alla scrittura di diversi brani che hanno portato alla realizzazione del suo primo album solista, intitolato "City of Emeralds". L'album, prodotto da Daniele Mandelli (Forgotten Tomb, Dark Horizon, Tragodia, ecc.), verrà pubblicato il prossimo 7 Febbraio attraverso Heavy Loads/Freemood, etichette del gruppo Tanzan Music e verrà anticipato il 24 Gennaio dal singolo title track del disco.

 

‘City of emeralds’ è un album strumentale che vuole essere un viaggio tra le atmosfere e le meraviglie che la musica può creare, in cui la chitarra è la protagonista, capace sia di agguantare con forza i propri spazi che di lasciare momenti di respiro nei quali orchestrazioni, arrangiamenti e melodie possono esprimersi appieno.

 

L’idea che ha fatto nascere questo disco è stata quella di Tonoli di comporre musica per chitarra senza limitarsi semplicemente alla realizzazione di ‘assoli’, ma bensì percorrendo un sentiero che attraversa varie situazioni ed emozioni fruibili durante l’ascolto; ci sono brani che viaggiano veloci sorretti da ritmiche serrate e pesanti, altri molto melodici e più mid-tempo, a volte malinconici, a volte molto dinamici.

 

Molti dei brani di ‘City of emeralds’ sono ispirati al mondo delle fiabe, in cui fantasia e sentimento possono viaggiare separandosi da tutto quello che è il mondo reale, dando vita ad avventure e situazioni completamente nuove.

 

Così come accade ad Alice (nel paese delle meraviglie) che si ritrova all'improvviso in un mondo strano ma altrettanto affascinante, o a Dorothy nel Mago di Oz, scaraventata da un tornado in un luogo dove incontra personaggi singolari, ognuno con una caratteristica ben precisa; ‘City of emeralds’ fa si che tramite la musica si possa raggiungere qualsiasi destinazione andando oltre i limiti, riuscendo a vivere l’immaginario e rendendo reale l’impossibile.

 

Prossimi eventi live al FuckSia di Roma

Mercoledì, 09 Gennaio 2019 19:48 Pubblicato in News
Il nuovo anno porta un’altra veste per il FuckSia, live club del litorale romano: la nuova sede, a poca distanza dalla precedente, si trova in Via Ambrogio Sansedoni 33, in cui continua la stagione iniziata a settembre.

 

Un palco più capiente, backline arricchita, ampia sala concerti e vasta scelta anche nel menù sono solo alcune delle caratteristiche che vanno ad arricchire il locale, rinnovato in tutto e per tutto.

Soprattutto, sono i nomi annunciati per il 2019 a fare la differenza: tra questi troviamo Vicious RumorsAntropofagusSteve Grimmett’s Grim ReaperFleshcrawlEmbryo e tanti altri che si esibiranno sul palco del FuckSia, assieme a gruppi dell’underground romano e nazionale. Tra i partner del club troviamo Stirred Zone, Rude Awakening Records, Morrigan Promotion e molti altri che si occuperanno di arricchire il calendario con importanti nomi della scena Metal, Rock e Punk.

 

Ma le sorprese non finiscono qui: è in programma anche la prima edizione del FuckSia Caput Folk, festival a tema totalmente Folk (Metal e non solo) che si svolgerà da giovedì 2 a sabato 4 maggio. In programma non solo tre giorni di concerti, ma anche iniziative collaterali di espositori, rievocazioni storiche e tanto altro. Restate sintonizzati per tutti i dettagli!

 

Alcuni dei prossimi eventi:

 

Sabato 26 gennaio: Embryo + Coexistence + Drakens Orden ("MCDVIII" release party)

 

Venerdì 8 febbraio: Antropofagus + Nihilo + Gravestone + Thecodontion

 

Sabato 9 febbraio: Fleshcrawl + Helslave + Hellretic + One Day In Fukushima

 

Venerdì 22 febbraio: Darkend + ShadowThrone + Heruka

 

Mercoledì 10 aprile: Vicious Rumors (show per il trentennale di “Digital Dictator”) + guest

 

Sabato 13 aprile: Steve Grimmett’s Grim Reaper + guest

 

Contatto ufficiale: https://www.facebook.com/FukSiaBilliards/

Via Ambrogio Sansedoni 33, 00126, Roma

Singolo dei Browbeat

Mercoledì, 09 Gennaio 2019 19:29 Pubblicato in News
BROWBEAT: ASCOLTA IL NUOVO SINGOLO "WHEN THE PROFIT KILLS"
"REMOVE THE CONTROL" DISPONIBILE DAL PRIMO MARZO!

Dopo aver annunciato il loro ritorno sulle scene con il nuovo album "Remove The Control", disponibile dal primo marzo via Indelirium Records, l'hardcore/metal band Browbeat ha pubblicato oggi il nuovo singolo “When The Profit Kills”. Pre-order dell'album disponibile QUI.

A proposito del nuovo brano, la band spiega: “‘When The Profit Kills’ è probabilmente il pezzo che rappresenta quello che sono oggi i Browbeat, ovvero un violento mix di hardcore old e new school con influenze metal, il tutto condito da suoni più moderni e granitici. Consigliato ai fan di Hatebreed, Lionheart e Biohazard”.

"Remove The Control" tracklist

01. The New Slavery Nation (Intro)
02. The Labor Blackmail
03. When The Profit Kills
04. A Forgotten Number
05. Underpaid
06. Nothing More And Nothing Less
07. A Personal War
08. The Power Of The Few
09. The Suffocated Rights
10. Remove The Control... Till Death!

 

A Melodic Rock Night 3: i dettagli

Mercoledì, 09 Gennaio 2019 19:27 Pubblicato in News

A Melodic Rock Night 3: tutti i dettagli dell'attesa terza edizione

Melodicrock.it, in collaborazione con Burning Minds Music Group e Rock Temple, sono orgogliosi di annunciare la terza edizione ufficiale di "A Melodic Rock Night"! Dopo il successo delle prime due edizioni, "A Melodic Rock Night 3" si terrà ancora una volta al Dedolor Music Headquarter di Rovellasca (CO). Gli artisti Italiani rappresenteranno nuovamente lo show principale dell'evento, e divideranno il palco con due esclusivi nomi esteri per completare una grande serata di brillante melodic rock.

Per la prima volta in Italia, Alessandro Del Vecchio e la sua band calcheranno il palco con l'obiettivo di presentare un entusiasmante set, composto da brani provenienti da alcuni dei più acclamati progetti da lui prodotti nel corso degli anni. Alessandro si disimpegnerà in prima persona in qualità di frontman mostrando ancora una volta le sue notevoli qualità vocali, suonando inoltre anche le parti di tastiere durante l'esecuzione delle sue migliori canzoni scritte per nomi acclamati come Revolution Saints, Hardline, Jorn, Edge Of Forever ed altri (tutte presentate nella loro forma originale).

La seconda grande esclusiva dell'evento è rappresentata dall'esordio ufficiale in territorio europeo del rocker Australiano Dion Bayman. Forte degli unanimi apprezzamenti ricevuti da stampa e fans in relazione al proprio ultimo album "Better Days", Dion offrirà a tutti i presenti un meraviglioso viaggio attraverso la sua discografia, presentando brani tratti da tutti e quattro i suoi album in studio. Per l'occasione Dion Bayman sarà supportato dal talento esecutivo dei nuovi alfieri del rock melodico Italiano, gli Airbound, che intratterranno il pubblico anche con un proprio set di brani provenienti dal loro ottimo debut album.

Ma le sorprese non sono finite! I melodic hard-rocker Alchemy, infatti, celebreranno l'uscita del loro nuovo studio album (in arrivo a Marzo su Street Symphonies Records) con quella che è già destinata a diventare una rombante performance live. L'album, prodotto da Pierpaolo "Zorro" Monti, è attualmente nella sua fase finale di mix/mastering da parte di Roberto Priori (Danger Zone, Raintimes, Wheels Of Fire), e promette di diventare una delle uscite più discusse di questo 2019 da parte di tutti i fans dell'hard-rock melodico ma graffiante allo stesso tempo. 

L'ultima aggiunta esclusiva della serata, direttamente dalla Repubblica Ceca, è rappresentata dai melodic rocker Black Tiger. La band, capitanata dal frontman Jan Trbusek, presenterà alcuni dei migliori brani estratti dal proprio debut album, prodotto da Mario Percudani (Hungryheart, Hardline), e rilasciato di recente tramite Freemood Promotions.  Ospite speciale alla batteria sarà Paolo Botteschi (Hungryheart).

Il prezzo del biglietto è di 17 EUR in prevendita (CLICCA QUI PER ACQUISTARE IN PREVENDITA: https://www.rocktemple.it/…/8/A%20Melodic%20Rock%20Night%20…), mentre quello alla cassa sarà di 20 EUR. Data l'esclusività dell'evento e le dimensioni del club in relazione all'affluenza prevista, raccomandiamo fortemente tutti gli interessati di effettuare l'acquisto dei biglietti (disponibili in numero limitato) il prima possibile. Una volta che l'evento sarà dichiarato sold out, NON CI SARANNO ALTRE POSSIBILITA' di accedere ad esso.

Rimanete aggiornati per maggiori info e novità in arrivo per tutti i possessori del biglietto acquistato in prevendita! Cogliamo l'occasione di ringraziare i partner ufficiali Sound Trek Distributions, Aeglos Art, Tanzan Music, Rock Of Ages radio show @ Radio City Trieste, Linea Rock radio show @ Radio Lombardia, Freemood Promotions, Hardsounds.it, Moviedel Productions, PriStudio, W Studio Design Atomic Stuff Promotion per la preziosa collaborazione.

 

A MELODIC ROCK NIGHT 3

 

Per richieste e informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.">'+addy_text84101+'<\/a>'; //-->  

 

Data: 30/03/2019

 

Locale: Dedolor Music Headquarter – Rovellasca (CO)

 

Biglietti: CLICCA QUI PER ACQUISTARE IN PREVENDITA - https://www.rocktemple.it/events/8/A%20Melodic%20Rock%20Night%203?vars:id_site=IT

 

Apertura porte: h. 19.30

 

RUNNING ORDER

Black Tiger: h. 20 - 20.30

Alchemy: h. 20.45 - 21.15

Airbound: h. 21.30 - 22.00

Dion Bayman: h. 22.05 - 23.00

Alessandro Del Vecchio: h. 23.15 - 0.15

 

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/1055481144622207/

releases

Classic hard rock capace di graffiare quello proposto dai Come Taste The Band
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Hard rock sinfonico ed epico dall'Italia con i Vision Quest
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lost In Grey - symphonic metal con voce femminile e tanti elementi diversi
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I bresciani Hell's Guardian tornano con un album che mostra già una certa maturità
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Minneriket, oltre al marciume.. verso il cestino!
Valutazione Autore
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Stilla, un nuovo superbo lavoro per la band svedese!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

C'è qualcosa da migliorare nel disco dei Fenrir
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Thørn, blackened sludge in stile danese dal nord Italia!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i francesi Geostygma un debut EP di tutto rispetto
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Big Bad Wolf e l'amore per i Motörhead
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Forlorn Seas esordiscono con un buon disco tra post prog e inserti atmosferici
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Punk Rock fin troppo scontato per i Daggerplay
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

Login

Sign In

User Registration
or Annulla