A+ A A-
Ninni Cangiano

Ninni Cangiano

Keep the faith alive!!

URL del sito web: Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Video dei Forged in Blood

Mercoledì, 20 Giugno 2018 18:07 Pubblicato in News

È disponibile di seguito il nuovo video-clip di 'Never Pay To Play', secondo singolo estratto da l’omonimo album dei Forged in Blood uscito da pochi giorni via Punishment 18 Records. Le riprese si sono svolte in occasione del 20° anniversario della Festa Bikers ad opera del regista Maurizio del Piccolo (Moviedel Productions).

Di seguito le parole del frontman Roberto Liperoti:
<<È una canzone a cui siamo molto legati. “Never Pay To Paly” non vuole essere un monito o una denuncia, ma solo uno stato d’animo.  Siamo ben consapevoli dei meccanismi presenti nel mondo della musica al giorno d’oggi e di sicuro non abbiamo nessuna pretesa, ma spesso vengono superati certi limiti che secondo noi vanno a ledere il musicista nella sua dignità. Ci sono state occasioni in cui ci siamo trovati davanti a delle situazioni davvero fuori dal normale, con i alcuni cosiddetti “businessman” di questo ambiente che ci hanno fatto pervenire delle proposte che non solo non erano accettabili, ma offensive anche dal punto di vista umano.  Purtroppo non si trattava di casi isolati. Ecco di cosa parla il nostro brano: potete fare quello che volete, non è un nostro problema, non abbiamo bisogno di esibirci davanti a delle persone che non hanno il minimo interesse nella nostra musica e ancora più importante, essere costretti a dover pagare per farlo. Non ha senso, beccatevi il nostro dito medio! »
Per info riguardo la nuova release, ordinare i cd o il merchandise ufficiale, mp3, live dates, news e tutto quanto riguarda i FORGED IN BLOOD è possibile visitare la pagina Facebook ufficiale della band>>.


VIDEO: https://www.youtube.com/watch?v=Pvkz6UfmNso&t=1s

– Forged in Blood –
www.facebook.com/forgedinblood
– Punishment 18 Records –
www.punishment18records.com
www.facebook.com/punishment18records

Annunciati gli ospiti sul nuovo disco di Ul Mik Longobardeath

Mercoledì, 20 Giugno 2018 18:06 Pubblicato in News

 

Ul Mik Longobardeath: Lurido Laiv album, ecco gli ospiti!

 

E’ ormai tradizione che negli album e nei concerti dei Longobardeath, siano spesso coinvolti amici e gli ex membri della band. Ecco chi ha suonato sul cd in questione: Moreno, Ul Giurgin, Serz, Damian, Don Michele, Ale Mori, Overteo, Ul Claudio Pm, Ul Teo, John Killer Bob, Ul Marco, Steve Volta, Ul Rob Necro, Azzi, Andy “Bull” Panigada, Piz Drunkroller, Umbo Dust.

 

Come già anticipato il disco, registrato da Joel Pendragon CG, mixato e masterizzato presso i Burning studios, a cura di Steve Volta (Perpetual Fire) e celebrante il 25imo anno di attività del combo Milanese, è una co-produzione di Anger Music Releases e DeathStorm Records. La distribuzione ufficiale è affidata a Punishment 18 Records. Il nuovo album sarà reperibile dai primi di luglio nei migliori negozi e durante i concerti della band! 

 

Album dei The Red Coil in streaming

Martedì, 19 Giugno 2018 18:13 Pubblicato in News

I Southern Metallers italiani THE RED COIL rendono disponibile tramite Outlaws of the Sun lo streaming del loro attesissimo secondo album. “Himalayan Demons” può essere ascoltato a questo indirizzo:
https://outlawsofthesun.blogspot.com/2018/06/the-red-coil-himalayan-demons-album.html
 
Formatisi nel 2008, I THE RED COIL sono oggi una band fautrice di un sound potentissimo che raccoglie le migliori influenze delle correnti Stoner, Sludge e Doom. La band ha precedentemente realizzato il primo singolo “Opium Smokers Room” disponibile qui: https://youtu.be/7xGi5T2L4UI
 
THE RED COIL “Himalayan Demons” uscirà per Argonauta Records il 22 Giugno e sarà disponibile a questo indirizzo: https://bit.ly/2liPe9h
 
TRACKLIST:
 
1.             Withdrawal Syndrome Wall
2.             Godforsaken
3.             Oriental Lodge
4.             Opium Smokers Room
5.             The Shroud
6.             Moksha
7.             The Eyes of Kathmandu
8.             When the Levee Breaks
 
INFO: www.argonautarecords.com / www.facebook.com/theredcoil

Trailer dei Khemmis

Martedì, 19 Giugno 2018 16:15 Pubblicato in News

 

KHEMMIS – parlano delle influenze non metal nel nuovo trailer dell’album

Il 22 giugno il quartetto di Denver KHEMMIS ci condurrà nel suo accattivante mondo fatto di heavy metal e devastante doom con il terzo album in studio, “Desolation”. Avendo già dominato la scena statunitense con il precedente full length “Hunted”, incoronato ‘album dell’anno 2016’ da Decibel magazine, ora è tempo per i KHEMMIS di conquistare l’Europa.
 
Abbiamo parlato con Zach, Phil e Dan delle loro influenze musicali non metal e in che misura abbiano influito sulla realizzazione del nuovo album, “Desolation”.
 
https://youtu.be/j_7eJIHjEh0
 
“Desolation” verrà pubblicato da 20 Buck Spin in Nord America e da Nuclear Blast Entertainment nel resto del mondo.
 
L’affascinante copertina del disco è stata realizzata da Sam Turner (Black Breath, 3 Inches Of Blood, In The Company Of Serpents).
 
Altro su “Desolation”:
'Bloodletting': https://youtu.be/P073izSb9bQ
'Isolation': https://www.youtube.com/watch?v=xZd2liHm8P8
 
 La passione dei KHEMMIS per la musica pesante progressive ed emozionale è più evidente che mai. Anche se i KHEMMIS sono senza dubbio influenzati dal doom e il metal classico, etichettarli in questo modo non rende giustizia al risultato ottenuto in “Desolation”, una perfetta rappresentazione dell’heavy metal moderno nel 2018 che integra il passato in un modo possibile solo nel presente. “Desolation” non è solo il miglior album che i KHEMMIS abbiano mai realizzato, ma anche testimonianza della qualità che l’heavy metal è ancora in grado di raggiungere.
 
http://www.facebook.com/khemmisdoom
http://khemmis.bandcamp.com
http://twitter.com/khemmisdoom

releases

Piacevole power metal con gli slovacchi Eufory
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Finchè Mortiis non ci separi!
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli A Tear Beyond realizzano ancora un gran disco
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ep di soli due brani per i promettenti Lost Division
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Árstíðir ed un lavoro dalla meravigliosa potenza evocativa
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Buck Tow Truck, non benissimo come inizio!
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dissonante, straniante ed "esotica" la proposta dei Dischordia
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Immortal Sÿnn hanno bisogno di scegliere una strada da percorrere
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Rites Of Sedition, mai giudicare un libro dalla copertina..
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un lavoro strumentale fin troppo prolisso per Carmelo Caltagirone
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

Login

Sign In

User Registration
or Annulla