A+ A A-
Ninni Cangiano

Ninni Cangiano

Keep the faith alive!!

URL del sito web: Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Gabriels: firma con Rockshots Records e nuovo album in arrivo!
 
"Rockshots Records" è entusiasta di firmare la nuova opera rock dei Gabriels "FIST OF THE SEVEN STARS ACT 2 - HOKUTO BROTHERS", che sarà distribuita in tutto il mondo subito dopo l’estate.
 
Gabriels è un noto tastierista e musicista con base in Italia, attivo anche come arrangiatore e session-man, tra le tante collaborazioni vanta quelle con musicisti del calibro di: Fabio Lione, Mark Boals e il tastierista Mistheria.
 
“Fist of the seven Stars Act 2  - Hokuto Brothers" è la seconda parte di un'opera rock basata sul manga giapponese e l'anime "Hokuto no Ken" di Tetsuo Hara e Buronson, che è un sequel di "ACT 1”.
 
 Nella seconda parte l'opera si sposta continuando la storia di Kenshiro, uno dei personaggi anime più conosciuti e apprezzati di tutti i tempi.
 
Restate sintonizzati, ulteriori news e dettagli: https://www.facebook.com/GabrielsOfficial/

Rock In Park Open Air: ecco le bands

Sabato, 21 Aprile 2018 10:58 Pubblicato in News

Sulla scia del successo delle passate nove edizioni e delle date itineranti il Rock In Park si presenta in una nuovissima inedita versione OPEN AIR.

L'ormai famoso festival milanese – arrivato alla sua decima edizione che si terrà, come d'abitudine, presso il Legend Club Milano, dall'11 Maggio al 17 Giugno – presenta, in collaborazione con Rock My Life, il Rock In Park Open Air nella suggestiva cornice della Cava di Roselle, a Grosseto, i prossimi 13, 14 e 15 Luglio.

A calcare il palco del nuovissimo festival arriverà il meglio della scena attuale rock e metal italiana: 

Venerdì 13 Luglio vede come headliner i Destrage, reduci dal tour europeo con i Periphery e pronti per un nuovo tour americano accanto ai Protest The Hero. Sul palco anche i Wolf Theory, nuovissimo progetto milanese industrial rock nato dalle menti di ex Exilia e Mellowtoy

Sabato 14 Luglio toccherà ai Finley scaldare l'atmosfera, la band proporrà i singoli di maggior successo assieme ai brani del loro ultimo album titolato "Armstrong" uscito ad Ottobre 2017. A precederli saranno i The Bastard Sons Of Dioniso i quali porteranno sul palco una scaletta che vanta, tra gli altri, anche pezzi dell’ultima fatica in studio “Cambogia” ed i RHumornero band nata nel 2005 dall'incontro di musicisti provenienti da diverse esperienze (Super B, Prozac+ e altri..) la quale ha fatto molto parlare di se negli ultimi anni.

Domenica 15 Luglio, a chiusura della kermesse musicale, ci saranno i livornesi Strana Officina, con il loro metal travolgente; promuoveranno le due uscite annunciate ad inizio 2018 assieme alla loro casa discografica: "The Faith" (2006) in versione totalmente remixata (una vera bomba!!!) e "Non Finirà Mai" Ep interamente in italiano, contenente brani inediti scritti nel 1994 assieme ad altri contenuti speciali. Sul palco saliranno anche i cremaschi Genus Ordinis Dei con all'attivo “Great Olden Dynasty”, album acclamato dagli addetti ai lavori, sia italiani che esteri, contenente il brano “Salem” featuring Cristina Scabbia, cantante dei Lacuna Coil. La band arriverà a Grosseto super carica dopo aver condiviso il palco con gli svedesi Dark Tranquillity, in Francia, ed i Suffocation, durante la data di chiusura della decima edizione del Rock In Park 2018 a Milano.

Specifiche e costi:

VEN 13.07.18  apertura porte ore 19 -- prevendita  € 10,00 -- in cassa €12,00
DESTRAGE + WOLF THEORY
Let Them Fall
Hot Cherry
Moderntears
OAK  
 
SAB 14.07.18  apertura porte ore 18 -- prevendita  € 12,00 -- in cassa €15,00
FINLEY + THE BASTARD SONS OF DIONISO + RHUMORNERO
Junkie Dildoz
The Splitheads
Sick Boys Revue
Guglielmo Benz 
 
DOM 15.07.18  apertura porte ore 18 -- prevendita  € 8,00 -- in cassa €10,00
STRANA OFFICINA + GENUS ORDINIS DEI
Roots from Above
Diesanera
Coexistence
Crimson Thunder
MindAheaD
 
ROCK IN PARK OPEN AIR 2018  - 3 days real rockers pass
biglietto valido per i 3 gg + maglietta, sacca, portachiavi, pass laminato, adesivi, ingresso anticipato - prevendita  €38,00 

PREVENDITE DISPONIBILI A PARTIRE DALLE ORE 12.30 DI OGGI, 18 APRILE 2018, AL SEGUENTE LINK: http://www.mailticket.it/spettacolo/10373
 
Il Rock In Park Open Air si prospetta quindi un’esperienza a 360°!

Oltre a dell'ottima musica, i partecipanti, potranno godere di una rilassante area ristoro con griglieria e birra fresca a volontà.
Il luogo è facilmente raggiungibile e vanta un ampio parcheggio.
Saranno presenti inoltre diversi stands con espositori locali e non.

Dettagli sul disco dei Blut

Sabato, 21 Aprile 2018 10:53 Pubblicato in News

Blut, ufficiali autori e tracklist dell'album di remix Inside Your Mind

 

I Blut comunicano autori e tracklist ufficiale del nuovo album di remix dal titolo Inside Your Mind in uscita nelle prossime settimane in versione fisica e digitale. Grazie ad un accordo tra Ausr LTD e Secret Sound Records, il disco uscirà  con il supporto dell'etichetta Blut Records.

 

Questa la tracklist ufficiale con gli autori del remix:

 

1 "Ekbom" remix di Frater Orion (Deathless legacy)

2 "Double Trouble" remix di The enigma Factory

3 "They put a worm inside my head" remix di the Corinzio

4 "My naked soul" remix di Roberto Conforti

5 "Walking corpse syndrome" remix dei Chime of night

6 "How Can I kill her" remix di Insiders

7 "Forget Paris" remix di Emitremmus (Ex Deathless legacy)

8 "La via di Cappuccetto" remix di Stek Von Crown

9 "How can I kill her" remix di Blaster (bonus track)

Charun in Italia per un mini tour

Sabato, 21 Aprile 2018 10:48 Pubblicato in News

In collaborazione con SIX NINE SIX Events, Blacktooth Collective & Third I Rex, i Charun porteranno il loro ultimo lavoro a spasso per l’Italia durante un mini tour che iniziera’ la settimana prossima!


".. i riverberi e i riff mastodontici ne fanno da padrone. Si riescono a distinguere i riff riverberati del post-rock più tenue ma anche lo sludge più pesante degli Isis.."
Doommabbestia Webzine

"Un cerchio che si chiude e un importante punto di partenza allo stesso tempo, per questo album davvero degno di esser chiamato tale. I Charun sono un orgoglio italiano da coltivare, proteggere ed ascoltare."
Metalpit.IT

 

"..quella dei Charun è musica di spessore superiore alla media: la band sarda riesce a sovvertire le difficoltà insite nella proposta, coinvolgendo l’ascoltatore dalla prima all’ultima nota e trasportandolo per oltre tre quarti d’ora in questo pantheon affascinante e colpevolmente dimenticato."
MetalEyes IYE

 

"Mundus Cereris è un album dagli intenti visionari ed esplorativi. Il pantheon etrusco costituisce l’impalcatura attraverso cui le sonorità rivelano una profonda ricerca delle radici culturali che fanno da base per quelle musicali. Queste ultime compongono l’essenza immutabile dell’opera, spogliata dal non necessario. Ciò rende questo album semplice, ma evocativo; onirico, ma tangibile."
Grind On The Road

"Un ascolto che consiglio a tutti gli appassionati del genere post rock con uno stampo un po’ più heavy del classico viaggio spirituale. Questo è un viaggio di natura differente. Da goderselo tutto."
Postrock.IT


 

25.04 @Bar Pepper78 (Massa)

26.04 @Casa Dei Beni Comuni (Belluno) w/ ophélie

27.04 @Il Buio Club (Calenzano)

28.04 @Tube Cult Fest (Pescara) w/ Weedeater, Minami Deutsch / 南ドイツ, LLEROY, MalClango, The Slave Preacher, Flynotes

29.04 @Free Ride Perugia (Perugia)

 

releases

Una raccolta del materiale 2013-2015 per i canadesi Human Compost
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Angerot ed il culto dell'Old School Swedish Death
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Discreto esordio per i greci Sense Of Fear
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Burden Of Grief: la formula perfetta per l'album perfetto
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Emerald Sun ed il loro piacevole power metal
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Arkheth, un nome da tenere in considerazione per il futuro!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Dagli States lo spietato Blackened Death dei Blood of the Wolf
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un post grunge/rock gotico e malinconico per i Thelema
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
SPLENDIDO DEBUTTO PER I MILANESI SLABBER!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un hard rock maturo, ben composto e suonato con i Rhino Proof
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un tuffo negli Eighties con i Groupie High School
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

Login

Sign In

User Registration
or Annulla