A+ A A-
Ninni Cangiano

Ninni Cangiano

Keep the faith alive!!

URL del sito web: Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

A fine mese un EP per Trevor and the Wolves

Domenica, 17 Giugno 2018 10:11 Pubblicato in News

Trevor and the Wolves: fuori l’ep "We are Masnada”

 

Dopo il consenso ottenuto con “Road to Nowhere”, debut album solista di Trevor (frontman dei Sadist), in uscita via Nadir Music un nuovo ep intitolato “We are Masnada” che conterrà tre brani.

 

La release date è fissata per il 29 Giugno su tutte le principali piattaforme digitali e in supporto fisico in tiratura limitata.

 

We are Masnada” è un brano scritto interamente da Trevor per la squadra di football americano della Masnada Hellequin.

 

A completare la tracklist del nuovo ep troviamo anche “Red Beer”, secondo singolo targato Trevor and the Wolves e un'oscura versione di “Panic” dei Death SS, che verrà inclusa anche sulla compilation di tributo alla band, in uscita prossimamente su Black Widow Records.

 

Dettagli sull'album degli Orphan Skin Diseases

Domenica, 17 Giugno 2018 10:09 Pubblicato in News

Orphan Skin Diseases: tutti i dettagli del debut album “Dreamy Reflections”

 

Logic Il Logic Records e Burning Minds Music Group sono lieti di annunciare che "Dreamy Reflections", official debut album della alternative rock/metal band Orphan Skin Diseases, è previsto per il rilascio il prossimo 13 Luglio 2018. Gli Orphan Skin Diseases nascono nel 2015 da un'idea del maestro batterista Massimiliano Becagli, già noto nei circoli heavy della nostra penisola per la sua militanza negli storici metaller No Remorse. La line-up degli Orphan Skin Diseases è stata successivamente completata dall'aggiunta di altri validi elementi provenienti dalla scena di casa nostra: Gabriele Di Caro (ex Sabotage, ex Outlaw - Voce), Juri Costantino (ex Creation - Basso) e David Bongianni (ex ViryaLittle CB - Chitarra). Lo stile del gruppo è stato costruito unendo sapientemente le influenze di ogni singolo componente, con l'obiettivo di proporre un sound particolarmente personale e ricercato. Progressive rock, influenze heavy metal, sfumature funky ed elementi di stampo alternative sono perfettamente mixati e bilanciati per creare una potente ma allo stesso tempo catchy amalgama.

Il chitarrista e membro fondatore David Bongianni, parlando dell'album, dice: "14 brani inediti, 14 storie attuali e personali della band riunite in questo album dal titolo chiaro: "Riflessi Onirici". Ciò che portiamo con noi e dentro di noi e che attraverso la musica riusciamo ad esternare, intrecciando come la tela di un ragno note e parole, le nostre paure, le nostre battaglie e le nostre vite. Ci definiamo un quartetto più uno, poiché ormai in pianta stabile abbiamo con noi Dimitri Bongianni, la seconda voce in vari brani e arrangiatore assieme alla band di molte melodie. Come ultima cosa vorremmo ringraziare inoltre la nostra etichetta, Logic Il Logic Records, per il prezioso aiuto offertoci nel rendere possibile questo album".

Quello musicale non è comunque l'unico tratto distintivo degli Orphan Skin Diseases: il loro approccio artistico mostra una notevole ricerca anche dal punto di vista delle tematiche nei testi, i quali affrontano anche temi coraggiosi e di difficile analisi: l'esaurimento delle risorse del pianeta e lo strapotere delle lobby finanziarie sono solo due semplici esempi nella moltitudine di argomenti trattati, a cui si affiancano profonde riflessioni sulle emozioni umane, in particolare quelle legate ad esperienze di vita personale. Il nome della band è poi ispirato alla classificazione delle malattie rare per le quali non è stata adottata ricerca alcuna da parte dell'industria farmaceutica, indicando in particolare un database interattivo dove medici da tutto il mondo hanno accesso per inserimento e lettura di dati, qualora riscontrassero casi particolari di malattie della pelle: anche il nome come le tematiche dei brani è quindi un grido di protesta a favore dei più deboli e disagiati.   

 

"Flyn' Soul" video:https://youtu.be/A_-6NoQpl7A

 

Acquista il singolo "Flyn' Soul" ora: http://www.burningmindsgroup.com/logic-illogic/buy/90  

"Dreamy Reflections" è stato mixato e masterizzato presso gli Atomic Stuff Studio di Isorella (BS) dall'ingegnere del suono Oscar Burato (Airbound, Firmo). I pre-ordini dell'album, inclusa l'Edizione Limitata Personalizzata (disponibile in esclusiva su Rock Temple), verranno lanciati ufficialmente all'inizio di Luglio.

Orphan Skin Diseases line-up:
Gabriele Di Caro: Voce
Dimitri Bongianni: Voce & Backing Vocals
David Bongianni: Chitarra & Backing Vocals
Juri Costantino: Basso & Backing Vocals
Massimiliano Becagli: Batteria

"Dreamy Reflections" Tracklist:
01. Into A Sick Mind
02. Flyin' Soul
03. The Storm
04. Rapriest (Stolen Innocence)
05. Do You Like This?
06. As A Butterfly Grub
07. Awake
08. Leave A Light On
09. Sorrow & Chain
10. The Wall Of Stone
11. Waves
12. Just One More Day - She Was (Intro)
13. Just One More Day - Fatherend
14. Just One More Day - She Was (Outro) 

Web/Social Links:

https://www.orphanskindiseases.it
https://www.facebook.com/orphanskindiseases
http://www.burningmindsgroup.com/logic-illogic
https://www.facebook.com/logicillogicrecords

Kataklysm nelle classifiche

Domenica, 17 Giugno 2018 10:07 Pubblicato in News

 

annunciano le posizioni in classifica di "Meditations"!

I death metallers di Montréal KATAKLYSM hanno pubblicato il nuovo album "Meditations", il 1° Giugno su Nuclear Blast Records. Grazie alla leale fanbase, la band è orgogliosa di annunciare che il nuovo disco ha raggiunto le seguenti posizioni in classifica:

#21 Germany
#23 Switzerland
USA:
#3 Heatseekers/Top New Artist
#7 Current Hard Music
#15 Top Current Rock
#52 Top Current Albums
Canada:
#12 Hard Music Albums
#80 Top Current Albums

"E' in momenti come questo che ti rendi conto di quanto sia valsa la pena fare tanti sacrifici in questo business. Quando le persone si uniscono, apprezzano un'opera d'arte che hai creato e riescono a relazionarcisi e supportarla. Debuttare con il miglior risultato di sempre la prima settimana e raggiungere la 100 Billboard album charts non cambia nulla in noi o nella nostra etica lavorativa ma sicuramente ci fa molto piacere dopo 26 anni di duro lavoro! Grazie a tutti i nostri fan - vecchi e nuovi - per il profondo supporto. Venite a vederci suonare l'album live!" - KATAKLYSM

“Meditations” può essere ordinato in vari formati qui:
http://nblast.de/KataklysmMeditations

Le dieci canzoni sono state prodotte dal chitarrista J-F Dagenais e dal batterista Oli Beaudoin, mentre del mixaggio si è occupato Jay Ruston (ANTHRAX, STONE SOUR, ecc.). La masterizzazione è stata curata da Paul Logus (PANTERA e altri). L’artwork è stato creato da Ocvlta Designs di Surtsey, che si era già occupato della copertina del cd precedente. dei KATAKLYSM“Of Ghosts And Gods”.

Un regalo per i fan è il bonus DVD del nuovo album. Il live DVD è stato filmato a Monaco, Germania durante il tour “A Moment in Time” il 21 Ottobre 2017. Include le performance di due classici album della band, “Shadows & Dust” e “Serenity in Fire” suonati per intero. Il concerto è stato ripreso da diverse telecamere e registrato di fronte a una sala gremita di fan arrivati da tutto il mondo. Mixato dal chitarrista JF Dagenais, il DVD comprende anche interviste con i membri della band che raccontano del tour speciale e del nuovo album “Meditations”.

Altro su "Meditations":
'Outsider' OFFICIAL MUSIC VIDEO: https://www.youtube.com/watch?v=sLXeuSBjQMs
'Narcissist' OFFICIAL MUSIC VIDEO: https://www.youtube.com/watch?v=wALbFfJ8s_Q
'Guillotine' OFFICIAL LYRIC VIDEO: https://www.youtube.com/watch?v=dQheV94Vl5I
'Guillotine' OFFICIAL PLAYTHROUGH: https://www.youtube.com/watch?v=sI4gaIJvCBY
'The Resurrected' OFFICIAL LIVE VIDEO: https://www.youtube.com/watch?v=D0saMQvSSCc

"Meditations" - Track Listing:

01. Guillotine
02. Outsider
03. The Last Breath I'll Take Is Yours
04. Narcissist
05. Born To Kill And Destined To Die
06. In Limbic Resonance
07. And Then I Saw Blood
08. What Doesn't Break Doesn't Heal
09. Bend The Arc, Cut The Cord
10. Achilles Heel

-----

KATAKLYSM live:

14.06. D Ferropolis - With Full Force
22.06. D St. Goarshausen - RockFels
23.06. F Clisson - Hellfest
06.07. E Barcelona - Rock Fest
07.07. RO Bucharest - Metalhead Meeting
14.07. CDN Armstrong, BC - MetalFest
21.07. D Bertingen - Rock unter den Eichen
25.07. SLO Tolmin - Metaldays
16.08. D Dinkelsbühl - Summer Breeze
17./18.08. CZ Moravský Krumlov - Rock Heart
17./18.08. D Essen - Turock Open Air

"Death…Is Just The Beginning"
w/ HYPOCRISY, THE SPIRIT
18.10. D Wiesbaden - Schlachthof
19.10. D Stuttgart - LKA Longhorn
20.10. D Munich - Backstage
21.10. CZ Zlín - Masters of Rock Café
23.10. H Budapest - Barba Negra
24.10. A Vienna - Arena
25.10. PL Wrocław - Zaklęte Rewiry
26.10. D Geiselwind - MusicHall
27.10. I Milan - Live Music Club
28.10. CH Pratteln - Z7
29.10. F Lyon - Ninkasi Kao
31.10. E Madrid - Sala Mon
01.11. E Barcelona - Razzmatazz 2
02.11. F Limoges - CC John Lennon
03.11. F Paris - La Machine du Moulin Rouge
04.11. B Antwerp - Trix
05.11. D Hamburg - Docks
06.11. S Gothenburg - Trädgår'n
07.11. S Stockholm - Fryshuset
09.11. FIN Helsinki - The Circus
10.11. FIN Tampere - Pakkahuone
12.11. DK Copenhagen - Pumpehuset
13.11. NL Leeuwarden - Neushoorn
14.11. D Berlin - Kesselhaus
15.11. D Dresden - Eventwerk
16.11. D Oberhausen - Turbinenhalle 2
17.11. D Leipzig - Hellraiser

---
Maggiori info:
www.kataklysm.ca
www.facebook.com/kataklysm
www.nuclearblast.de/kataklysm

Razgate firmano con Punishment 18 Records

Sabato, 16 Giugno 2018 17:10 Pubblicato in News

La thrash metal band italiana Razgate è stata messa sotto contratto da Punishment 18 Records per la release del nuovo disco atteso sui mercati entro fine anno. Il full-length è stato mixato e masterizzato da Tai Fronzaroli degli 7studio (New Horizons, Fall as Leap). A breve nuove informazioni.


– Razgate –
www.facebook.com/Razgateband/
– Punishment 18 Records –
www.punishment18records.com
www.facebook.com/punishment18records

releases

Piacevole power metal con gli slovacchi Eufory
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Finchè Mortiis non ci separi!
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli A Tear Beyond realizzano ancora un gran disco
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ep di soli due brani per i promettenti Lost Division
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Árstíðir ed un lavoro dalla meravigliosa potenza evocativa
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Buck Tow Truck, non benissimo come inizio!
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dissonante, straniante ed "esotica" la proposta dei Dischordia
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Immortal Sÿnn hanno bisogno di scegliere una strada da percorrere
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Rites Of Sedition, mai giudicare un libro dalla copertina..
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un lavoro strumentale fin troppo prolisso per Carmelo Caltagirone
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

Login

Sign In

User Registration
or Annulla