A+ A A-
 

Gli Obsidian Hooves ed un album per chi ancora non è stanco di dischi OSDM Gli Obsidian Hooves ed un album per chi ancora non è stanco di dischi OSDM Hot

Gli Obsidian Hooves ed un album per chi ancora non è stanco di dischi OSDM

recensioni

titolo
Illuminating Void
etichetta
Morbid Chapel Records
Anno

PROVENIENZA: USA 

GENERE: Death Metal 

FFO: Incantation, Autopsy, Funebrarum, Father Befouled, Immolation 

LINE UP: 
Cave Ritual - voce, batteria 
Tyrant - chitarre, basso 

TRACKLIST: 
1. Chaos Terrors [05:45] 
2. Inception's Release [06:01] 
3. Aesthetic Temple [07:25] =ASCOLTA= 
4. Divine Guidance [04:37] 
5. Spiral Detached Ascension [07.07] 
6. Astrological Vagueness [08:07] 
7. Cursed Quandry [07:38] =ASCOLTA= 

Running time: 46:40 

opinioni autore

 
Gli Obsidian Hooves ed un album per chi ancora non è stanco di dischi OSDM 2023-01-05 15:07:47 Daniele Ogre
voto 
 
3.5
Opinione inserita da Daniele Ogre    05 Gennaio, 2023
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Soprattutto a partire dalla seconda metà del 2022 ci è capitato spesso di incontrare il nome di Jared Moran (o Cave Ritual), già 'ospite' sulle nostre pagine con diversi dei gruppi in cui è impegnati (Acausal Intrusion ed Occulsed, tanto per fare due nomi); sul finire dell'anno, l'artista californiano torna col secondo album del progetto Obsidian Hooves, in cui si occupa di voce e batteria ed è accompagnato dal chitarrista/bassista Tyrant. Licenziato da Morbid Chapel Records, "Illuminating Void" segue di un solo anno il buon debutto "Morbidity" e ci presenta una band dedita ad un old school Death Metal decisamente cupo e pesante. Pur non ai livelli di altri - relativamente - giovani colleghi come Mortiferum, Cerebral Rot o Tomb Mold, gli Obsidian Hooves dimostrano di sapersi muovere a proprio agio nelle maglie di un genere che sembra non soffrire di sovraffollamento nonostante il numero sempre crescente di gruppi che intraprendono questa strada. Con sette lunghe tracce per 3/4 d'ora totali di musica, il duo statunitense riesce a mantenere sempre alta l'attenzione grazie ad un buon songwriting: pur non discostandosi da quanto possiamo ascoltare da anni dalla scuola Incantation/Immolation, gli Obsidian Hooves hanno diverse frecce nella loro faretra, a partire da un buonissimo lavoro di chitarra che si unisce ad drumming tellurico. Sia quando si alzano i giri del motore, sia quando rallentano ai limiti del più deplorevole - in senso buono - Death/Doom, i due musicisti americani tengono sempre altissima la tensione delle composizioni, procedendo come uno schiacciasassi sempre pronto a distruggere qualsiasi cosa gli si pari davanti. si potrebbe anche benissimo dire che "Illuminating Void" è il classico 'more of the same', ma non sono in pochi a cui questa cosa va più che bene, sottoscritto compreso. Per cui se ancora non siete sazi di questo specifico Death Metal, fate vostro anche questo disco.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

I Royal Rage ed il buon vecchio Thrash
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La contorta personalità del Black Metal: Merrimack - "Of Grace and Gravity"
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Evildead non hanno dimenticato come si suona il Thrash
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Angels of Babylon: il disco perfetto esiste!
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Miasmic Serum: debutto per una nuova interessante realtà Death Metal nostrana
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Golgotha: Doom/Death melodico di scuola scandinava dalle calde Isole Baleari
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Pectora, un disco con luci ed ombre
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Rötual: debut EP per la band canadese
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Moral Putrefaction: sound classico e buona tecnica in un buon debutto
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Shivered, il lato molto profondo della sua sfera interiore
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gengis Khan:  l’assalto continua…
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla