A+ A A-
 

Un percorso che continua senza intoppi quello dei Christian power metallers Narnia Un percorso che continua senza intoppi quello dei Christian power metallers Narnia Hot

Un percorso che continua senza intoppi quello dei Christian power metallers Narnia

recensioni

gruppo
titolo
Ghost Town
etichetta
Autoproduzione
Anno

LINE UP:
Christian Liljegren - Voce
CJ Grimmark - Chitarre
Jonatan "Jono" Samuelsson – Basso, Voci
Martin Härenstam - Tastiere
Andreas "Habo" Johansson - Batteria

TRACKLIST:
1. Rebel =ASCOLTA=
2. Thief
3. Hold On
4. Glory Daze
5. Descension
6. Ghost Town
7. Alive
8. Modern Day Pharisees
9. Out of the Silence
10. Wake Up Call

opinioni autore

 
Un percorso che continua senza intoppi quello dei Christian power metallers Narnia 2023-03-10 11:18:17 Celestial Dream
voto 
 
4.5
Opinione inserita da Celestial Dream    10 Marzo, 2023
Ultimo aggiornamento: 10 Marzo, 2023
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Possiamo dire che i Narnia sono un'autentica sicurezza in ambito Power Metal? L'act svedese negli anni ha dato alle stampe dischi di ottima fattura, a dire il vero quasi migliorando col tempo visto che le ultime release si sono dimostrate forse ancor più solide che in passato (esemplare l'omonimo “Narnia” del 2016). Ora il gruppo Power/Heavy Metal neoclassico torna con un nuovo disco intitolato “Ghost Town”, un lavoro estremamente potente che colpisce con brani corposi e ricchi di energia. Chitarre possenti che già in partenza costruiscono un muro sonoro invalicabile dove l'ugola come sempre maestosa di mister Christian Liljegren (presente anche nelle sue altre band Divinefire, Golden Resurrection, Audiovision) è presente come nell'opener “Rebel”. I ritmi più elevati di “Thief” conquistano con coretti, tappeti di tastiera, riff infermabili e aperture melodiche ben assestate. Più classiche invece “Hold On” - splendido qui il lavoro alle sei corde del virtuoso chitarrista CJ Grimmark - la raffinata “Descension” e la stessa title-track, mid-tempo melodico, compatto e diretto; tutti brani di chiaro stampo neoclassico con le tastiere di Andreas "Habo" Johansson subito riconoscibili e melodie vocali eleganti che fanno presto breccia. Corrono rapide invece le più powereggianti “Glory Daze” e “Wake Up Call”, quest'ultima degna conclusione di un disco che si dimostra ricco di molti spunti. E ancora la rocciosa “Alive” mostra il lato più solido della band con la voce di Christian che si fa più ruvida senza dimenticare la dinamica e la ricca di pathos “Out of the Silence”.
Bombastico, potente, altamente melodico; dal 1996 i Narnia compongono dischi di indubbio valore e questo “Ghost Town” non delude affatto le aspettative. Acquisto obbligato!

Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Fathomless Ritual: i veri eredi spirituali dei Demilich
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I tanti fans del Doom/Death melodico non dovranno farsi scappare i Counting Hours
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sempre su livelli discreti anche questo terzo album dei Surgery
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un secondo album più maturo e complesso per gli irlandesi Vircolac
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il nuovo album di Ace Frehley non soddisfa a pieno
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Amaranthe raggiungono l’apice della loro essenza con “The Catalyst”
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Ember Belladonna, un debutto fin troppo poco Metal
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Metal melodico: debutto per gli Attractive Chaos
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gengis Khan: epica cavalcata
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Asidie presentano un album introspettivo e profondamente umano in chiave Doom
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
"The Serpent's Cycle" degli Hyperia : aggressività, potenza e melodia
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
No One Alive, un gruppo da tenere d'occhio!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla