A+ A A-
 

Settler, non ci siamo proprio! Settler, non ci siamo proprio! Hot

Settler, non ci siamo proprio!

recensioni

gruppo
titolo
"Settler"
etichetta
Autoproduzione
Anno

TRACKLIST: 
1. Smarm offensive =ASCOLTA=
2. Captor logic =ASCOLTA=
3. Death by miss adventure =ASCOLTA=

LINE UP:
Paul – Voce
Eoin – Basso
Martin – Chitarre
Rory – Chitarre
Brian – Batteria

opinioni autore

 
Settler, non ci siamo proprio! 2023-04-15 10:43:07 Ninni Cangiano
voto 
 
0.5
Opinione inserita da Ninni Cangiano    15 Aprile, 2023
Ultimo aggiornamento: 15 Aprile, 2023
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Quando ci è arrivato questo disco in redazione, c’era scritto “for fans of Iron Maiden, Metallica, Judas Priest, Manowar” e mi sono subito detto: “con simili paragoni, questo EP deve essere una bomba”, ma purtroppo mi sbagliavo di brutto! In primis, i paragoni suddetti sono del tutto campati in aria, perché questi Settler, gruppo irlandese che fa il proprio debutto con questo EP omonimo, suonano un Heavy Metal molto old school, ma che è solo lontano, lontanissimo parente dei Judas e non ha assolutamente nulla a che vedere con gli altri tre gruppi storici predetti. Ma i problemi non sono questi. Il principale responsabile del pessimo esito di questa recensione è il cantante Paul (di cognome McCarthy) che semplicemente ha evidenti limiti, sia espressivi (sostanzialmente urla senza soluzione di continuità, finendo per essere persino ridicolo nella seconda e terza traccia) che proprio tecnici, e ha un’ugola per niente pulita e raffinata, ma fin troppo grezza. C’è poi la registrazione che è fin troppo “old style”, tanto che il basso sostanzialmente sparisce (mentre nell’Heavy classico dovrebbe essere protagonista) e la batteria ha quel fastidiosissimo effetto da fustino del detersivo. Se poi analizziamo la musica, non c’è niente che non abbiano fatto in migliaia prima e molto meglio di questo quintetto; se si potrebbe anche passare sull’originalità pari allo zero assoluto (sempre se ci fosse buona musica da ascoltare!), è proprio il sound di per sé che non funziona, non è gradevole, non convince e non suscita nessuna emozione differente dal fastidio. C’è qualcosa da salvare in questi tre pezzi? A parte qualche assolo del chitarrista Rory, davvero non ho trovato nulla, persino l’artwork è scadente. Mi dispiace, ma ascoltare più volte questo “Settler” (fortunatamente dura solo 11 minuti!) non mi ha dato nessuna sensazione positiva; per il futuro i Settler dovranno in primis cercarsi un cantante decente e poi provare a migliorare il proprio songwriting, perché a questa maniera non credo abbiano alcun futuro.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Speed Limit: un EP di sei brani per festeggiare i 40 anni di attività
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ad Patres: altra buona prova per la Death Metal band transalpina
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Fractal Generator: brutale Blackened Death e sprazzi di gelidi synth
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dreamgate, un altro debut album col botto!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nightmare: semplicemente mastodontici
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
 "Winds of Disdain", ottimo ritorno per i Trail of Tears
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Rötual: debut EP per la band canadese
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Moral Putrefaction: sound classico e buona tecnica in un buon debutto
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Shivered, il lato molto profondo della sua sfera interiore
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gengis Khan:  l’assalto continua…
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Black Water Sunset, un meraviglioso tributo ai Control Denied
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla