A+ A A-
 

Epici e possenti: bravi Stygian Fair! Epici e possenti: bravi Stygian Fair! Hot

Epici e possenti: bravi Stygian Fair!

recensioni

titolo
Aradia
etichetta
Rockshots Records
Anno

TRACKLIST:
1. Ancient Lies [04:02]
2. Masters of the Sea [04:06] =OFFICIAL VIDEO=
3. Aradia [04:57] =OFFICIAL VIDEO=
4. Tapping of the Vein [03:43]
5. Let It Go [04:02]
6. Panoptikon [03:44]
7. Unto Oblivion [03:40]
8. Grief Collector [05:04]
9. Tainted Dream [03:22]
10. Devil in the Details [04:16]

LINE UP:
Andreas Stoltz - Voce, Chitarre
Emil Holmqvist - Chitarre
Anders Hedman - Basso
P-O Jonsson - Batteria

opinioni autore

 
Epici e possenti: bravi Stygian Fair! 2023-09-14 09:55:56 Celestial Dream
voto 
 
4.0
Opinione inserita da Celestial Dream    14 Settembre, 2023
Ultimo aggiornamento: 15 Settembre, 2023
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Le sorprese che non ti aspetti: in una scena quella Power Metal che sembra accusare un po' di crisi compositiva, ecco arrivare una band che esce un po' dagli schemi presentando un sound maturo, potente, melodico, epico. Gli Stygian Fair arrivano da Umeå, piccolo paese situato al nord della Svezia, anche se ad ascoltarli li avremo posizionati verso territori ellenici proprio per questa loro propensione verso un sound ricco di pathos che in questo disco, "Aradia", il quarto in carriera, si fa ancora più evidente. L'ugola tagliente di Andreas Stoltz (Binary Creed, Hollow) – appena entrato in formazione - accompagna riff decisi che aprono subito la strada dell'opener “Ancient Lies” con un tocco US Power alla Tad Morose che non si fatica a riconoscere. Il mid-tempo granitico “Masters Of The Sea” e la title-track alzano il livello di epicità con l'ugola dello stesso Andreas che si fa più piena e teatrale durante il bel refrain. Echi di Arrayan Path sono piuttosto evidenti con chitarre pesanti e sonorità quasi Doom che circondano l'ascolto durante le note oscure di “Panoptikon”. Finalmente i ritmi si accendono con “Grief Collector” pezzo che alterna momenti possenti a sfuriate in doppia cassa con ottimi spunti melodici ed un bel ritornello. Infine la compatta e melodica “Devil in the Details”, che con il suo tocco progressivo si stampa in testa grazie ad un refrain di impatto. Un ascolto intenso, niente di miracoloso, ma un buon sound capace di appassionare. Un paio di brani più spinti e rapidi e magari un pezzo lento ricco di pathos avrebbero reso la tracklist ancora più gustosa. Ma tant'è, la band sembra avere il potenziale per fare un ulteriore passo in avanti nel prossimo futuro. Epici e possenti, bravi Stygian Fair!

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Speed Limit: un EP di sei brani per festeggiare i 40 anni di attività
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ad Patres: altra buona prova per la Death Metal band transalpina
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Fractal Generator: brutale Blackened Death e sprazzi di gelidi synth
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dreamgate, un altro debut album col botto!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nightmare: semplicemente mastodontici
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
 "Winds of Disdain", ottimo ritorno per i Trail of Tears
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Rötual: debut EP per la band canadese
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Moral Putrefaction: sound classico e buona tecnica in un buon debutto
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Shivered, il lato molto profondo della sua sfera interiore
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gengis Khan:  l’assalto continua…
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Black Water Sunset, un meraviglioso tributo ai Control Denied
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla