A+ A A-
 

Per gli amanti del Death/Doom una one man band statunitense da appuntarsi: Worm Altar Per gli amanti del Death/Doom una one man band statunitense da appuntarsi: Worm Altar Hot

Per gli amanti del Death/Doom una one man band statunitense da appuntarsi: Worm Altar

recensioni

titolo
Astral Scourge
etichetta
Autoproduzione
Anno

PROVENIENZA: USA 

GENERE: Death/Doom Metal 

FFO: Spectral Voice, Mortiferum, Thorn, Krypts, Disembowelment 

LINE UP: 
Scott - voce, tutti gli strumenti 

TRACKLIST: 
1. Defossilized [01:24] 
2. Astral Scourge [04:26] =AUDIO BC= 
3. Unsightly Shapeless and Disgusting [04:11] 
4. Cryptic Wound [04:33] 
5. Refossilized [04:37] 

Running time: 19:10 

opinioni autore

 
Per gli amanti del Death/Doom una one man band statunitense da appuntarsi: Worm Altar 2023-09-14 16:51:07 Daniele Ogre
voto 
 
3.0
Opinione inserita da Daniele Ogre    14 Settembre, 2023
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Dopo un primo demo nel 2022, pubblicano nello scorso giugno un nuovo EP gli statunitensi Worm Altar, one man band Death/Doom proveniente da Portland che grazie anche alla distribuzione in cassetta (attualmente sold out) di Gurgling Gore ha cominciato a girare maggiormente tra gli appassionati del più profondo underground Death Metal. I quattro pezzi che compongono "Astral Scourge" ("Defossilized" è la solita intro) non si discostano tanto da quanto abbiamo potuto ascoltare in tempi anche recenti da gruppi come Spectral Voice, Krypts e Mortiferum, quei gruppi insomma che possono essere visti come "figliocci" di act veterani come Disembowelment o Rippikoulu. Atmosfere sulfuree, mid-tempo spietato, un growl cavernoso e rabbioso, tutto in "Astral Scourge" segue perfettamente i dettami del genere, cosa questa che non potrà non accendere l'attenzioni dei tanti amanti di queste particolari sonorità. Un'incessante colata lavica che per una ventina di minuti riesce ad offrire spunti interessanti, pur con qualche puntina di ripetitività in certe soluzioni. Ma non si può dire che questo EP non funzioni, anzi tutt'altro: è questo per i Worm Altar un biglietto da visita di tutto rispetto e vanno da par nostro fatti i complimenti a Scott, che si è occupato di tutto dalla composizione alla produzione. Per ora una sufficienza piena sulla fiducia e d'incoraggiamento: seguiremo con interesse gli sviluppi futuri di questo progetto.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Speed Limit: un EP di sei brani per festeggiare i 40 anni di attività
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ad Patres: altra buona prova per la Death Metal band transalpina
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Fractal Generator: brutale Blackened Death e sprazzi di gelidi synth
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dreamgate, un altro debut album col botto!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nightmare: semplicemente mastodontici
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
 "Winds of Disdain", ottimo ritorno per i Trail of Tears
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Rötual: debut EP per la band canadese
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Moral Putrefaction: sound classico e buona tecnica in un buon debutto
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Shivered, il lato molto profondo della sua sfera interiore
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gengis Khan:  l’assalto continua…
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Black Water Sunset, un meraviglioso tributo ai Control Denied
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla