A+ A A-
 

Gengis Khan: epica cavalcata Gengis Khan: epica cavalcata Hot

Gengis Khan: epica cavalcata

recensioni

titolo
Masters of My Sins
etichetta
Autoproduzione
Anno

TRACKLIST:
1. Masters of My Sins
2. Nightmare
3. The Seventh Heaven
4. Rising from Hell
5. In the Land of Darkness =AUDIO UFFICIALE=

LINE UP:
Frank Leone - voce
Neil Grotti - chitarre
Mike Petrone - chitarre
Lyon - basso
Lee Under - tastiere
Gemma - batteria

opinioni autore

 
Gengis Khan: epica cavalcata 2024-02-03 16:09:02 MASSIMO GIANGREGORIO
voto 
 
3.5
Opinione inserita da MASSIMO GIANGREGORIO    03 Febbraio, 2024
Ultimo aggiornamento: 03 Febbraio, 2024
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Ho avuto modo di occuparmi dei bolognesi Gengis Khan già in occasione dell'uscita del loro full-length "Possessed by the Moon" due anni orsono e ricordo di essermi espresso in maniera positiva sulla loro opera all'insegna dell'Heavy Metal ortodosso con quella punta di Epic che non guasta mai. Ora li ritrovo con piacere in occasione della pubblicazione di questo loro secondo EP (il primo, omonimo, risale al 2019); un disco che non fa altro che confermare quanto di buono avevo già evidenziato nella precedente recensione, poiché la band felsinea rende ancor più profondo il solco tracciato finora, ribadendo la sua proposta fatta di metallo pesante a manetta: ottima la performance della batterista Gemma dietro le martoriate pelli, supportata dalle quattro corde leonine di - appunto - Lyon. Un sound fresco, saettante e possente su cui si stagliano gli assoli virtuosi del duo Neil/Mike, davvero affilatissimi. Le tastiere di Lee entrano sempre al momento giusto, efficaci senza mai essere oltremodo invadenti. L'ugola di Frank Leone (cognomen omen, eh?) svetta e sembra quasi essere un esperto domatore che riesce a cavalcare una belva ferocissima, rappresentata dal suono del gruppo emiliano, rendendola docile con la sua voce, che la ammaestra a dovere. Dall'outtake della opening track, passando per l'altisonante "The Seventh Heaven", fino alla lunga "In the Land of Darkness", infatti, si snoda una energicissima cavalcata metallica che ci rende l'idea del nome della band, ispirato ad uno dei più grandi e feroci condottieri della storia, in grado di mettere a ferro e fuoco vastissime aree del globo terrestre; nel nostro caso, certamente questo EP metterà a ferro e fuoco la vostra testa e la vostra stanza, rendendole terreno di conquista.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

I tanti fans del Doom/Death melodico non dovranno farsi scappare i Counting Hours
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sempre su livelli discreti anche questo terzo album dei Surgery
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un secondo album più maturo e complesso per gli irlandesi Vircolac
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il nuovo album di Ace Frehley non soddisfa a pieno
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Amaranthe raggiungono l’apice della loro essenza con “The Catalyst”
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Arcane Tales: ci si tuffa all'interno di un viaggio di purissimo Symphonic Power Metal
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Ember Belladonna, un debutto fin troppo poco Metal
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Metal melodico: debutto per gli Attractive Chaos
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gengis Khan: epica cavalcata
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Asidie presentano un album introspettivo e profondamente umano in chiave Doom
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
"The Serpent's Cycle" degli Hyperia : aggressività, potenza e melodia
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
No One Alive, un gruppo da tenere d'occhio!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla