A+ A A-
 

Acrid Death: dalla Germania una band per i fans della vecchia scuola svedese Acrid Death: dalla Germania una band per i fans della vecchia scuola svedese Hot

Acrid Death: dalla Germania una band per i fans della vecchia scuola svedese

recensioni

titolo
Abominable Presence of Blight
etichetta
Rising Nemesis Records
Anno

PROVENIENZA: Germania 

GENERE: Death Metal 

FFO: Entombed, Dismember, Grave, Hypocrisy, Gatecreeper 

LINE UP: 
Tobias Keller - voce 
Olli - chitarre 
Volker Bach - chitarre 
Philipp Koch - batteria 

TRACKLIST: 
1. In Light [01:18] 
2. Huntsmen [02:55] 
3. Presence [02:47] =VIDEO UFFICIALE= 
4. G.L.O.R.R.G. [04:20] 
5. Dreg Heap [02:45] 
6. Negative Space [03:12] 
7. Shadows [03:09] 
8. Heave [03:14] 
9. In Hell [03:53] 

Running time: 27:30 

opinioni autore

 
Acrid Death: dalla Germania una band per i fans della vecchia scuola svedese 2024-02-20 16:39:05 Daniele Ogre
voto 
 
3.0
Opinione inserita da Daniele Ogre    20 Febbraio, 2024
Ultimo aggiornamento: 20 Febbraio, 2024
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Gli Acrid Death arrivano dalla Germania (da Francoforte sul Meno, per essere precisi), e dopo un paio di singoli per riscaldare i motori portano un bel carico di Death metal della vecchia scuola svedese con il loro debut album "Abominable Presence of Blight", edito dal Rising Nemesis Records, label teutonica di proprietà di Nasar Skripitskij dei Carnal Decay, solitamente dedita allo Slam Brutal ed al Deathcore. Basta anche la sola intro strumentale "In Light" per intuire le precise coordinate stilistiche del quartetto tedesco, che ci offre un mix tra le sonorità dei 'soliti' Entombed, Dismember e Grave - ma potremmo anche citare i loro connazionali Fleshcrawl e Revel in Flesh -, unito alle rocciose melodie degli Hypocrisy ed il pesante groove hardcoreggiante dei Gatecreeper. Nessuna novità per quanto riguarda il Death Metal degli Acrid Death, che riescono però comunque a mettere sul piatto una release compatta e che, complice anche una durata abbastanza esigua, si ascolta senza il pericolo di annoiarsi. Proprio la durata dei pezzi è il punto forte di quest'opera, anche perché, per l'appunto, musicalmente l'act di Francoforte non ci offre nulla che non si abbia ascoltato già centinaia di volte, ed in più manca quel guizzo in più o quella hit che farebbero tutta la differenza del caso. Cionondimeno, come dicevamo "Abominable Presence of Blight" è un lavoro che si lascia ascoltare in cui gli spunti più interessanti li troviamo grazie alle chitarre: tra riff magmatici e soventi sprazzi di melodie, riescono a dare una sensazione di varietà ed un più ampio respiro alle composizioni -- tra le quali crediamo spicchino soprattutto il singolo "Presence", la seguente "G.L.O.R.G.G." e "Negative Space". In sostanza, se siete tra quelli che divorano dischi di old school Swedish Death e siete nella spasmodica attesa di novità riguardo il nuovo lavoro dei Dismember, questo debutto targato Acrid Death - che a parer nostro raggiunge una piena sufficienza - può essere un buon modo per ingannare l'attesa.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Fatal Fire, un debut album con i controfiocchi
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Benighted: tradizione e modernità, violenza cruda e groove
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
 Achelous, nuovo album e nuove emozioni per un lavoro epico
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli indiani About Us non hanno paura di osare e pubblicano un lavoro di qualità
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Razor Attack, ci vuole di meglio
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dialith, un breve EP che conferma le qualità del gruppo
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ancient Trail, un disco che merita attenzione
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Scarefield: orrorifici!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dyspläcer, un debut album che fa intravedere del talento
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Blood Opera: grande incompiuta
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla