A+ A A-
 

Elettra Storm, un debutto con i controfiocchi! Elettra Storm, un debutto con i controfiocchi! Hot

Elettra Storm, un debutto con i controfiocchi!

recensioni

titolo
"Powerlords"
etichetta
Scarlet Records
Anno

TRACKLIST:
1. Higher than the stars =VIDEO UFFICIALE=
2. Redemption
3. Origin of dreams =VIDEO UFFICIALE=
4. Powerlords
5. Alone
6. Heirs of the descent
7. Sacrifice of angels
8. Spirit of the moon
9. Voices in the wind

LINE UP:
Crystal Emiliani – voce
Francis D. Mary - chitarre, voce
Matteo Antoni – chitarre
Davide Sportiello - tastiere, basso
Matteo Norbedo - batteria

opinioni autore

 
Elettra Storm, un debutto con i controfiocchi! 2024-02-23 15:50:04 Ninni Cangiano
voto 
 
4.5
Opinione inserita da Ninni Cangiano    23 Febbraio, 2024
Ultimo aggiornamento: 24 Febbraio, 2024
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Fondati nel 2023, grazie anche all’iniziativa del bassista dei SinHeresy Davide Sportiello, gli Elettra Storm arrivano immediatamente al traguardo del debut album, con questo “Powerlords”, uscito a metà febbraio su Scarlet Records. Il disco ha un piacevole artwork realizzato dall’artista Beatrice Demori (ormai una garanzia di qualità!), è composto da nove canzoni per una durata totale di circa 40 minuti ed è stato registrato nei Domination Studios di Simone Mularoni, ormai uno dei migliori studi di registrazione al mondo per il genere. E’ lo stesso Sportiello ad occuparsi dei testi e delle musiche che evidentemente traggono ispirazione da quanto realizzato dai Frozen Crown nei loro dischi; del resto anche lo stile canoro dell’affascinante Crystal Emiliani ricorda vagamente quello della splendida Giada Etro. Ci troviamo davanti quindi ad un Power Metal molto frizzante, ricco di energia e con un’attenzione notevole alle melodie ed all’orecchiabilità. Tutte le canzoni, infatti, sono decisamente godibili da ascoltare e si ficcano in testa pressoché immediatamente, non meravigliatevi quindi se, dopo qualche ascolto, vi troverete a fischiettare qualche coro di questo disco mentre siete sotto la doccia, perché viene quasi naturale. Se volete addentrarvi in discorsi su originalità ed innovazione, con questo lavoro sarebbe come affondare un coltello nel burro, dato che sono argomenti lontani dal concetto di musica degli Elettra Storm; come, però, ho avuto modo di dire parecchie volte: se la musica che ascolto è piacevole, non me ne frega assolutamente niente della mancanza di originalità! Già, perché è evidente che la ricetta vincente degli Elettra Storm è la stessa che in tanti altri gruppi hanno ripetuto in questi ultimi anni, con una voce femminile di qualità superiore ed un Power Metal frizzante ed orecchiabile. Se quindi, come questo misero recensore, non siete alla ricerca dell’ultimo ritrovato in fatto di innovazione in musica e siete fans del genere, è indubbio che la musica degli Elettra Storm vi piacerà ed anche molto! Canzoni come l’accoppiata iniziale “Higher than the stars”/“Redemption”, come anche la title-track “Powerlords”, o la velocissima “Sacrifice of angels”, fino alla conclusiva “Voices in the wind” vi conquisteranno immediatamente; è però tutto il full-length nella sua interezza ad essere convincente e coinvolgente, senza nemmeno un attimo di calo qualitativo o una nota fuori posto. Siamo solo al debut album, ma questo ottimo “Powerlords” candida gli Elettra Storm tra i gruppi migliori in campo Power Metal e non solo in Italia! Se questo è l’inizio, non oso immaginare cosa ci riserverà il futuro.

Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Fatal Fire, un debut album con i controfiocchi
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Benighted: tradizione e modernità, violenza cruda e groove
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
 Achelous, nuovo album e nuove emozioni per un lavoro epico
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli indiani About Us non hanno paura di osare e pubblicano un lavoro di qualità
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Razor Attack, ci vuole di meglio
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dialith, un breve EP che conferma le qualità del gruppo
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ancient Trail, un disco che merita attenzione
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Scarefield: orrorifici!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dyspläcer, un debut album che fa intravedere del talento
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Blood Opera: grande incompiuta
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla