A+ A A-
 

Scarefield: orrorifici! Scarefield: orrorifici!

Scarefield: orrorifici!

recensioni

titolo
Night Creatures
etichetta
Autoproduzione
Anno

TRACKLIST: 
1. God of Terror
2. Dead Center
3. Shiver
4. Child of the Corn
5. God of Terror (Demo)
6. Dead Center (Demo)
7. Shiver (Demo)
8. Child of the Corn (Demo)

LINE-UP: 
Simone Manuli - Chitarre
Markus Kristoffersson - Voce 

opinioni autore

 
Scarefield: orrorifici! 2024-03-30 16:43:22 MASSIMO GIANGREGORIO
voto 
 
4.0
Opinione inserita da MASSIMO GIANGREGORIO    30 Marzo, 2024
Ultimo aggiornamento: 30 Marzo, 2024
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un paio di anni fa, un chitarrista italiano ed un cantante svedese si incontrarono. Le loro passioni comuni erano il Metal ed i film horror e pensarono bene di farle sposare. Fu così che da questo connubio malefico nacquero gli Scarefield ed il loro primo singolo, "Primitive Shadows". Un anno fa, altri due singoli, "Shiver" e "Always", poi confluiti nel full-length di esordio, "A Quiet Country"; ebbene, ormai la vena creativa malevola della nostra strana coppia è esplosa, se è vero come è vero che a brevissima distanza dall'album appena menzionato, sentono il bisogno di condividere il loro ennesimo incubo musicale, dando vita a questo "Night Creatures", che annovera quattro pezzi del precedente CD (i primi quattro) e gli stessi riproposti in versione demo. E devo in effetti confermare, con piacere, che di idee il nostro duo ne ha a bizzeffe, muovendosi sul filo del rasoio del Death/Thrash che fu originato dai capostipiti Death della buonanima di Chuck Schuldiner ed i cui epigoni furono i vari Dark Angel, Necrophiliac e altri maniacs, ma caratterizzata da innesti a volte inaspettati. La stessa "God of Terror" che funge da opening track, ha una struttura anomala, atipica ma nel complesso molto convincente. Un primo assalto all'arma bianca che lascia subito le prime cicatrici, così come la seguente "Dead Center" che sembra un bisturi impazzito in mano ad un chirurgo assassino. "Shiver" non fa eccezione: sembra l'alternarsi di una sequenza di pugnalate sferrare da uno psicopatico, che ogni tanto rifiata, per poi proseguire nella mattanza. Per fortuna giunge "Child of the Corn" a darci una pausa con i suoi suadenti arpeggi e l'ugola di Markus che - per una volta - si acquieta; ma è solo una infinitesimale parentesi, perché - dopo pochissimo - il massacro riprende feroce come prima e la voce di Markus torna d'acciaio mentre l'ascia di Simone torna a colpire inesorabilmente. In effetti il tutto riporta alla mente immagini degli horror movies made in USA, al limite dello splatter, come Terrifier 2, del quale potrebbe essere benissimo la colonna sonora. Si passa poi alla seconda metà di questo "Night Creatures", ossia ai quattro brani riproposti in versione demo, su cui non c'è molto da dire. Davvero un'ottima ed orrorifica conferma per gli Scarefield!

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Fatal Fire, un debut album con i controfiocchi
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Benighted: tradizione e modernità, violenza cruda e groove
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
 Achelous, nuovo album e nuove emozioni per un lavoro epico
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli indiani About Us non hanno paura di osare e pubblicano un lavoro di qualità
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Razor Attack, ci vuole di meglio
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dialith, un breve EP che conferma le qualità del gruppo
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ancient Trail, un disco che merita attenzione
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Scarefield: orrorifici!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dyspläcer, un debut album che fa intravedere del talento
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Blood Opera: grande incompiuta
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla