A+ A A-
 

Fall Of Darkness, un debutto che fa ben sperare Fall Of Darkness, un debutto che fa ben sperare Hot

Fall Of Darkness, un debutto che fa ben sperare

recensioni

titolo
.... In Perfect Asymmetry
etichetta
Revalve Records
Anno

Songs:


Just Stop

Grab In Your Nek

Pages Of My Life

Prove It To Yourself

To Be Different

The Imperfect Trilogy:

My Stairs To Freedom pt I

Fight To Go On pt II

The Last Step pt III


Lineup:


Claudio Andressi: vocals

Roberto Corsi: bass

Marco Muscolo: drums

Simone Marchetti: lead guitar

Matteo Lesti: rhythm guitar

Luca Guidi: Keyboards

opinioni autore

 
Fall Of Darkness, un debutto che fa ben sperare 2014-04-02 17:18:56 Marco Doné
voto 
 
3.5
Opinione inserita da Marco Doné    02 Aprile, 2014
Ultimo aggiornamento: 02 Aprile, 2014
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Arrivano da Pisa i Fall Of Darkness e grazie alla Revalve Records pubblicano il loro debut album intitolato “… In Perfect Asymmetry”. La band toscana propone un power-prog con influenze hard rock nelle linee vocali. Il disco risulta suonato con ottima perizia tecnica e le canzoni che lo compongono presentano un songwriting maturo e personale. Le influenze hard rock, che fanno capolino soprattutto nei ritornelli, fan si che il disco risulti “caldo”, rendendolo quindi capace di trasmettere emozioni. Si parte con l’interessante “Just Stop”, a cui fa seguito l’ottima “Grab In Your Neck” basata su un ritmo sincopato che riesce a far presa gia dal primo ascolto. La canzone risulta aggressiva nella strofa ed estremamente melodica nel ritornello. “Pages Of My Life” è una ballad molto ben riuscita con delle ottime linee vocali ad opera di Claudio Andressi, cantante non estremamente tecnico, ma dotato di una splendida timbrica e personalità. Con “Prove It To Yourself” il disco cambia totalmente marcia. Se le prime tre tracce risultano piacevoli, quello che ci regalano da qui in poi i Fall Of Darkness sono delle perle di power-prog. La gia citata “Prove It To Yourself”, la trilogia “The Imperfect Trilogy” in cui fanno capolino delle influenze di stampo settantiano nel primo capitolo “My Stairs To Freedom” e raggiunge il suo apice con “Fight To Go On”. Splendida anche la ragionata e complessa “To Be Different”. Tecnica, melodia, buon gusto negli arrangiamenti, questa la miscela esplosiva dei Fall Of Darkness. Ottimo anche l'artwork del disco, in particolare molto azzeccata la copertina. Ma gira tutto alla perfezione in “... In Perfect Asymmetry”? Purtroppo no. C'è un aspetto non da poco conto che penalizza il disco, ovvero la produzione. Infatti il suono poteva esser curato meglio, le chitarre risultano “sacrificate” nelle parti ritmiche ed anche la batteria risulta un po' trascurata. Un vero peccato perchè, con un suono più curato, il disco di debutto dei Fall Of Darkness avrebbe potuto puntare veramente in alto. Non fatevelo comunque scappare, una nuova realtà italiana è nata.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Speed Limit: un EP di sei brani per festeggiare i 40 anni di attività
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ad Patres: altra buona prova per la Death Metal band transalpina
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Fractal Generator: brutale Blackened Death e sprazzi di gelidi synth
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dreamgate, un altro debut album col botto!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nightmare: semplicemente mastodontici
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
 "Winds of Disdain", ottimo ritorno per i Trail of Tears
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Rötual: debut EP per la band canadese
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Moral Putrefaction: sound classico e buona tecnica in un buon debutto
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Shivered, il lato molto profondo della sua sfera interiore
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gengis Khan:  l’assalto continua…
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Black Water Sunset, un meraviglioso tributo ai Control Denied
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla