A+ A A-
 

I The Soul Exchange con un dark progressive metal intenso e ispirato I The Soul Exchange con un dark progressive metal intenso e ispirato Hot

I The Soul Exchange con un dark progressive metal intenso e ispirato

recensioni

titolo
Edge Of Sanity
etichetta
Pride & Joy Music
Anno

Tracklist: 1. Stealing My Mind, 2. Quest For Life, 3. No Forgiveness, 4. Master, 5. Right Here, 6. End Of The Road, 7. The Passing, 8. My Reflection, 9. Mountain, 10. Try (bonus track)

 

BAND: Daniel John (vocals & keyboards), Hans von Bell (guitars), Thomas von Bell

(guitars), Patrik Ekelöf (bass), and Benny White (drums).

 

 

opinioni autore

 
I The Soul Exchange con un dark progressive metal intenso e ispirato 2018-07-28 11:07:25 Celestial Dream
voto 
 
4.5
Opinione inserita da Celestial Dream    28 Luglio, 2018
Ultimo aggiornamento: 28 Luglio, 2018
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

L'ep “Vow Of Seth” uscito lo scorso anno aveva messo in mostra le doti di questi ragazzi nordici, ma questo “Edge Of Sanity”, secondo full-lenght della band che segue il debutto “ Bloodbound” uscito dodici mesi fa, supera davvero tutte le più rosee aspettative.

Progressive dalle tinte malinconiche ed un tocco di classic hard rock e metal qua e là; i The Soul Exchange si dimostrano fuoriclasse nel creare atmosfere oscure con grandi melodie. “Stealing My Mind” è subito una grande hit, un mid tempo contrassegnato da super arrangiamenti e forti melodie, Sicuramente verranno in mente gli Evergrey ascoltando queste note, ma anche Sentenced e Voyager. Come resistere al fascino di un brano come “Master”? Riff stoppati, tastiere ed il timbro malinconico di Daniel John che ci accompagnano fino ad un refrain che è una favola. Certo magari un paio di cambi di tempo qua e là con qualche accelerazione non avrebbero guastato, invece il disco si muove sempre su ritmi fin troppo controllati, vedi “End Of The Road”, altro pezzo condotto da un riff stoppato che non può che far agitare la testa, e che poi esplode in un coretto da 10 e lode.

Uno dei dischi migliori di questa annata metallica per quanto mi riguarda. Cinquanta minuti di musica ricercata, intensa, melodica e malinconica con “Edge Of Sanity”.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

TrollfesT: un album dal sapore estivo dedicato anche ai non addetti ai lavori
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Debutto a dir poco incredibile per Swartadauþuz ed i suoi Trolldom
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Molto lungo ma anche molto affascinante il terzo studio album dei Prometheus
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I texani Void Witch si presentano con un più che soddisfacente EP omonimo
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Death/Thrash diretto e viscerale per i polacchi Infernal Bizarre
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Bentornata, Sarah Jezebel Deva!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il troppo stroppia: nuovo album per i Lost Tribes Of The Moon
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i Tomb Mold un nuovo demo breve quanto affascinante
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Piccole gemme sinfoniche: debutto per i Carmeria!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cobra Spell: nuovo EP che segue le sonorità più classiche
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una produzione pessima condanna il debutto degli Ethereal Realm
Valutazione Autore
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla