A+ A A-
 

Tra le punte di diamante dell'underground Death europeo: nuovo EP dei danesi Deiquisitor Tra le punte di diamante dell'underground Death europeo: nuovo EP dei danesi Deiquisitor Hot

Tra le punte di diamante dell'underground Death europeo: nuovo EP dei danesi Deiquisitor

recensioni

titolo
Humanoid
etichetta
Dark Descent Records
Anno

PROVENIENZA: Danimarca 

GENERE: Death Metal 

FFO: Immolation, Dead Congregation, Drawn and Quartered, Incantation, Cruciamentum 

LINE UP: 
TFJ - vocals, guitars 
DA - bass, vocals 
HBC - drums, vocals 

TRACKLIST: 
1. World in Flames [04:28] 
2. Autonomous Warfare [03:56] 
3. Below the Frozen Tundra [04:10] 
4. Empyrean Lifeform [04:19] =ASCOLTA= 
5. Dictate the Believers [03:46] =ASCOLTA= 
6. Blinded by Wisdom [04:49] 

Running time: 25:28 

opinioni autore

 
Tra le punte di diamante dell'underground Death europeo: nuovo EP dei danesi Deiquisitor 2021-02-08 20:33:45 Daniele Ogre
voto 
 
3.0
Opinione inserita da Daniele Ogre    08 Febbraio, 2021
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Dal 2016 ad oggi, anno di pubblicazione dell'album omonimo, i danesi Deiquisitor non si sono dati un attimo di pausa, rilasciando puntuali una release all'anno, che siano album ("Downfall of the Apostates" del 2018, "Towards Our Impending Doom" del 2019) o EP ("Sword of Pestilence" del 2017, "Religiously Endorsed Masochism" del 2020). Ed è proprio con un EP che ritroviamo la band scandinava, come sempre sotto la doppia egida di Dark Descent Records e Night Shroud Records. Sono sei i brani che compongono "Humanoid", ultima release temporale del trio danese, divenuto ormai una garanzia se si è fan delle sonorità cupe quanto potenti di gente come Immolation (soprattutto), Drawn and Quartered e Dead Congregation; sempre fedeli alla violenza allo stato brado, i Deiquisitor rilasciano sei fucilate in quello che è ormai uno stile inconfondibile fatto di chitarre taglienti, sezione ritmica terremotante, il cavernoso growl di TFJ. La partenza è forse un po' in sordina con "World in Flames", salvo poi aggiustare immediatamente il tiro con una doppietta di pezzi che alza decisamente la qualità del prodotto: "Autonomous Warfare" e "Below the Frozen Tundra".
Lontani dalle produzioni potenti sì, ma anche plasticose odierne, i Deiquisitor restano tra i paladini dell'old school Death Metal e, soprattutto, a nostro avviso uno dei gruppi di punta del sottobosco estremo europeo. Un EP di Metallo della Morte nudo e crudo, a cui non serve il benché minimo orpello per farsi notare: sufficienza pienissima ampiamente raggiunta.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Poco sotto la sufficienza il primo full-length degli Exterminated
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una sufficienza piena per il debut album dei Throne
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lontani da qualsiasi catalogazione: nuovo EP per i Phlebotomized
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Infinite & Divine: melodic metal di stampo moderno per un debutto niente male
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
The Treatment: energia e vigore non mancano nel quinto disco della band inglese.
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Katana Cartel: l'importanza di uno splendido artwork
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Daniele Liverani: scorribande di chitarra, e musica classica.
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sirius Curse, un EP niente male per debuttare all'interno della scena classica
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ritorno degli Unflesh con un disco seriamente interessante
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Demo "fresca" per i giovani Tezura
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla