A+ A A-
 

I Wishbone Ash sono una band di altri livelli e "Coat Of Arms" è semplicemente un album eccelso I Wishbone Ash sono una band di altri livelli e "Coat Of Arms" è semplicemente un album eccelso Hot

I Wishbone Ash sono una band di altri livelli e "Coat Of Arms" è semplicemente un album eccelso

recensioni

titolo
Coat Of Arms
etichetta
Steamhammer/SPV
Anno

Tracklist:
1. We Stand as One
2. Coat of Arms
3. Empty Man
4. Floreana
5. Drive
6. It's Only You I See
7. Too Cool for AC
8. Back in the Day
9. Deja Vu
10. When the Love Is Shared
11. Personal Halloween

Line Up:
Andy Powell - vocals, guitars
Mark Abrahams - guitars
Bob Skeat - bass
Joe Crabtree - drums

opinioni autore

 
I Wishbone Ash sono una band di altri livelli e "Coat Of Arms" è semplicemente un album eccelso 2021-02-10 12:20:59 Gianlu "RocketTobi"
voto 
 
4.0
Opinione inserita da Gianlu "RocketTobi"    10 Febbraio, 2021
Ultimo aggiornamento: 10 Febbraio, 2021
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

I Wishbone Ash sono una band dalle qualità indiscutibili, il loro sound va ben oltre la sola tecnica, in esso c’è pura classe e un gusto melodico senza precedenti.
La loro è una carriera immensa, un cammino nel quale hanno influenzato non solo il sound dell’hard rock ma anche quello dell’heavy metal, e con “Coat of Arms” arrivano al loro venticinquesimo lavoro in studio, cosa veramente non da poco visti i turbolenti momenti che hanno caratterizzato il loro passato, ci sarebbe da aprire un capitolo solo per raccontare tutto quindi andiamo direttamente a parlare di musica.
In questo lavoro troviamo arrangiamenti eccelsi che variano dai suoni più classici del rock anni ’80, a chitarre ritmiche distorte che infondono quel robusto marchio hard, fino a toccare reminiscenze blues equilibrate da fraseggi "americaneschi", quelli più street e retrò, momenti lenti ed intensi, accordi e assoli più puliti che sembrano quasi parlare affiancando la voce di Andy Powell.
Come non perdersi quindi nei sette minuti sopraffini della tittle-track "Coat Of Arms", o nel basso cadenzato di"‘Empty Man" con quel suo ritornello su sfumature più rock scivolando poi quasi sul "flammesco", l’hard rock in "Back In The Day" tra assoli virtuosi, ma di un virtuoso contenuto e proprio per questo motivo di grande impatto, un vero gioiello che basta da solo a far comprendere a chi ascolta il livello altissimo di questo album.
Quel groove trascinante in "Personal Halloween" che fa scintille funk rock e non smette di farci battere il piede a tempo, e la magica "Consider Me Now", una vera poesia acustica, una di quelle canzoni perfette dalla rara bellezza, atmosfere sognanti, chitarre che sembrano carillon, e quel leggero senso di sinuosità che ci fa chiudere gli occhi e stare bene.

I Wishbone Ash sono una band di altri livelli e "Coat Of Arms" è "semplicemente" un album eccelso; undici brani da scoprire, quasi un’ora di musica nella sua più totale completezza, un tempo che dovete assolutamente prendervi per godervi cotanta perfezione.

Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Poco sotto la sufficienza il primo full-length degli Exterminated
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una sufficienza piena per il debut album dei Throne
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lontani da qualsiasi catalogazione: nuovo EP per i Phlebotomized
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Infinite & Divine: melodic metal di stampo moderno per un debutto niente male
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
The Treatment: energia e vigore non mancano nel quinto disco della band inglese.
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Katana Cartel: l'importanza di uno splendido artwork
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Daniele Liverani: scorribande di chitarra, e musica classica.
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sirius Curse, un EP niente male per debuttare all'interno della scena classica
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ritorno degli Unflesh con un disco seriamente interessante
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Demo "fresca" per i giovani Tezura
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla