A+ A A-
 

Dalla Finlandia tra melodic hard rock ed un pizzico di metallo, benvenuti Door 964 Dalla Finlandia tra melodic hard rock ed un pizzico di metallo, benvenuti Door 964

Dalla Finlandia tra melodic hard rock ed un pizzico di metallo, benvenuti Door 964

recensioni

gruppo
titolo
C.O.T.D
etichetta
Soundmix Oy
Anno

Tracklist:
1. Fire At Will
2. Once Again
3. C.O.T.D.
4. Face To Face
5. Wings
6. W.T.L.K.
7. Childhooh Heroes
8. Worlds Collide

Line up:
Sami Huotari - Vocals & Bass
Risto Silenius - Guitars
Mika Pohjola - Keyboards
Matti Torro - Drums

opinioni autore

 
Dalla Finlandia tra melodic hard rock ed un pizzico di metallo, benvenuti Door 964 2021-03-02 12:13:36 Celestial Dream
voto 
 
3.0
Opinione inserita da Celestial Dream    02 Marzo, 2021
Ultimo aggiornamento: 02 Marzo, 2021
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Solamente otto pezzi per questa debuttante band finlandese chiamata Door 964. Si presentano come un gruppo hard rock, ma i confini con il metal melodico e di stampo nordico vengono ampiamente superati all'interno di “C.O.T.D”.

Un disco piacevole che mostra alcuni spunti interessanti con atmosfere moderne (come dimostra la title-track) e melodie ricercate; positiva la partenza con la spumeggiante “Fire At Will” e con le melodie facilmente memorizzabili di “Dace To Face”. Insomma meglio i momenti più classici, meno quelli nei quali la band cerca di inserire influenze particolari che nonostante ne riconosciamo il coraggio, alla fine faticano a colpire come succede con le sonorità dark di “W.T.L.K.” o negli arrangiamenti elettronici di “Childhood Heroes”. Un debutto promettente ma con ancora diversi angoli da smussare per i Door 964, che già nella scelta del monicker potevano decisamente far meglio.

Da ascoltare se siete sempre alla ricerca di novità!

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Con soli due brani, gli irlandesi Coscradh vi prendono a scudisciate in faccia
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per gli australiani Hecatomb un demo dalla produzione ormai anacronistica
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tornano gli scozzesi Lunar Mantra con il loro Black Metal melodico ed evocativo
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Terzo studio album per i russo-nipponici Traumatomy
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un lavoro solista solido e convincente per lo storico singer Robin McAuley
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Segnatevi il nome dei Nightshadow!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Immortal Sÿnn virano verso il thrash
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
"Conquistador", il debutto super-complesso degli Stone Healer
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Haunt: nel segno della tradizione
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Agli Hellsike! serve un cantante migliore
Valutazione Autore
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Assolutamente promosso il debut album omonimo degli inglesi Cult Burial
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla