A+ A A-
 

Gli Evilizers non demeritano in questo secondo album Gli Evilizers non demeritano in questo secondo album Hot

Gli Evilizers non demeritano in questo secondo album

recensioni

gruppo
titolo
"Solar quake"
etichetta
Punishment 18 Records
Anno

TRACKLIST:
1. Solar quake
2. U.T.B.
3. Call of doom
4. Chaos control
5. Earth die screaming
6. Shiver of thy fate
7. Terror dream
8. Disobey the pain
9. Holy shit
10. Time to be ourselves
11. Ghost

LINE- UP:
Fabio Attacco - voce
Fabio Novarese - chitarra
Davide Ruffa - chitarra
Alessio Scoccati - basso
Giulio Murgia - batteria

opinioni autore

 
Gli Evilizers non demeritano in questo secondo album 2021-03-27 10:13:09 Ninni Cangiano
voto 
 
3.0
Opinione inserita da Ninni Cangiano    27 Marzo, 2021
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

A distanza esatta di 3 anni dal loro debut album (uscito proprio il 26 marzo), ottenuto un contratto con la Punishment 18 Records, tornano a farsi sentire i piemontesi Evilizers con un nuovo full-lenght intitolato “Solar quake”, composto da 11 pezzi per poco meno di 42 minuti di durata. Quasi tutto è rimasto invariato rispetto agli esordi, dalla line-up all’energia sprigionata dalla band nel corso dei brani. Ciò che non mi ha convinto, invece, sono le digressioni in growling di una seconda voce che semplicemente non c’entrano nulla con il sound trve heavy della band; in particolare, non comprendo se la conclusiva “Ghost” sia una specie di scherzo o se la band abbia seriamente avuto intenzione di comporre una canzone del genere, avulsa dal contesto e non proprio gradevole. Non mi ha convinto inoltre quando il ritmo cala di brutto (“Chaos control”, ad esempio) sfiorando persino in alcuni tratti il doom più sulfureo; certamente chi è cresciuto a pane e Black Sabbath potrà apprezzare questa deriva degli Evilizers, ma chi cerca, come il sottoscritto, adrenalina e brillantezza potrà, invece, rimanere leggermente deluso, rischiando anche di rasentare la noia. Fortunatamente si tratta di sparuti episodi all’interno di una tracklist comunque valida nella restante parte dei casi. Pezzi come la brillante title-track (furbamente posta in apertura della scaletta), oppure la velocissima “Terror dream” (di gran lunga il pezzo migliore del disco!), seguita a ruota dall’ottima “Disobey the pain” consentono di raccogliere i consensi anche di un vecchio metalhead come il sottoscritto. C’è di meglio in giro rispetto a questo “Solar quake” e su questo non c’è alcun dubbio, ma è altrettanto indubbio che gli Evilizers abbiano realizzato un buon disco che raggiunge senza fatica la sufficienza.

Trovi utile questa opinione? 
04
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Fortunato, si deve migliorare su diversi aspetti
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Meravigliosa sorpresa a nome Yattafunk!!!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un viaggio nel medioevo con i Sommo Inquisitore
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
A zonzo sul confine tra Svezia e Norvegia col debutto degli Åskog
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli indiani Against Evil ed il loro genuino heavy metal
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Artillery: con una X segnano il decimo album
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Un debutto sufficiente per gli Helltern
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Junkwolvz: un esordio incerto.
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Segnatevi il nome dei Nightshadow!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Immortal Sÿnn virano verso il thrash
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
"Conquistador", il debutto super-complesso degli Stone Healer
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Haunt: nel segno della tradizione
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla