A+ A A-
 

Discreto il debut album dei texani Kryptik Mutation Discreto il debut album dei texani Kryptik Mutation Hot

Discreto il debut album dei texani Kryptik Mutation

recensioni

titolo
Pulled from the Pit
etichetta
Redefining Darkness Records
Anno

PROVENIENZA: U.S.A. 

GENERE: Death Metal 

FFO: Suffocation, Malevolent Creation, Devastation, Demolition Hammer, Rigor Mortis 

LINE UP: 
Christopher "ThrashHeavy" de Leon - vocals
Jon Trevino - guitars
Fred Gonzalez - guitars
Efren Trevino - bass
Dan "Blast" Garcia - drums 

TRACKLIST: 
1. Placentapede [02:27] =ASCOLTA= 
2. Empires of Galactic Misery [02:34] 
3. Brain Splatter [02:01] 
4. Demon's Crest [04:14] 
5. Blistering Blow [03:26] =ASCOLTA= 
6. Dying to Rot [02:41] 
7. Tied Under a Buzz Saw [03:20] 
8. Sacrifice to Pulverize [02:16] 

Running time: 22:59 

opinioni autore

 
Discreto il debut album dei texani Kryptik Mutation 2021-05-08 13:59:48 Daniele Ogre
voto 
 
3.0
Opinione inserita da Daniele Ogre    08 Mag, 2021
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Debutto assoluto per i texani Kryptik Mutation, death metallers di McAllen che dopo un paio di singoli hanno strappato un contratto con Redefining Darkness Records per la pubblicazione del qui in esame "Pulled from the Pit"; con tematiche su film horror e videogames - il cantante Christopher "ThrashHeavy" de Leon è un giocatore professionista di videogames da combattimento - quest'opera prima del quintetto statunitense è quanto di più classico si possa desiderare da un lavoro US Death Metal. Suffocation e Malevolent Creation sono l'influenza basilare su cui i Nostri si muovono lungo le otto tracce - per 23 minuti circa totali - di questo loro debutto, in cui trovano spazio anche il groove del Death/thrash dei Demolition Hammer e la ruvidezza dei Rigor Mortis. Insomma, questo "Pulled from the Pit" nulla aggiunge e nulla toglie ad una scena già di per sé ben affollata, eppure possiamo affermare che si tratta comunque di un più che discreto intrattenimento: ascoltato senza pretese, il debutto dei Kryptik Mutation scorre via piacevolmente tra bordate come l'opener "Placentapede" o come "Brain Splatter", piuttosto che una "Blistering Blow" - il pezzo più violento e diretto del lotto -, e una "Demon's Crest" più articolata e in cui fanno capolino anche delle discrete melodie.
Nulla di così trascendentale questo "Pulled from the Pit" dunque, ma comunque ci sentiamo di consigliarne l'ascolto: non farà gridare al miracolo ok, ma potrà essere una più che piacevole scoperta ed un buon biglietto da visita per una band debuttante ma con le idee già ben chiare.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Gli Hammer King continuano sulla loro strada
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un debutto più che buono per il trio Death/Doom russo Gosudar
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Si conclude il ciclo narrativo dei Distant con un secondo monolitico album
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un tripudio di anni '80 in questo primo EP dei canadesi Video Nasty
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una buona sufficienza per il debutto degli americani Exsanguination
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Debutto solista per l'ex leader degli Acheron, Vincent Crowley
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Shade Of Memories, nulla di memorabile
Valutazione Autore
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Frozen Hell chiudono la loro carriera con un album dal retrogusto amaro
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Metalwings si confermano su ottimi livelli
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dopo sette anni i pugliesi Reality Grey tornano con il miglior album della loro carriera
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Kalah si confermano su livelli eccezionali!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Before & Apace esordiscono con un album davvero originale, che unisce musica e scienza
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla