A+ A A-
 

Sunbomb: una bomba esplosiva ideata da Tracii Guns (LA Guns) e Michael Sweet (Stryper) Sunbomb: una bomba esplosiva ideata da Tracii Guns (LA Guns) e Michael Sweet (Stryper) Hot

Sunbomb: una bomba esplosiva ideata da Tracii Guns (LA Guns) e Michael Sweet (Stryper)

recensioni

gruppo
titolo
Evil And Divine
etichetta
Frontiers Music
Anno

Tracklist:
1. Life
2. Take Me Away
3. Better End
4. No Tomorrows
5. Born To Win
6. Evil And Divine
7. Been Said And Done
8. Stronger Than Before
9. Story Of The Blind
10. World Gone Wrong
11. They Fought

Line-up:
Tracii Guns - Guitars
Michael Sweet - Vocals
Adam Hamilton - Drums
Mitch Davis - Bass
Johnny Martin - Bass (We Fought)

opinioni autore

 
Sunbomb: una bomba esplosiva ideata da Tracii Guns (LA Guns) e Michael Sweet (Stryper) 2021-05-26 07:59:33 Celestial Dream
voto 
 
4.0
Opinione inserita da Celestial Dream    26 Mag, 2021
Ultimo aggiornamento: 26 Mag, 2021
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Cosa può nascere da un progetto, fortemente voluto dai piani alti della Frontiers Music, che unisce due figure importanti della scena hard&heavy americana come Tracii Guns (LA Guns) e Michael Sweet (Stryper)? Ne nasce un disco potente e tumultuoso che colpisce forte con le chitarre del musicista statunitense viaggiando con ardore ricordando qualcosa di Black Sabbath e Judas Priest ma con melodie di facile presa grazie ad il lavoro eccelso, come al solito, di mister Sweet.

Ed è evidente già dalle prime note, quelle che esplodono con la rocciosa opener “Life” e nella successiva “Take Me Away”. Riff potenti e assoli fulminei che incontriamo anche in “Born To Win”, altro pezzo da headbanging assicurato. Il singer americano cerca a tratti di inserire un cantato più aggressivo ma è inconfondibile il suo stile ed i rimandi ai suoi Stryper sono inevitabili. Si rallenta un attimo con le note più delicate della lenta “Been Said And Done” ma si ritorna subito alla potenza di brani come “Stronger Than Before” e soprattutto della conclusiva “They Fought”.

Un disco compatto e ricco di adrenalina, composto e suonato con sapienza al quale manca forse solamente un paio di pezzi indimenticabili che anche finito l'ascolto continuano a girare in testa. In ogni caso, pollice alzato!

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Gli Hexorcist ed un debut album che sembra arrivare dalla fine degli 80's
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una prova matura al terzo album per i tedeschi Temple of Dread
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Rebellion si confermano su livelli qualitativi elevati
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Altra buona prova per i finlandesi Galvanizer
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sufficiente la prima prova su lunga distanza dei Necrogod
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Space Chaser si meritano la sufficienza
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Innasanatorium, ennesimo esempio dell'incapacità del music business
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Lasting Maze possono migliorare
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sin troppo breve il nuovo EP degli algerini Silent Obsession
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Unclesappa: melodie eteree a suon di Ambient & Rock.
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una produzione a dir poco mediocre rovina il debut album dei Solus ex Inferis
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla