A+ A A-
 

In bilico tra la Vita e la Morte con Ishvara In bilico tra la Vita e la Morte con Ishvara Hot

In bilico tra la Vita e la Morte con Ishvara

recensioni

gruppo
titolo
Shape of a Void to Come
etichetta
Dusktone
Anno

Tracklist:
1. Vajrabharava
2. Hollow Heart
3. Relativity Of The Absolute
4. Shape Of A Void To Come
5. Mark Of The Plague
6. Dharmayama
7. Continuum Vastitaes
8. Cosmic Frequencies Diffused
9. Song Of Fire

Line up: 
Sconosciuta

opinioni autore

 
In bilico tra la Vita e la Morte con Ishvara 2021-07-12 21:28:02 Francesco Yggdrasill Fallico
voto 
 
4.0
Opinione inserita da Francesco Yggdrasill Fallico    12 Luglio, 2021
Ultimo aggiornamento: 13 Luglio, 2021
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Che rituale sublime ci portano all’ascolto i nostrani Ishvara!!! Il loro black metal ricco di tutto ciò che può esser definito avant-garde ed industrial, ci traghetta, in poco meno di un’ora in dimensioni malate, oscure, lisergiche. Venuto alla luce, giusto il giorno del mio 42° compleanno, prendo questo lavoro come una sorta di invito alla riscoperta di me stesso, passando attraverso la profondità dei testi e la grandezza delle sonorità intessute dai nostri. C’è una ricchezza, all’interno di queste otto tracce più intro, che non respiravo da tanto tempo ed è un vero peccato non potermi addentrare in un’analisi più approfondita dei testi, in quanto il presskit in mio possesso ne è sprovvisto, ma i titoli dei brani lasciano presagire tanta creatività, resa poi tale in ogni singola traccia. Suoni ESTREMI, a 360 gradi! Non è il classico album convenzionale questo, quindi non aspettatevi né sfuriate sconclusionate, né canzoncine da un ascolto e via, bensì dei riti in cui voci declamate e screaming si intrecciano, a stordire il malcapitato ascoltatore distratto, in un turbinio di immagini e simboli che pescano da culture remote fino ad arrivare all’Estremo Oriente. Quando meno te l’aspetti, ritmiche cadenzate e cori orientali ti rapiscono e ti portano là dove Vita e Morte si intrecciano, là dove nulla è come sembra, là dove pochi oseranno arrivare, scevri da ogni pregiudizio e barriera.
Ishvara, maschere e costumi, rituali e simboli, luce e ombra, rivelazione e nascondimento. Follia magistralmente controllata ed inoculata in ognuno di noi. Immensi!
Dimenticavo: vi aspettano due lyric video nel loro canale ufficiale, accompagnati da immagini che accresceranno il vostro senso di stordimento e, più esso avverrà, più avrete compiuto un passo in avanti nel vostro cammino!

Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Quarto disco, quarto centro per i rockers svedesi Saffire!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
PrincesS: Il miglioramento atteso è arrivato.
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i  Synteleia un disco lovecraftiano per gli amanti della scuola Black greca
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

EP troppo breve quello degli Oratory per poter dare un giudizio completo
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I canadesi Miscreation si presentano con un buon demo di tre pezzi
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Archie Caine deve scegliere quale strada seguire
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Poca originalità ma tanta tecnica nel debut EP degli Harvested
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Böllverk, troppo eterogenei
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Trinakrius: inquisition is back!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla