A+ A A-
 

Finiti nel sacco del gioco delle ombre degli Angstskríg Finiti nel sacco del gioco delle ombre degli Angstskríg Hot

Finiti nel sacco del gioco delle ombre degli Angstskríg

recensioni

titolo
Skyggespil
etichetta
Despotz Records
Anno

Tracklist:
1. Skyggespil
2. Uhygge
3. Lad Paladserne Brænde
4. Lucifer Kalder
5. Slæbt Gennem Sølet
6. Knæfald

Line up: 
Esben Elnegaard Kjær Hansen - vocals, guitars
Simon Erlendsson - drums

 

opinioni autore

 
Finiti nel sacco del gioco delle ombre degli Angstskríg 2021-08-17 11:57:16 Francesco Yggdrasill Fallico
voto 
 
4.0
Opinione inserita da Francesco Yggdrasill Fallico    17 Agosto, 2021
Ultimo aggiornamento: 17 Agosto, 2021
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Molto interessante questo debut dei danesi Angstskríg rilasciato dalla svedese Despotz Records, dopo esser stato anticipato da due singoli digitali, entrambi inseriti all’interno di questo lavoro. Il progetto ruota attorno alle due figure chiave di Simon Erlendsson e Esben Hansen (quest’ultimo in forza per diversi anni agli Hatesphere e, ospite in sede live dei nostrani Methedras), che vengono coadiuvati nei vari brani da ospiti veramente illustri.
In apertura, uno dei singoli citati, ovvero “Skyggespil”, arricchito dalla presenza di Attila Vörös, talentuoso chitarrista ungherese, che ha offerto i suoi servigi a tante realtà europee, estreme e non. Bello il video con i due artisti mascherati e spesso in ombra, a richiamare il titolo del brano, con questi sacchi che celano chissà quali segreti e un paio d’ali strappate via ad un angelo caduto; una traccia che entra subito in testa, arricchita da un solo che arriva, quando meno te lo aspetti, ma capace di abbellire il tutto. L’ascolto è particolarmente interessante ed articolato e ci presenta tracce interessanti, malgrado la durata non sia indifferente, ma con partiture e strutture molto coinvolgenti, fino ad arrivare a quello che è stato il primo singolo rilasciato, “Lucifer Kalder” dove l’anima rock ‘n’ roll emerge e si manifesta visivamente nella scelta di chitarra e batteria in tipico stile anni d’oro. Qualche decennio fa, questa commistione, tipica delle band scandinave, venne definita, con gran lavoro di inventiva, Black ‘n’ Roll, ma qui, signori miei, siamo decisamente oltre, c’è classe, c’è capacità e c’è una gran voglia di catturarvi! Peccato non ci siano i testi nella copia digitale a mia disposizione perché sono certo riserveranno grandi spunti di riflessione!
Chissà se i prossimi a finire dentro ai sacchi dei nostri non siate proprio voi! Per gli sciagurati con la puzza sotto il naso, invece, ci sono sempre i cappi pronti. O forse, ancor meglio, perché l’apparenza potrebbe ingannare e l’incertezza esser più efficace. Io inizio il mio gioco d’ombre, calzo la mia bombetta, lascio a qualcuno il cappuccio e si parte.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Quarto disco, quarto centro per i rockers svedesi Saffire!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
PrincesS: Il miglioramento atteso è arrivato.
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i  Synteleia un disco lovecraftiano per gli amanti della scuola Black greca
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

EP troppo breve quello degli Oratory per poter dare un giudizio completo
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I canadesi Miscreation si presentano con un buon demo di tre pezzi
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Archie Caine deve scegliere quale strada seguire
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Poca originalità ma tanta tecnica nel debut EP degli Harvested
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Böllverk, troppo eterogenei
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Trinakrius: inquisition is back!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla