A+ A A-
 

Ancora un po' acerbi forse, ma i Deliberate Miscarriage confezionano comunque un discreto primo album Ancora un po' acerbi forse, ma i Deliberate Miscarriage confezionano comunque un discreto primo album Hot

Ancora un po' acerbi forse, ma i Deliberate Miscarriage confezionano comunque un discreto primo album

recensioni

titolo
Mortuary Melodies
etichetta
Autoproduzione
Anno

PROVENIENZA: UK (Galles) 

GENERE: Death Metal 

FFO: Cannibal Corpse, Deicide, Suffocation, Severe Torture, Monstrosity 

LINE UP: 
Charlie Rogers - vocals, bass 
Adam Duffield - guitars 
Lynn Jeffs - drums (session) 

TRACKLIST: 
1. Splattered Toddlers [03:04] 
2. Fowl So Foul [03:20] 
3. Exhumed & Molested [03:13] =ASCOLTA= 
4. Gutted with a Butterknife [02:39] 
5. Infested Reanimated [02:21] =ASCOLTA= 
6. Masochistic Masturbation [03:01] 
7. Fresh Abortion Smoothie [03:03] 
8. Intestines in the Mudguards [02:55] 
9. Entrails Entwined [03:15] 
10. Strapped to the Elepahnt's Foot [02:28] 
11. Slow Dance of Decay [03:23] 
12. Sodium Laureth Sulfate Asphyxiation [02:14] 
13. The Right to Die [03:26] 
14. The Process of Suffocation (Pestilence cover) [02:43] 

Running time: 41:05 

opinioni autore

 
Ancora un po' acerbi forse, ma i Deliberate Miscarriage confezionano comunque un discreto primo album 2021-12-29 18:05:31 Daniele Ogre
voto 
 
3.0
Opinione inserita da Daniele Ogre    29 Dicembre, 2021
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Dopo un demo ed un EP datati 2020, pubblicano ora il primo full-length i Deliberate Miscarriage, duo gallese formato da Charlie Rogers (ex-Sodomized Cadaver) a basso e voce ed Adam Duffield (Blind Divide) alla chitarra, coadiuvati per questo loro "Mortuary Melodies" alla batteria da Lynn Jeffs (Ingested. ex-Annotations of an Autopsy). Sembra proprio che il duo gallese avesse un bel po' di carne da mettere al fuoco, dato che sono ben quattordici i pezzi che compongono la tracklist di questo loro primo album, per una durata totale che comunque raggiunge appena i 40 minuti; e questo grazie ad una durata media dei brano alquanto esigua (dai due minuti e mezzo ai tre e mezzo, o giù di lì), cosa questa che permette di non annoiarsi nonostante il gran numero di tracce presenti. Il Death Metal dei DM è, comunque sia, alquanto canonico: seguendo pedissequamente gli insegnamenti soprattutto di Deicide (periodo "Once upon the Cross") e Cannibal Corpse, i Nostri martellano senza sosta con un lotto di brani sì funzionali, sì belli tosti, ma in cui manca un po' l' "anima", per così dire. Rogers e Duffield dimostrano di aver imparato bene gli insegnamenti dei vecchi maestri americani, tanto che ai fans dei suddetti questo album potrà dare diverse soddisfazioni, ma appunto: suonano quanto appreso, mancando purtroppo in personalità. I pezzi, come detto, non sono male tutto sommato: dall'opener "Splattered Toddlers" alla finale cover dei Pestilence "The Process of Suffocation" l'album scorre comunque piacevolmente, ma viene a mancare quel sussulto, quella o quelle hit che alzerebbero da sole la media, mentre invece abbiamo ad esempio "Fowl So Foul" che ricorda non poco "Once upon the Cross", o ancora "Infested Reanimates" che 'risente' forse un po' troppo di Corpsegrinder e soci. Tirando le somme, "Mortuary Melodies" è un disco che si guadagna una sufficienza pienissima, ma che con una dose di personalità in più avrebbe potuto avere sorte ancor migliore. Un ascolto, in ogni caso, ve lo consigliamo.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Nocturna, una nuova band da tenere d'occhio
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Beriedir si confermano su ottimi livelli
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ashes of Ares, un altro disco sicuramente valido!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Bullet Ride, un esordio che non convince
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il secondo album dei Worm Shepherd è un capolavoro!
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Ecryptus ed il loro tributo Death Metal all'Impero Galattico
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

I Cyrax realizzano un EP nel quale giocano un po' con la propria musica
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Warzaw e l'amore verso l'Heavy degli anni '80
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ilium: un EP decisamente godibile
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il debutto degli Ewiniar è una luce nel buio
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Le fiabe di Chris Maragoth
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
EP di debutto per i brasiliani Hranice Abyss
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla