A+ A A-
 

Primo di una serie di tre EP per i polacchi Symbolical Primo di una serie di tre EP per i polacchi Symbolical Hot

Primo di una serie di tre EP per i polacchi Symbolical

recensioni

titolo
Igne
etichetta
Autoproduzione
Anno

PROVENIENZA: Polonia 

GENERE: Blackened Death Metal 

FFO: Sulphur Aeon, Hate, Behemoth, Vesania, Incantation 

LINE UP: 
Paweł "Cymer" Cymerman – vocals, guitars
Konrad "Sloq" Słoczyński – guitars
Łukasz "Lukas" Matyja – bass
Dariusz "Daray" Brzozowski – drums

TRACKLIST: 
1. The Call of Nazareth [06:33] =VIDEO= 
2. Epiphany & Revival [06:08] =VIDEO= 
3. Disciple of Death [11:52] =VIDEO= 

Running time: 24:33 

opinioni autore

 
Primo di una serie di tre EP per i polacchi Symbolical 2021-12-29 19:13:16 Daniele Ogre
voto 
 
4.0
Opinione inserita da Daniele Ogre    29 Dicembre, 2021
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Dopo tre anni torniamo a parlare dei polacchi Symbolical, band in cui milita l'ex batterista dei Vader ed attuale dei Vesania Dariusz "Daray" Brzozowski; li avevamo lasciati nel 2018 con il buonissimo album "Allegory of Death", e ritroviamo i Symbolical oggi con l'EP "Igne", inizio di un progetto quanto mai ambizioso per il quartetto centro/est europeo. "Igne" è infatti solo la prima parte di una serie di tre EP - gli altri due arriveranno nel 2022 - collegati tra loro e da cui ogni brano avrà il proprio video - come potete vedere nelle info qui sopra riportate -. In quest'opera prima di tre, i Symbolical si concentrano sulla figura di Gesù, facendo tra l'altro uscire il lavoro esattamente il 25 dicembre; dimenticate però quello che vi ha inculcato la bibbia, l'allegoria dei Symbolical è quanto mai più macabra e sinistra, con Maria che ha sì messo alla luce Gesù, ma come Anticristo, condannando il mondo alla distruzione. Sul piano prettamente musicale, i Symbolical hanno perfettamente tenuto fede a quanto da loro stessi dichiarato in sede di presentazione del lavoro: hanno catturato l'essenza del loro sound in una formula a tre canzoni, cosa che verrà ripetuta, crediamo, nei prossimi due EP. Rabbia e melodia convivono alla perfezione nei tre lunghi brani presenti in "Igne", aprendo maggiormente uno squarcio su cosa siano capaci i Symbolical, anche più rispetto ai due precedenti album, il già citato "Allegory of Death" del 2018 e "Collapse in Agony" del 2015. "Igne" un lavoro che va ascoltato tutto d'un fiato, certi che ne resterete quanto mai sorpresi ed affascinati. Ma crediamo anche che la grandezza di quest'opera sarà svelata nella sua interezza solo dopo l'uscita del terzo EP, con tutti i brani ed i video a disposizione. Ed è quello che noi aspettiamo, con grandissima curiosità.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Sacred Oath: nel segno del Drago
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Convince 50/50 il dodicesimo album dei Paganizer
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tornano subito alla carica i Perdition Temple con il loro spietato Black/Death
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sempre fedelissimi ai Decapitated gli svedesi Soreption in questo quarto album
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sempre in fermento il sottobosco estremo danese: debut album per i Chaotian
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

I Rotted Through ed il loro malatissimo concept album di debutto ispirato al Dark Web
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Bentornata, Sarah Jezebel Deva!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il troppo stroppia: nuovo album per i Lost Tribes Of The Moon
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i Tomb Mold un nuovo demo breve quanto affascinante
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Piccole gemme sinfoniche: debutto per i Carmeria!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cobra Spell: nuovo EP che segue le sonorità più classiche
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla