A+ A A-
 

Tornano i portoghesi Nihility con un secondo album più vario e completo del precedente Tornano i portoghesi Nihility con un secondo album più vario e completo del precedente

Tornano i portoghesi Nihility con un secondo album più vario e completo del precedente

recensioni

gruppo
titolo
Beyond Human Concepts
etichetta
Vicious Instinct Records
Anno

PROVENIENZA: Portogallo 

GENERE: Blackened Death Metal 

FFO: Behemoth, Vader, Morbid Angel, (early) Decapitated, Deicide 

LINE UP: 
Mário Ferreira - vocals 
Renato Barbosa - guitars, vocals 
Miguel Seewald - bass 
Luís Moreira - drums 

TRACKLIST: 
1. Martyrdom for the Herd [03:28] =VIDEO= 
2. Hubris [03:04] =ASCOLTA= 
3. Destroying the Shackles of Prejudice [03:25] 
4. Human Stupidity [02:27] 
5. Conflicting Vanities [04:16] 
6. Will to Power [02:40] =ASCOLTA= 
7. The Religious Dogma [03:21] 
8. Beyond Human Concepts (Feat. Pedro Mendes) [04:33] 
9. Sea of Thoughts [02:10] 

Running time: 29:24 

opinioni autore

 
Tornano i portoghesi Nihility con un secondo album più vario e completo del precedente 2022-01-10 18:59:40 Daniele Ogre
voto 
 
3.5
Opinione inserita da Daniele Ogre    10 Gennaio, 2022
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Sono passati tre anni da quando abbiamo incontrato per la prima volta i portoghesi Nihility, all'epoca dell'uscita del loro debutto targato Black Lion Records, "Thus Spoke the Antichrist"; oggi, sotto l'egida di Vicious Instinct Records, la Blackened Death Metal band lusitana torna con il secondo full-length, "Beyond Human Concepts", album che presenta diverse differenze rispetto al predecessore. Il primo album dei Nostri riuscì a colpire per l'ottima commistione tra Black/Death centro europeo e Death Metal dalla scuola statunitense, con quest'ultimo che prende un ruolo preponderante in questa seconda fatica del quartetto portoghese, con pattern à la Morbid Angel/Deicide che "prendono il sopravvento" rispetto alla rigida durezza delle sonorità di Behemoth, Belphegor e compagnia, che pure non manca, sia chiari ("Destroy the Shackles of Prejudice"). Non solo questo però: già dall'opener "Martyrdom for the End" e la seguente "Hubris", notiamo come i Nihility abbiano aperto anche a certi passaggi più thrashy che rimandano ai colossi Vader, oltre che a passaggi in cui ritroviamo melodie e ritmiche tipicamente Melodic Death (vedasi anche "Human Stupidity"). "Beyond Human Concepts" è, insomma, un lavoro più vario oltre che, per certi versi, più maturo e completo del proprio predecessore: e complice proprio questa varietà unita ad una durata totale che non arriva alla mezz'ora, questo secondo studio album dei Nihility riesce a non annoiare in nessuna delle nove tracce che compongono la tracklist. Un piccolo passo avanti, una piccola evoluzione per i Nihility: una crescita che si ripercuote in un secondo album molto interessante che lascia ben sperare per ulteriori passi in avanti in futuro prossimo album. Insomma, la band portoghese è da seguire con una certa attenzione.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Nocturna, una nuova band da tenere d'occhio
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Beriedir si confermano su ottimi livelli
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ashes of Ares, un altro disco sicuramente valido!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Bullet Ride, un esordio che non convince
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il secondo album dei Worm Shepherd è un capolavoro!
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli Ecryptus ed il loro tributo Death Metal all'Impero Galattico
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

I Cyrax realizzano un EP nel quale giocano un po' con la propria musica
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Warzaw e l'amore verso l'Heavy degli anni '80
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ilium: un EP decisamente godibile
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il debutto degli Ewiniar è una luce nel buio
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Le fiabe di Chris Maragoth
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
EP di debutto per i brasiliani Hranice Abyss
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla