A+ A A-
 

Nocturna, una nuova band da tenere d'occhio Nocturna, una nuova band da tenere d'occhio Hot

Nocturna, una nuova band da tenere d'occhio

recensioni

gruppo
titolo
“Daughters of the night”
etichetta
Scarlet Records
Anno

TRACKLIST:
1. Spectral ruins
2. New evil
3. Daughters of the night
4. The sorrow path
5. Sea of fire
6. Blood of heaven
7. In this tragedy
8. Darkest days
9. Nocturnal whispers
10. The trickster

LINE-UP:
Grace Darkling – vocals
Rehn Stillnight– vocals
Hedon – guitars
Antares – bass
Deimos - drums

opinioni autore

 
Nocturna, una nuova band da tenere d'occhio 2022-01-21 09:29:28 Ninni Cangiano
voto 
 
4.0
Opinione inserita da Ninni Cangiano    21 Gennaio, 2022
Ultimo aggiornamento: 21 Gennaio, 2022
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

I Nocturna sono la nuova creatura di Federico Mondelli, il mastermind dei Frozen Crown, che in questa occasione troviamo con lo pseudonimo di “Hedon”; assieme a lui ci sono due voci femminili, Greta Cangelosi e Serena Cetra, che anche loro utilizzano gli pseudonimi rispettivamente di “Grace Darkling” e “Rehn Stillnight”. Completano la formazione Deimos alla batteria ed Antares al basso, due pseudonimi molto utilizzati in campo Metal, di cui non conosciamo le reali identità. Tutti e tre i musicisti utilizzano delle maschere per celare i loro volti e dare un’aura di mistero, quasi a fare da contraltare alle due voci femminili che, invece, si mostrano in tutto il loro fascino. E proprio sulle due voci (differenti tra loro, una più melodica ed una più aggressiva) è basato il sound; Grace e Rehn infatti sono le protagoniste indiscusse e la musica fa quasi da contorno alla loro prestazione. Naturalmente il sound ricorda parecchio quello dei Frozen Crown come è naturale che sia, visto che la mente nel songwriting è quella di Mondelli; diciamo che, quando il ritmo è più sostenuto, il parallelismo viene quasi spontaneo e naturale, mentre quando il ritmo cala, le diversità emergono più evidenti ed il sound va ad ispirarsi ai capisaldi del female fronted Symphonic Metal come Nightwish ed Epica su tutti. Se, quindi, da un lato, il sound dei Nocturna non è per niente banale quando il ritmo è sostenuto (fortunatamente nella maggior parte dei casi), quando invece la componente melodica ha il sopravvento e la batteria non impone ritmi elevati, finiamo per rientrare nel calderone canonico delle tante bands troppo simili tra loro, che seguono il percorso tracciato dai big sopra citati. “Daughters of the night” è il titolo di questo debut album, composto da dieci tracce che si lasciano ascoltare comunque molto piacevolmente e, come ho sostenuto tante volte, non mi interessa nulla della mancanza di innovazione o originalità, se quello che ascolto mi piace e mi permette di trascorrere parte del tempo della mia vita in maniera piacevole! Alla fin fine l’obiettivo della musica è quello di intrattenere l’ascoltatore, regalandogli sensazioni piacevoli ed indubbiamente i Nocturna, con questo “Daughters of the night”, ci riescono pienamente e tanto basta.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Steelbourne, un debut album con i controfiocchi!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Becero, sporco, primitivo: si può riassumere così il primo EP dei Clairvoyance
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Seconda funerea e claustrofobica release per gli Assumption
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Album semplicemente perfetto: il debutto dei californiani The Dark Alamorté
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gran debutto nel panorama Brutal Death per gli statunitensi Texas Murder Crew
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Una produzione pessima condanna il debutto degli Ethereal Realm
Valutazione Autore
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
EP troppo breve quello degli Oratory per poter dare un giudizio completo
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I canadesi Miscreation si presentano con un buon demo di tre pezzi
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Archie Caine deve scegliere quale strada seguire
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Poca originalità ma tanta tecnica nel debut EP degli Harvested
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Böllverk, troppo eterogenei
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla