A+ A A-
 

Una nuova interessante band nella nuova ondata di Death metal della vecchia scuola americana: i Noroth Una nuova interessante band nella nuova ondata di Death metal della vecchia scuola americana: i Noroth Hot

Una nuova interessante band nella nuova ondata di Death metal della vecchia scuola americana: i Noroth

recensioni

gruppo
titolo
It Dwells Amongst Us
etichetta
Morbid Chapel Records
Anno

PROVENIENZA: USA 

GENERE: Death/Doom Metal 

FFO: Disembowelment, Spectral Voice, Autopsy, Worm, Rippikoulu 

LINE UP: 
Biaggo - vocals, bass 
Mike - guitars 
Itzjak - drums 

TRACKLIST: 
1. Shadow, My Patriarch [03:41] 
2. Ironclas, Primitive Intent [02:28] 
3. Cerberus [02:18] 
4. Mount ov Misery [02:31] =ASCOLTA= 
5. Extinction, Prisoner ov Splendor [02:49] =ASCOLTA= 
6. Blistering Eyes [03:19] 
7. It Dwells Amongst Us [02:57] 
8. Vengeful Tribulation [03:10] 

Running time: 23:13 

opinioni autore

 
Una nuova interessante band nella nuova ondata di Death metal della vecchia scuola americana: i Noroth 2022-02-23 17:12:33 Daniele Ogre
voto 
 
4.0
Opinione inserita da Daniele Ogre    23 Febbraio, 2022
Ultimo aggiornamento: 23 Febbraio, 2022
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Altro recupero dallo scorso anno con un'altra release di Morbid Chapel Records: trattiamo questa volta "It Dwells Amongst Us", primo album dei death/doom metallers americani Noroth, uscito originariamente nel 2020 su cassetta tramite Caligari Records per esser poi stampato precisamente un anno dopo dalla label polacca. Nota a margine, a quest'album seguirà nel 2021 il secondo album "Harbinger". Con i Noroth siamo nei territori del Death/Doom più spietato, quello che vede oggigiorno gruppi come Spectral Voice e Worm due alfieri e che molto deve a colossi del passato come come Disembowelment e Rippikoulu (tanto per citare due nomi). Funerei rallentamenti dai tempi pachidermici, violente accelerazioni taglienti come la lama di un bisturi, il tutto a far da contorno ad un growl estremamente profondo, a cui il termine "cavernoso" calza a pennello. Lo stile dei Noroth è infatti quanto mai primordiale, un terremoto sonoro che supera appena i 20 minuti di durata ma che non può lasciare indifferenti; è un dato di fatto che, come molti altri colleghi, i Noroth non brillino per originalità, ma è indubbio che "It Dwells Amongst Us" è un lavoro compatto, quadrato, che mostra una band che suona questo genere con dovizia e passione. Il singolo "Extinction, Priosner ov Splendor" - rilasciato ai tempi dell'uscita su Caligari - è il perfetto esempio del brutale mastodonte cui ci ritroviamo davanti, ma da meno non sono altri brani come "Mount ov Misery", "Blistering Eyes", Cerberus" o l'opener "Shadow, My Patriarch". I Noroth sono per quanto ci riguarda da annoverare tra le tanti giovani leve molto interessanti di questa nuova ondata old school Death Metal; ce n'è di strada da fare per raggiungere i livelli di gruppi come Spectral Voice, Mortiferum o Tomb Mold, ma la strada intrapresa dal trio di Seattle sembra essere sicuramente quella buona.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Fatal Fire, un debut album con i controfiocchi
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Benighted: tradizione e modernità, violenza cruda e groove
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
 Achelous, nuovo album e nuove emozioni per un lavoro epico
Valutazione Autore
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli indiani About Us non hanno paura di osare e pubblicano un lavoro di qualità
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Razor Attack, ci vuole di meglio
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dialith, un breve EP che conferma le qualità del gruppo
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ancient Trail, un disco che merita attenzione
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Scarefield: orrorifici!
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dyspläcer, un debut album che fa intravedere del talento
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Blood Opera: grande incompiuta
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla