A+ A A-
 

Guizzo verso l'alto degli svedesi Demonical con un album molto riuscito Guizzo verso l'alto degli svedesi Demonical con un album molto riuscito Hot

Guizzo verso l'alto degli svedesi Demonical con un album molto riuscito

recensioni

gruppo
titolo
Mass Destroyer
etichetta
Agonia Records
Anno

PROVENIENZA: Svezia 

GENERE: Death Metal 

FFO: Dismember, Centinex, Entombed, Grave, Bloodbath 

LINE UP: 
Christofer Säterdal - vocals 
Johan Haglund - guitars 
Eki Kumpulainen - guitars 
Martin Schulman - bass 
Ronnie Bergerstål - drums 

TRACKLIST: 
1. We Conquer the Throne [03:10] =VIDEO= 
2. Sun Blackened [03:38] 
3. Fallen Mountain [05:00] =ASCOLTA= 
4. Wrathspawn [03:42] 
5. Dödsmarsch [04:02] 
6. Lifeslave [06:05] 
7. Cemented in Ire [04:00] 
8. By Hatred Bound [03:48] 

Running time: 33:25 

opinioni autore

 
Guizzo verso l'alto degli svedesi Demonical con un album molto riuscito 2022-05-06 13:15:13 Daniele Ogre
voto 
 
4.0
Opinione inserita da Daniele Ogre    06 Mag, 2022
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

E' passato solo un anno e mezzo da "World Domination", eppure i Demonical che possiamo sentire in questo nuovo "Mass Destroyer" sembrano quasi essere tutt'altra band; la band guidata da Martin Schulman dopo una buonissima partenza di carriera sembrava col tempo essersi arenata, con un songwriting che sembra esser stato scritto col pilota automatico, dando quella sensazione di guardare i Centinex - altra band in cui Schulman milita - allo specchio. Mentre invece in "Mass Destroyer" i Demonical sembrano finalmente aver ritrovato una quanto mai insperata verve, curando maggiormente ogni aspetto dei questa nuova opera e soprattutto dando l'impressione di essere più concentrati in fase di scrittura; dal recente passato rimangono alcuni fraseggi che "invadono" i lidi del Melodic Black/Death à la Necrophobic, specie nei refrain dei brani (particolarmente riusciti quelli dei due singoli, l'opener "We Conquer the Throne" e "Fallen Mountain", pezzo dedicato alla memoria di LG Petrov), mentre l'old school Death metal puro dei Nostri si avvicina per potenza e strutture a quello dei padri del genere, Dismember su tutti: prendete "Sun Blackened", la cui parte centrale richiama non poco la grandiosa opener del leggendario "Death Metal", "Of Fire". Proseguendo con l'ascolto incappiamo in un altro paio di episodi molto ben riusciti come il Death'n'Roll di "Wrathspawn" - prevediamo moshpit selvaggio sulle note di questo pezzo, così come per "Dödsmarsch", canzone che rappresenta la perfetta fusione tra le sonorità di Dismember e Necrophobic - e "Cemented in Ire". Saremo sinceri nel dire che non è che ci fossero più così tante speranze verso il nome dei Demonical, ma il quintetto di Avesta ha fortemente voluto sfata questa cosa dandoci in pasto un lavoro finalmente ben riuscito sotto ogni aspetto; la speranza è che "Mass Destroyer" possa essere il primo passo di una nuova parte di carriera per l'act svedese. Bentornati!

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

TrollfesT: un album dal sapore estivo dedicato anche ai non addetti ai lavori
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Debutto a dir poco incredibile per Swartadauþuz ed i suoi Trolldom
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Molto lungo ma anche molto affascinante il terzo studio album dei Prometheus
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I texani Void Witch si presentano con un più che soddisfacente EP omonimo
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Death/Thrash diretto e viscerale per i polacchi Infernal Bizarre
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Bentornata, Sarah Jezebel Deva!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il troppo stroppia: nuovo album per i Lost Tribes Of The Moon
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i Tomb Mold un nuovo demo breve quanto affascinante
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Piccole gemme sinfoniche: debutto per i Carmeria!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cobra Spell: nuovo EP che segue le sonorità più classiche
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una produzione pessima condanna il debutto degli Ethereal Realm
Valutazione Autore
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla