A+ A A-
 

Dopo quattro anni tornano a farsi vivi i Circle of Silence Dopo quattro anni tornano a farsi vivi i Circle of Silence Hot

Dopo quattro anni tornano a farsi vivi i Circle of Silence

recensioni

titolo
"Walk through hell"
etichetta
Massacre Records
Anno

TRACKLIST:
1. Down to hell
2. Prisoner of time
3. Walk through hell
4. United
5. I am fear
6. At war with yourself
7. Triumph over tragedy
8. I want more
9. The curse
10. Far beyond the sun
11. God is a machine
12. This is war (Bonus track)
13. Fire (Bonus track)

LINE-UP:
Nick Keim - Vocals
Christian Sommerfeld - Guitars
Tobias Pfahl - Guitars
Björn Boehm - Bass
Peter Suppinger - Drums

opinioni autore

 
Dopo quattro anni tornano a farsi vivi i Circle of Silence 2022-05-26 16:26:53 Ninni Cangiano
voto 
 
3.5
Opinione inserita da Ninni Cangiano    26 Mag, 2022
Ultimo aggiornamento: 26 Mag, 2022
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

I Circle of Silence arrivano dal Baden-Württemberg tedesco e sono attivi da quasi vent'anni; non sono mai stati una band prolifica, infatti, con questo “Walk through hell” tagliano il traguardo solamente del quarto full-length. Non sono mai stati prolifici, ma intanto ci piazzano un album composto da undici tracce per circa 50 minuti di durata, a cui si aggiungono altre due tracce nella versione in digipack (che non saranno presenti sul vinile), che porta il totale a quasi un’ora di musica. Pur essendo il Power Metal suonato dai tedeschi indubbiamente godibile da ascoltare, forse tredici pezzi sono un po’ tanti e magari la band avrebbe fatto meglio a tenerne fuori tre o quattro da riservare ad un EP, da far uscire nel prossimo anno, tanto per evitare di tirar fuori un disco ogni 4-5 anni (l’ultimo, infatti, risaliva al 2018). A questa maniera l’ascolto sarebbe stato più semplice ed il gruppo avrebbe del materiale in più per farsi sentire tra un LP e l’altro. Oltretutto, questo disco soffre un po’ la mancanza di una hit di quelle che ti facciano saltare dalla sedia e ti colpiscano immediatamente ed ecco che una durata così elevata non facilita, ma al contrario rischia di appesantire l’ascolto. La voglia di strafare, insomma, non è mai una buona amica. Tenendo da parte queste considerazioni, devo dire che il Power Metal dei Circle of Silence si fa ascoltare come sempre in maniera gradevole. La voce ruvida di Nick Keim si sposa perfettamente con il sound della band, in cui le due chitarre di Christian Sommerfeld e Tobias Pfahl recitano da protagoniste, con ottime parti soliste, ben sorrette dal basso di Björn Boehm (forse un po’ troppo relegato in sottofondo con compito di mero accompagnamento); la batteria di Peter Suppinger, infine, impone spesso un ritmo bello frizzante che regala energia nell’ascolto. Anche nelle parti più cadenzate e pesanti (“I want more” o "God is a machine", ne sono esempi), i Circle of Silence non dispiacciono, grazie anche ad un songwriting che non è mai eccessivo o prolisso. Certamente questo “Walk through hell” non è un disco che passerà alla storia dell’Heavy Metal e non permetterà ai Circle of Silence di salire ai livelli delle storiche Power Metal bands tedesche, però è sicuramente un buon disco che si farà ascoltare piacevolmente dai fans di questo genere musicale.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

TrollfesT: un album dal sapore estivo dedicato anche ai non addetti ai lavori
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Debutto a dir poco incredibile per Swartadauþuz ed i suoi Trolldom
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Molto lungo ma anche molto affascinante il terzo studio album dei Prometheus
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I texani Void Witch si presentano con un più che soddisfacente EP omonimo
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Death/Thrash diretto e viscerale per i polacchi Infernal Bizarre
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Bentornata, Sarah Jezebel Deva!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il troppo stroppia: nuovo album per i Lost Tribes Of The Moon
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i Tomb Mold un nuovo demo breve quanto affascinante
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Piccole gemme sinfoniche: debutto per i Carmeria!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cobra Spell: nuovo EP che segue le sonorità più classiche
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una produzione pessima condanna il debutto degli Ethereal Realm
Valutazione Autore
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla