A+ A A-
 

Mezz'ora di sano Death Metal old school con gli statunitensi Obscene Mezz'ora di sano Death Metal old school con gli statunitensi Obscene Hot

Mezz'ora di sano Death Metal old school con gli statunitensi Obscene

recensioni

gruppo
titolo
.​.​.​from Dead Horizon to Dead Horizon
etichetta
Blood Harvest
Anno

PROVENIENZA: USA 

GENERE: Death Metal 

FFO: Obituary, Asphyx, early Pestilence, early Morgoth, Molder 

LINE UP: 
Kyle Shaw - vocals 
Mike Morgan - guitars 
Roy Hayes - bass 
Brandon Howe - drums 

TRACKLIST: 
1. From Dead Horizon [01:25] 
2. I Shall Drink the Earth's Blood [05:19] 
3. Deathless Demigod [03:19] =VIDEO= 
4. Faith Through Pain [03:26] 
5. Insensate Cruelty [03:52] 
6. The Burrowing Hiss [02:38] 
7. Shrew's Nest [03:21] 
8. Children of the Static [02:47] 
9. Open Grave of a Forgotten Past [04:27] 
10. To Dead Horizon [01:31] 

Running time: 32:05 

opinioni autore

 
Mezz'ora di sano Death Metal old school con gli statunitensi Obscene 2022-05-27 13:27:24 Daniele Ogre
voto 
 
3.5
Opinione inserita da Daniele Ogre    27 Mag, 2022
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il nome degli Obscene nel panorama Death Metal è relativamente nuovo, essendosi formati nel 2017; ma sarebbe in grosso errore credere che la band che ha debuttato su lunga distanza due anni or sono con "The Inhabitable Dark" siano dei novellini: la line up vede infatti la presenza di musicisti che hanno la loro bella esperienza nel sottobosco estremo statunitense, esperienza che i quattro ragazzoni di Indianapolis mettono al servizio di un sound che fa dell'amore indiscusso per l'old school Death Metal il proprio vessillo. Tralasciando l'intro e l'outro infatti, sin dalle prime note di "I Shall Drink the Earth's Blood" ci si rende conto come Asphyx ed Obituary siano tra le influenze primarie che possiamo trovare in questo nuovo "...from Dead Horizon to Dead Horizon", seconda fatica su lunga distanza degli Obscene licenziata come il predecessore da Blood Harvest. Non solo Asphyx ed Obituary però: la band si lascia sovente andare a pattern che richiamano il Death/Thrash di fine anni '80, quello per intenderci dei primi grezzissimi lavori dei Pestilence e dei Morgoth. Soluzioni quindi assolutamente semplici, ma tremendamente efficaci: agli Obscene basta semplicemente caricare a testa bassa dando ampio spazio ad un riffingwork diretto e ad un drumming forsennato, tappeto sonoro perfetto per le urla di Kyle Shaw, cantante che come modello non può aver altri che mr. Martin van Drunen. "Deathless Demigod", "Faith Through Pain", "Shrew's Nest", "Open Grave of a Forgotten Past", sono solo alcuni degli esempi della bontà di questo secondo album degli Obscene: mezz'ora di Death Metal della vecchia scuola senza il minimo calo di tensione che saprà certamente conquistare dal primo ascolto. Consigliato!

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

TrollfesT: un album dal sapore estivo dedicato anche ai non addetti ai lavori
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Debutto a dir poco incredibile per Swartadauþuz ed i suoi Trolldom
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Molto lungo ma anche molto affascinante il terzo studio album dei Prometheus
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I texani Void Witch si presentano con un più che soddisfacente EP omonimo
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Death/Thrash diretto e viscerale per i polacchi Infernal Bizarre
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Bentornata, Sarah Jezebel Deva!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il troppo stroppia: nuovo album per i Lost Tribes Of The Moon
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i Tomb Mold un nuovo demo breve quanto affascinante
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Piccole gemme sinfoniche: debutto per i Carmeria!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cobra Spell: nuovo EP che segue le sonorità più classiche
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una produzione pessima condanna il debutto degli Ethereal Realm
Valutazione Autore
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla