A+ A A-
 

Un'altra buonissima prova per i Desecrate the Faith in questo loro terzo album Un'altra buonissima prova per i Desecrate the Faith in questo loro terzo album

Un'altra buonissima prova per i Desecrate the Faith in questo loro terzo album

recensioni

titolo
III
etichetta
Comatose Music
Anno

PROVENIENZA: USA 

GENERE: Brutal Death Metal 

FFO: Cannibal Corpse, Beheaded, Immolation, Gorgasm, Suffocation 

LINE UP: 
John Hull - voce 
Tyler Shiery - chitarre 
Coleson Cowden - basso 
Mike Caputo - batteria 

Marvin Antonio Ruiz - guest/session alle chitarre soliste 

TRACKLIST: 
1. Idle Creatures [04:23] 
2. Blood Scriptures [04:26] 
3. Wretched Feast [04:47] 
4. Sadistic Euphoria [03:52] 
5. Upon a Slaughtered Clergy [05:17] =ASCOLTA= 
6. This Butchered Earth [06:01] 
7. Impulsive Mutilation [04:27] 
8. Vile of legion [05:19] 
9. The Dead Testament [04:42] 
10. Omnes Ardeat [05:23] 

Running time: 48:37 

opinioni autore

 
Un'altra buonissima prova per i Desecrate the Faith in questo loro terzo album 2022-11-21 18:34:41 Daniele Ogre
voto 
 
3.5
Opinione inserita da Daniele Ogre    21 Novembre, 2022
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

In un periodo storico in cui nella scena Brutal ad imperversare sono i gruppi Slam - e Comatose Music è affatto parca in tali uscite - ed in cui le differenza tra questo e la frangia più brutale del Deathcore è sempre più labile - citofonare Unique Leader Records -, fortunatamente c'è ancora qualcuno che suona Brutal Death Metal (abbastanza) alla vecchia maniera: stiamo parlando dei texani Desecrate the Faith, arrivati al terzo studio album con questo "III", rilasciato proprio da Comatose Music e che arriva a cinque anni di distanza dal buonissimo "Unholy Infestation". Ok, qualche passaggio più groovy e spacca collo anche i Nostri ce lo piazzano in corso d'opera, ma è innegabile come per il loro sound i Desecrate the Faith affondino le radici in quel Brutal più vicino alle sonorità dell'inizio di questo secolo: Cannibal Corpse, Beheaded, Suffocation, talune sfuriate più vicine al Grindcore dei Benighted... In due parole, l'intento primario dell'act texano è quello di sparare una serie di fucilate una via l'altra senza sosta, spingendo per la maggiore sull'acceleratore anche grazie ai ritmi forsennati scanditi dal drumming di Mike Caputo (Brand of Sacrifice, ex-Rings of Saturn). Ed ovviamente gli amanti del genere resteranno colpiti anche dalla decisamente buona prova dietro al microfono di John Hull dei Gorgasm, col suo inconfondibile growl ultra-cavernoso. Forti di una line up perfettamente consolidata da quasi dieci anni, i Desecrate the Faith con questo "III" si confermano a nostro avviso come uno dei più interessanti gruppi Brutal Death in circolazione oggi. E oddio... con tutto lo Slam che c'è in giro, non è nemmeno tutto questo gran sforzo.

Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Un debut album pienamente soddisfacente per gli australiani Black Lava
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dalla Scozia il buonissimo Death Metal della one man band Mycelium
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Amon Amarth: un nuovo album sufficiente per dar vita ad un altro tour sfavillante
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
U.D.O.: i colossi del metallo teutonico
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Whirlwind, una perla ispirata ai Running Wild
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una bomba di Power Metal chiamata Induction
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Conor Brouwer’s Call of Eternity, una nuova metal opera dall'Olanda
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un'altra interessante realta caraibica: gli Omnifariam
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Black Ancestry: Black Metal vecchio stampo
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Neptune, direttamente dagli anni '80
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Whiteabbey: un'altra splendente gemma nascosta nell'underground
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Wildfire: new Classic Metal sensation
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla