A+ A A-
 

Dalla Scozia il buonissimo Death Metal della one man band Mycelium Dalla Scozia il buonissimo Death Metal della one man band Mycelium Hot

Dalla Scozia il buonissimo Death Metal della one man band Mycelium

recensioni

gruppo
titolo
Mycoticism (Disseminating the Propagules)
etichetta
Blood Harvest Records
Anno

PROVENIENZA: UK (Scozia) 

GENERE: Death Metal 

FFO: Cerebral Rot, Undergang, Vastum, Ossuary, Disma 

LINE UP: 
Greg Edwards - voce, tutti gli strumenti 

TRACKLIST: 
1. (Intro: Mazegill of Torment) - Emerging from Rotting Faeces [05:29] =ASCOLTA= 
2. Phalloides [02:54] 
3. Xanthodermic Colonic Decimation [03:42] 
4. Urban Leprosy [02:53] 
5. Cold Grasp of the Dead [03:57] 
6. Rosecomb Marauder [03:12] =ASCOLTA= 
7. Pulmonary Mycosis [03:02] 
8. Erubescent Assassin [02:53] 
9. Disgorging Sphaerocystic Matter [03:22] 
10. Chimera [05:04] 

Running time: 36:28 

opinioni autore

 
Dalla Scozia il buonissimo Death Metal della one man band Mycelium 2022-11-28 13:56:19 Daniele Ogre
voto 
 
3.5
Opinione inserita da Daniele Ogre    28 Novembre, 2022
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

secondo album in due anni per i Mycelium, Death Metal band scozzese a tema 'funghesco' che vede in formazione il solo Greg Edwards ad occuparsi di tutti. Una one man band a tutti gli effetti, dunque, che ha debuttato solo lo scorso anno con "Scream Bloody spore" (uscito per Iron, Blood and Death Corporation) e che nel giro di un solo calendario torna alla carica con "Mycoticism (Disseminating the Propagules)", questa volta sotto l'egida di Blood Harvest Records. E ormai abbiamo imparato che quando c'è una release della label svedese, potremmo facilmente aspettarci un gran bel lavoro: i Mycelium non fanno eccezione. La sempre attenta etichetta scandinava ci regala infatti un concentrato di Death Metal brutale quanto compatto: 35 minuti circa (poco più) di un sound che vede in Cerebral Rot e Undergang i principali punti di contatto - ma anche i cari vecchi Disma -. La completa libertà nello scrivere ed eseguire da solo i pezzi, consente a mr. Edwards di concentrarsi a dovere, dandoci in pasto un lotto di brani che pur non brillando per originalità - è raro ormai nel Death Metal trovare qualcosa di originale - si fanno decisamente notare per la compattezza e per un tasso tecnico anche decisamente discreto, pure se si tenderà a non notarlo subito sotto il tappeto di violenza sonora che pervade le dieci tracce che compongono la tracklist. Con dei buoni session al seguito, Greg Edwards potrebbe trovare nelle canzoni di "Mycoticism..." delle vere e proprie hit dl vivo: ci riferiamo a bordate come i singoli "Emerging from Rotting Faeces" e "Rosecomb Marauder", ma anche a pezzi di spietata ferocia come "Xanthodermic Colonic Decimation" (una delle canzoni più convincenti dell'album), la spietata "Urban leprosy" e l'ottima "Cold Grasp of the Dead", in cui i Myccelium rallentano i tempi andando a toccare i lidi del Death/Doom di gente come Mortiferum, Krypts e Spectral Voice. In un panorama Death Metal sempre più affollato di gruppi e dischi non poco interessanti, c'è - per quanto ci riguarda - da aggiungere anche il nome Mycelium: è innegabile come questo "Mycoticism (Disseminating the Propagules)" sia un lavoro decisamente soddisfacente, in cui potrete trovare diversi spunti che sapranno alzare la vostra soglia d'attenzione. Ben fatto!

Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
 
Powered by JReviews

releases

Speed metal roboante che viaggia su ritmi infernali per i Seax
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Primo full-length per gli abruzzesi A Vintage Death
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i fans del classico US Death Metal, il quarto album dei Faithxtractor
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ritorno in grande stile per gli Xandria, con una band quasi del tutto rinnovata
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Al secondo album registriamo un netto miglioramento per i Sanguisugabogg
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dagli Act of Impalement un Death/Doom della vecchia scuola: semplice ed efficace
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Dai Just Before Dawn un EP di UK Death Metal sulla Guerra del Vietnam
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sins of Shadows, forse qualche minuto in meno avrebbe giovato
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Termination Force e la nostalgia del passato
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Marco Garau's Magic Opera, ancora un centro pieno!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tragico, epico, atmosferico: EP di debutto per Druids of Eld
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Non convince proprio del tutto la nuova vita Death/Doom degli americani Invertia
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla