A+ A A-
23 Mar

Singolo degli Essenza

Vota questo articolo
(0 Voti)

E’ di pochi giorni fa la pubblicazione ufficiale del nuovo singolo degli ESSENZA, “June 26th”, su tutte le piattaforme di distribuzione digitale e come videoclip ufficiale su youtube. Il trio, fondato a Spongano nel 1993 dai fratelli Carlo Rizzello (chitarre e voci) e Alessandro Rizzello (basso) è dedito ad un metal vigoroso e tecnico, con influenze nell’hard rock settantiano ma con forti tinte moderne. Paolo Colazzo, batterista, si è stabilizzato in formazione dal 2003. Agli esordi, la band ha pubblicato due album cantati in italiano, prima di virare all’inglese all’inizio degli anni 2000 con i cd “Devil’s Breath” (2009 BigMud Records) e “Blind gods and revolutions” (2014, SG Records).

Il nuovo brano della formazione è ispirato ad un episodio di cronaca e ripercorre tristemente i fatti che caratterizzano la tragedia dei migranti, ricordandoci le giovani vittime del Mediterraneo, ma anche le tantissime vittime del resto del mondo. Il 26 giugno 2019, i corpi senza vita di Oscar e di sua figlia Valeria sono stati ritrovati sulla riva del Rio Grande, riversi nell’acqua melmosa, dopo essere stati travolti dalla corrente mentre cercavano di attraversare il confine tra Messico e Stati Uniti. Il giovane Oscar era un pizzaiolo, partito con moglie e figlia da San Salvador alla disperata ricerca di una vita dignitosa per sé e la sua famiglia.

Nel tentativo di salvare la figlia durante l’attraverso del fiume, il padre aveva stretto la figlia a sé, proteggendola nella sua maglietta. È così che li hanno ritrovati. “June 26th” racconta la loro storia, immaginando le parole che Oscar avrebbe voluto rivolgere in futuro alla sua bimba, morta a soli 23 mesi, ed è una disperata richiesta a non dimenticare.

La vibrante ed evocativa copertina del singolo, anch’essa disponibile sul web, è realizzata da Fabrizio Vetruccio, giovanissimo fumettista salentino. 

June 26th” video youtube: https://youtu.be/5dXq9u7E5Tk

Ultima modifica il Martedì, 24 Marzo 2020 22:07
Ninni Cangiano

Keep the faith alive!!

Devi effettuare il login per inviare commenti

releases

I Conjurer dimostrano una crescita stilistica esponenziale
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Hydrogyn: una ripartenza con qualche dubbio.
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Arrivano dal Giappone i probabili nuovi sovrani della scena Goregrind: i Pharmacist
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Holy Dragons, il ventesimo album non va oltre la sufficienza
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Immortal Sÿnn, ancora troppa carne al fuoco
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Rotted Through ed il loro malatissimo concept album di debutto ispirato al Dark Web
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Bentornata, Sarah Jezebel Deva!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il troppo stroppia: nuovo album per i Lost Tribes Of The Moon
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i Tomb Mold un nuovo demo breve quanto affascinante
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Piccole gemme sinfoniche: debutto per i Carmeria!
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla