A+ A A-
29 Mar

Watershape: i dettagli di "You Are Not"

Vota questo articolo
(0 Voti)

Riceviamo e pubblichiamo:

Ecco svelata la copertina di YOU ARE NOT, il secondo album dei Watershape in uscita su Elevate Records in formato LP  (Vinile colorato)  e in digitale su tutte le piattaforme.

I Watershape suonano music progressive influenzata sia dal progressive rock degli anni 70 (King Crimson, Genesis, Gentle Giant, ....) sia dal progressive metal moderno (Dream Theater, Pain of Salvation, Opeth,....) molto vicino, per certi aspetti, al concept di artisti come Steven Wilson e i Porcupine Tree. Dopo aver pubblicato 2 singoli e alcune cover, nel 2018 viene pubblicato il primo disco intitolato "Perceptions".

Il nuovo album  "You are not" rappresenta un grosso passo avanti nello sviluppo di uno stile sempre più personale.

Ecco la Tracklist :
1. Enough
2. The Mistery Man
3. In The Garden Of Dreams And Grace
4. Colors Rite
5. The Endless Journey
6. Mr. K.
7. Floating (In The Damp Air)
8. Timanfaya

A breve il primo singolo e video tratti dall'album.

Ultima modifica il Lunedì, 29 Marzo 2021 12:17
Devi effettuare il login per inviare commenti

releases

Grimgotts: i 3 EP in un unico album con aggiunta di inediti
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dalla (probabile) tomba degli Oath Div. 666 risorgono i Disembodiment
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
In attesa del nuovo full-length, gli Ereb Altor rilasciano un buonissimo nuovo EP
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Solo una sufficienza per il nuovo disco dei Bloody Hell
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tornano dopo otto anni i francesi Seth, ma con quello che è il loro miglior disco
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Con quella vena old school/progressive, gli Obsolete debuttano con un signor disco
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Gli Immortal Sÿnn virano verso il thrash
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
"Conquistador", il debutto super-complesso degli Stone Healer
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Haunt: nel segno della tradizione
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Agli Hellsike! serve un cantante migliore
Valutazione Autore
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Assolutamente promosso il debut album omonimo degli inglesi Cult Burial
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dama, un progetto interessante per chi si nutre di hard rock e metal a 360 gradi
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

partners

No tabs to display

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla