A+ A A-
21 Nov

Lordi: firmano per Atomic Fire Records In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)

Comunicato stampa:

I LORDI, i mostri dell'hard rock più amati al mondo, attualmente impegnati in un tour europeo, si stanno già preparando per il prossimo capitolo della loro spettrale storia: oggi l'orda è orgogliosa di annunciare la firma con Atomic Fire Records. Mentre il loro attuale cofanetto di sette CD (!), "Lordiversity", è stato pubblicato solo un anno fa, il famoso gruppo finlandese con il mastermind Mr. Lordi ha sfruttato appieno il tempo trascorso a casa durante la pandemia per registrare un album di follow-up che vedrà la luce nella primavera del 2023.
 
I LORDI commentano: "Siamo dannatamente orgogliosi di annunciare che i LORDI si uniscono all'imponente schieramento della Atomic Fire Records! Siamo molto eccitati all'idea di fare dei danni con Markus Wosgien, Flori Milz e il loro fantastico team. Lasciare AFM Records (grazie mille, Jochen) non è stata una decisione facile per noi, dato che il supporto è sempre stato ottimo! Restate sintonizzati mostri folli, la prossima era è già pronta e attesa proprio dietro l'angolo...".
 
Il fondatore/A&R dell'etichetta Atomic Fire Records, Markus Wosgien, aggiunge: "Con i LORDI siamo felici di accogliere un altro peso massimo della scena heavy metal in Atomic Fire Records. Vent'anni fa usciva il loro fantastico debutto 'Get Heavy' e non si poteva non amarli! La combinazione della loro immagine mostruosa con il metal tradizionale degli anni '80 è stata una vera gioia in ogni loro album ed è sempre garanzia di un vero inferno metal dal vivo. Ciò che Mr. Lordi e il suo clan di mostri hanno recentemente creato nel pacchetto di sette CD 'Lordiversity' mi lascia ancora senza parole e probabilmente non sarà mai più visto in questa forma. Non vediamo l'ora che arrivi il prossimo capitolo con alcuni nuovi inni mostruosi per eccellenza!".

Ultima modifica il Lunedì, 21 Novembre 2022 12:42
Devi effettuare il login per inviare commenti

releases

Dalla Scozia il buonissimo Death Metal della one man band Mycelium
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Amon Amarth: un nuovo album sufficiente per dar vita ad un altro tour sfavillante
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
U.D.O.: i colossi del metallo teutonico
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Whirlwind, una perla ispirata ai Running Wild
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una bomba di Power Metal chiamata Induction
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Leather, un gran bel disco per la singer californiana
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Conor Brouwer’s Call of Eternity, una nuova metal opera dall'Olanda
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un'altra interessante realta caraibica: gli Omnifariam
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Black Ancestry: Black Metal vecchio stampo
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Neptune, direttamente dagli anni '80
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Whiteabbey: un'altra splendente gemma nascosta nell'underground
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Wildfire: new Classic Metal sensation
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla