A+ A A-
27 Nov

Gli Alberi: firmano con Broken Bones Promotion

Vota questo articolo
(0 Voti)

Comunicato stampa:

I torinesi Gli Alberi hanno siglato un contratto con Broken Bones Promotion per la promozione del loro nuovo e secondo album "Reinhold", in uscita l'1 dicembre 2022. La band in questo disco affronta un concept lirico molto affascinante, legato come sempre a temi cari alla band, quali la spiritualità e l’importanza del legame tra umanità e natura. Un sound unico, che mescola dark, doom e vaghi spunti black. Il tutto condito anche da influssi derivanti dal rock e dall'alternative e dalla voce eterea della cantante Arianna Prette.

Tracklist:
1. Nanga Parbat I 
2. Babele 
3. La danza pallida 
4. Noialtri 
5. Sulla vetta 
6. Aspettami 
7. Sindrome del terzo uomo 
8. Hiems 
9. Vuoto alle spalle 
10. Nanga Parbat II 

Il concept di "Reinhold" raccontato dalla band:

"Reinhold" è un concept album che racconta la scalata del Nanga Parbat ad opera dei fratelli Reinhold e Günther Messner. Il disco ripercorre tutte le tappe dell'impresa, dall’arrivo della spedizione internazionale (Babele), alla determinazione degli uomini durante la scalata (La danza pallida), allo spirito di competizione e rivalità tra i fratelli (Noialtri) e l'incontro con lo Tshemo, più noto come yeti, durante la discesa (Sindrome del terzo uomo). Dopo questo incontro, ricordato in più occasioni dallo stesso Reinhold Messner, abbiamo immaginato un momento di pace (Hiems) prima del crollo e della consapevolezza della tragedia avvenuta (Vuoto alle spalle). 

Sebbene sia Günther che Reinhold riescano a raggiungere la vetta (Sulla vetta), infatti soltanto quest’ultimo farà ritorno al campo base, iniziando quel percorso che lo trasformerà nel più grande alpinista di tutti i tempi. Com’è noto, purtroppo, Günther Messner morirà invece nell’impresa (Aspettami), dando luogo a una infinita e infamante scia di accuse (poi rivelatesi infondate) proprio ai danni del fratello. Sorda alle tragedie umane, la montagna resta dal canto suo lo stesso immobile gigante di sempre, sia prima (Nanga Parbat I) che dopo la scalata (Nanga Parbat II): un’immagine che abbiamo voluto includere anche come riflessione a margine sulla crisi climatica che stiamo affrontando. Dal punto di vista musicale, il disco contiene elementi black e doom alternati a sezioni atmosferiche e ambientali, con voci eteree femminili alternate a canto estremo, a rappresentare il Nanga Parbat stesso – la Montagna di Dio, la Mangiauomini. 

I testi sono completamente in italiano. La canzone “Noialtri” è interpretata da Narratore Urbano, un cantautore della scena indie torinese. Dal vivo, "Reinhold" è un’esperienza crossmediale che include proiezioni di video, installazioni artistiche e interventi teatrali e divulgativi a fare da collante tra i pezzi. 

Ultima modifica il Domenica, 27 Novembre 2022 13:14
Ninni Cangiano

Keep the faith alive!!

Devi effettuare il login per inviare commenti

releases

Speed metal roboante che viaggia su ritmi infernali per i Seax
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Primo full-length per gli abruzzesi A Vintage Death
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per i fans del classico US Death Metal, il quarto album dei Faithxtractor
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ritorno in grande stile per gli Xandria, con una band quasi del tutto rinnovata
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Al secondo album registriamo un netto miglioramento per i Sanguisugabogg
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dagli Act of Impalement un Death/Doom della vecchia scuola: semplice ed efficace
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Autoproduzioni

Dai Just Before Dawn un EP di UK Death Metal sulla Guerra del Vietnam
Valutazione Autore
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sins of Shadows, forse qualche minuto in meno avrebbe giovato
Valutazione Autore
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I Termination Force e la nostalgia del passato
Valutazione Autore
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Marco Garau's Magic Opera, ancora un centro pieno!
Valutazione Autore
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tragico, epico, atmosferico: EP di debutto per Druids of Eld
Valutazione Autore
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Non convince proprio del tutto la nuova vita Death/Doom degli americani Invertia
Valutazione Autore
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Consigli Per Gli Acquisti

  1. TOOL
  2. Dalle Recensioni
  3. Cuffie
  4. Libri
  5. Amazon Music Unlimited

allaroundmetal all rights reserved. - grafica e design by Andrea Dolzan

Login

Sign In

User Registration
or Annulla